SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Furio Focolari a Radio Radio Pomeriggio: “Lo Shakhtar è una squadra abituata alle competizioni europee, non sarà facile ma la Roma è più forte. L’infortunio di Dzeko verosimilmente toglie tante castagne dal fuoco a Fonseca a livello di polemiche, mentre a livello tecnico è una grave perdita. Se i giallorossi dovessero battere il Milan diventerebbero i favoriti per il discorso Champions. Contro il Milan metterei dentro Fazio e lascerei Spinazzola a sinistra senza arretrarlo e quindi limitarlo. Mi stupirei se la Roma non dovesse vincere“.

Luigi Ferrajolo a Radio Radio Pomeriggio: “La Roma sta bene, al di là degli infortuni. Il doppio confronto con il Braga è stato preso sul serio e il merito è di allenatore e giocatori. Ora però la difficoltà aumenterà con gli ottavi di finale. Lo stop di Dzeko è un vero peccato, perché ieri sera lo avevo rivisto in gran forma. E’ una situazione beffarda”.

Alessandro Vocalelli a Radio Radio Pomeriggio: “Tolte le inglesi e forse il Villarreal, credo che la Roma ha preso la squadra più difficile. Poteva andare meglio“.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Lo Shakhtar è un sorteggio da 6-6,5, abbiamo evitato le inglesi e le spagnole. Un sorteggio tutto sommato fortunato. Incontri una squadra abituata a giocare in Europa, questo sì, ma te la puoi giocare tranquillamente. Pellegrini forse è stata l’unica nota stonata della partita di ieri. Lui e Cristante. Può capitare di non entrare bene in partita, per carità, ma a lui deve capitare meno che ad altri. Comunque gli auguro di restare tutta la carriera nella Roma perché resta un buon giocatore, non ancora un ottimo ma un buon giocatore sì”.

Antonio Felici a Centro Suono Sport: “Sorteggio proibitivo per il Milan. Quello della Roma è stato un sorteggio medio: mi aspettavo qualcosa di meno impegnativo, però abbiamo evitato spagnole e inglesi. Sarà importante in casa segnare e non subire gol, perché loro verranno a chiudersi e ripartire. A Pellegrini vorrei dire questo: è un ragazzo con grandi qualità, ma se vuole esplodere deve mettere tigna e volontà sempre, in tutte le partite“.

Gianluca Piacentini a Rete Sport: “L’infortunio di Dzeko è l’unica nota negativa della serata. Fonseca ha gestito benissimo la rosa e ora si ritrova dei titolari aggiunti e delle alternative in più.

Massimiliano Magni a Rete Sport: “Il pareggio col Benevento ti costringe a cercare a tutti i costi i tre punti contro il Milan.

Andrea Pugliese a Rete Sport: “Non è mai scontato vincere in Europa e la Roma ieri ha mostrato grande autorevolezza, nonostante i limiti del Braga. Le indicazioni positive arrivano dalla capacità di adattamento di diversi calciatori in emergenza. La partita di Veretout è stata clamorosa per spirito di sacrificio e sagacia tattica. Bravissimo anche Karsdorp tra i centrali. Diawara? Ha confermato che ora è tornato ad essere un’alternativa credibile. L’unica nota negativa è l’infortunio di Dzeko. Speriamo abbia ragione Fonseca, che non sia nulla di grave, attendiamo l’esito degli eventuali esami strumentali”

Romolo Buffoni a Rete Sport: “La Roma finora ha avuto un andamento regolare: ha vinto quasi tutte le partite alla sua portata, non è riuscita ancora ad imporsi nei match d’alta classifica. Mi auguro che la nuova proprietà dia continuità al progetto tecnico, a questo gruppo di calciatori. Fonseca? Saranno i risultati a definire i contorni del suo futuro. Considero questo un progetto triennale, ma il campo dirà se il lusitano rimarrà ancora a Roma”

Chiara Zucchelli a Rete Sport: “Se la Roma gioca con lo stesso spirito e la stessa sicurezza vista contro il Braga, supererà il turno contro lo Shakhtar nonostante il livello sia più alto”

Giulia Mizzoni a Rete Sport: “Il fatto di aver evitato le tre inglesi è sicuramente una buona notizia. Attenzione però allo Shakhtar, una squadra matura ed esperta nelle competizioni europee. È in grado soprattutto di interpretare tatticamente in modo diverso la stessa partita, cosa che la Roma al momento non sembra ancora in grado di fare”.

Marione a Centro Suono Sport: “Tutto bene ieri con il Braga. Il Milan mi sembra in flessione, secondo me non arriva tra le prime quattro. Ho visto accanimento su Pellegrini, ma ci può stare che sbagli il rigore. Abbiamo 200 giocatori, possiamo fare di tutto. Il problema è la difesa. Non so che cosa farà Fonseca. La Roma è più forte del Milan, poi è il campo che decide. Delle altre squadre prenderei Zielinski del Napoli”

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Dzeko? Un peccato si sia infortunato. Mi sembra ridicolo che debba dimostrare qualcosa, ma stava dimostrando che è il centravanti titolare. Mayoral segna, è una buona situazione di rincalzo. La Roma bene, in questo momento è favorita sul Milan anche con le assenze. Il Milan mi sembra in una fase brutta. Al posto di Pioli mi preoccuperei. Secondo me vince la Roma”

Xavier Jacobelli a Radio Radio Mattino: “Il Milan non sta vivendo il miglior momento della stagione. La Roma ha preso l’avventura europea nel modo migliore dall’inizio. La partita che ci attende è interessante. Credo che i giallorossi siano favoriti. Non c’è nulla come un successo in Europa per galvanizzare la squadra. E’ una Roma che si trova ad affrontare il Milan nel momento migliore. Questa gara ci potrebbe dire se una tra Roma e Milan possa essere l’anti-Inter insieme alla Juve. Sappiamo come si comporta la Roma con le grandi, ma per la legge dei grandi numeri non è detto che questa tendenza non si possa invertire. Roma-Milan? Dico 1”

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Io non vedo assenze, vedo una squadra che ha alternative da tutte le parti. Una serie di calciatori fuori ruolo che non hanno scalfito la prestazione. Evidentemente l’avversario è inferiore, ma dà l’idea della forza della squadra. Io metterei Fazio, e Spinazzola deve tornare a spingere sulla fascia. La Roma questo momento è in abbondanza, tranne qualche defezione dietro. Credo che la Roma sia molto più affidabile del Milan, anche se non bisogna dimenticare Benevento. Roma-Milan? Vince la Roma.”

Stefano Carina a Radio Radio Mattino: “Oggi fa gli esami all’adduttore sinistro. Io ho visto che si toccava l’inguine, e sarebbe più problematico. Se è l’adduttore starà fermo una settimana. Ma sarà una settimana particolare. È uan bella tegola, perché sembrava in ripresa. Potrebbe recuperare Kumbulla per il Milan, ma solo per la panchina. Roma-Milan? Vince la Roma”

Mario Mattioli a Radio Radio Mattino: “Cambiare ruolo e non perdere quantità dimostra la qualità dei calciatori. Credo sia un ottimo segnale per la Roma avere tante soluzioni nei momenti difficili, sapendo di poter far fronte all’emergenza con altri giocatori. La Roma è una squadra che si farà sentire. La Roma è forte, può battere chiunque in campionato, tranne forse Juve e Inter. Vincere l’Europa League? Se si mettono in testa di giocare con atteggiamento e testa può darsi. La Roma deve puntarci. Roma-Milan? Dico pareggio.”

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Il 3-1 mi sembra la logica conseguenza. Roma-Milan potrebbe essere una svolta per entrambe. È grave l’infortunio di Dzeko. La Roma può vincere l’Europa League? Dipende da come e quando arrivano le partite. Vero che il Milan non sta benissimo, ma non va sottovalutato. Bisogna capire in che giornata capita. Ora Fonseca deve fare il basico, far giocare i giocatori al posto loro. Pronostico? Vincono i giallorossi.“

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio Mattino: “Peccato per Dzeko, ma comunque non avrebbe giocato. Per la Roma è il miglior Milan possibile da trovare. Se poi se la complica da sola non lo so. Io vedo la Roma favorita. Accollo a Fonseca l’infortunio di Dzeko, non doveva giocare ieri. Bellissima la cosa che segna uno e pure l’altro. Dzeko dev’essere il titolare. Roma-Milan? Vince la Roma.”

Alessio Nardo a Tele Radio Stereo: “Quando la Roma vince siamo sempre di buon umore. Adesso arrivano gli esami veri. La Roma difficilmente in queste stagioni ha affrontato l’Europa League non avendo le risorse per andare in fondo. Oggi aspettiamo i sorteggi, un conto è pescare lo United, un conto il Molde, con tutto il rispetto. In Europa League il sorteggio ha un’importanza enorme. Io lo Slavia Praga lo eviterei. Mi aspettavo un Braga un po’ più reattivo e combattivo, la Roma ha gestito bene. È stato importante anche l’atteggiamento della Roma. Ha superato il turno senza mai faticare, e questo è stato positivo. Cristante? Ha fatto un autogol ininfluente, può capitare. Si mette a disposizione per fare tutti i ruoli, non è un fenomeno lo sapevamo. Pellegrini sbaglia un rigore, l’hanno sbagliato anche i grandi. Poi ha dato un assist perfetto a Pérez. Ma perchè dopo una partita così dobbiamo fare polemica su Cristante o Pellegrini. Carles Pérez ieri in mezz’ora ha fatto tutto quello che non ha fatto ai gironi.”

Riccardo Cotumaccio a Tele Radio Stereo: “Il passaggio della Roma è uno dei più tranquilli e consapevoli della competizione. Ma non è che questo sarà l’anno buono per provare ad arrivare fino in fondo? Cosa è fatto per la Roma? Le imprese inaspettate. Secondo me Carles Pérez migliore in campo”

Print Friendly, PDF & Email

32 Commenti

  1. Ai benpensanti che dicevano “bisogna stare attenti al Braga”, siano serviti con la vittoria facile sia all andata che al ritorno senza difesa. E ieri ha segnato anche Perez,il che è già di per sè una risposta sul livello del Braga. Bene ora ci aspettiamo il Manchester,così si vede subito se si può vincere o meno la Coppa Uefa,andare avanti senza senso in Coppa affrontando un altro Braga non porta a nulla. Domenica ci sarà il Milan che è in una fase calante,dunque si potrebbe spezzare la mediocrità dei risultati contro chi ci sta davanti . Però una vittoria potrebbe favorire non la nostra classifica ma la classifica di Rubentus e Inter. Le partite fondamentali,avendo pareggiato contro il “temibile” Benevento sposta il fulcro delle partite fondamentali più in là ossia le sfide contro Inter e Banzio . Per ora la massima prospettiva è mantenere il 4 posto virtuale aspettando il recupero di Rubentus-Napoli. Ovviamente ribadiamo che col 4 posto non ci si fa nulla poichè non porta niente a noi tifosi. Anzi diventa una scusa per la società a non investire ancora una volta sui Campioni. A Marzo tra l’altro,si dovrebbe già pensare agli acquisti . Cari Texani,sta arrivando finalmente il vostro turno “ASPETTANSI I FAMOSI FATTI”!

    • Quindi, seguendo il tuo ragionamento, se faccio una finale di coppa col Majorca non conta nulla, quindi è come se la coppa non l’avessi vinta, giusto?

      • Spiegati meglio….noi da tifosi Romanisti abbiamo già visto finali perse,dunque se non all’altezza meglio non arrivarci proprio che illuderci nuovamente,che servirebbe solo alla società per ingannarci nuovamente.

    • Peppe ma come fai a seguire un ragionamento che non esiste? E’ un troll laziale, dichiaratamente detto da lui stesso almeno due volte, e inoltre utilizza anche altri nick per auto commentarsi e piacersi da solo così come fanno quegli sf***ti che si mettono il like da soli sui social (Elconde, Ciccio con il quale apostrofa tutti come P-Boy e che sicuro commenterà questo commento in modo analogo, ecc ecc ecc sono gli altri suo nick).

      Si tratta di un frustrato che rode quando la Roma vince, di conseguenza sminuisce qualsiasi vittoria dicendo che gli altri erano scarsi, che se vinci la Champions non hai comunque battuto il mitico Barcellona del Triplete, ecc ecc, e nel contempo alza l’asticella all’inverosimile chiedendo ai Texani Neymar Mbappè e Messi in modo da poter dire, chiunque compreranno, che non hanno comprato nessuno, pretende di vincere tutte le domeniche contro chiunque, e se pure vinci ma al primo tempo non stavi già 6 a 0 hai comunque stentato.

      E’ come se io pur di criticarti ti assegnassi dei compiti impossibili da svolgere, così sono sicuro che poi posso dire che non sei capace, è lo stesso ragionamento.

      C’è poco da seguire i suoi non ragionamenti, SOLO DA IGNORARE

      • Scusa ma tu , visto che sei sempre pronto a giudicare i commenti degli altri, li vorresti quei giocatori che scritto? E perchè un qualsiasi tifoso non può sognare di averli e chiederli? Che cosa c’è di male? E poi perchè un qualsiasi tifoso non può sperare di vinvere una Champions???? Ma che tifoso saresti tu?

      • Certo che li vorrei e vorrei vincere la Champions, ma dal volere qualcosa a fare il bambino viziato insultando e buttando me**a a più non posso sulla nuova proprietà quando è EVIDENTE che quei calciatori anche volendoli non te li puoi permettere ce ne passa un mondo.

        A 18 anni volevo la fuoriserie, ma non mi mettevo ad insultare mio padre tutti i giorni solo perchè poteva permettersi di farmi uscire solo con l’utilitaria di famiglia. SI TRATTA DI REALISMO, parlavate di Suning, si è visto l’Inter che bella fine sta facendo.

        Dai texani un tifoso intelligente e “VERO” (questo e gli altri nick che usa sono laziesi) pretende che i giovani forti vengono tenuti, e che ogni anno vengano aggiunti tasselli funzionali al progetto per crescere e arrivare già l’anno prossimo a competere per lo scudetto.

        Un tifoso intelligente e “VERO” non pretende il triplete o di vincere tutte le partite già 6 a 0 il primo tempo se solo a settembre diceva che Zorro è un incompetente e che la squadra è piena di pi**e, la sua e anche la tua visto che lo supporti è MALAFEDE, non è essere tifosi.

    • YELLOW&RED LIVES MATTER ! DAN , CACCIA LI SORDI! FACTA,NON VERBA 19:36 – 5 Febbraio 2021 at 19:36
      Da sportivo commento e parlo di calcio romano, understand? Fieramente di padre biancazzurro e madre giallorossa, per ora ho scelto le aquile perché non mi garba l’ammmerigano! (me senti???), in futuro si vedrà. E smettetela di sbraitare.

      E niente… purtroppo è fatto così…

  2. Però una vittoria potrebbe favorire non la nostra classifica ma la classifica di Rubentus e Inter. E dopo sta perla di saggezza…
    La colpa non è di Yellow ecc. Ma è la mia che lo leggo.
    Buongiorno a tutti.

  3. Y&R …
    1) hai ammesso di essere della Lazio. Hai sbagliato sito. Hai sbagliato città. Hai sbaglkiato. PUNTO.
    2) Se ci sei, mi dispiace, ma spero di cuore che tu sia seguito a dovere
    3) Se ci fai, le hai smerigliate

    Ora, cortesemente, tu ed i tuoi vari nick, potete commentare su un altro sito, qui non vi si legge più.

  4. E’ spettacolare come i lazianzi non abbiano niente di meglio da fare che scrivere su un sito dedicato alla ROMA. Valli a capire. Il problema è che i romanisti dovrebbero totalmente ignorarli: la plebe non conta.

  5. buongiorno e forza Roma!
    curioso sto fatto: fino a ieri era incoscenza non convocare i difensori centrali della primavera, oggi senza Smalling, Kumbulla, Ibanez, Santon e Calafiori in difesa, più Zaniolo e forse Dzeko (che comunque “non avrebbe giocato”, la formazione la fa Ilario e muti), si passa dal “non vedo assenze” (detto poi dal sindacalista di Dzeko) al “Roma che si trova ad affrontare il Milan nel momento migliore”. come hanno letto Guida-Irrati, hanno iniziato a preparare le orazioni funebri.
    Daje Roma!

  6. Non sorprende vedere che il P-team non ha pubblicato nemmeno un commento per la vittoria di ieri. ‘Sti qua stanno sempre a pontificare e tifano per risultati “micragnosi” (al massimo arriviamo al quarto posto, ma che sei scemo il Braga non lo batteremo mai, e c’è il FPF ignorante, e lo stadio etc etc) per ricominciare il giochino cessioni&plusvalenze. Ormai tutto ciò fa parte del brutto passato pallottiano. Secondo me bisognerebbe buttare via tutto ciò che è stato “contaminato” dalla precedente gestione, incluso il “lavoro” disastroso di Monchi e Petrachi. Purtroppo non si può fare. Allora ricominciamo dall’ossatura giovane (Mancini Ibanez Pellegrini Veretout etc) lasciando qualche giocatore più esperto in panchina e costruendo una squadra senza smantellarla ogni anno, con una presidenza finalmente più vicina e pronta ad intervenire. Nel giro di poco si vincerà qualcosa, senza tanti magheggi finanziari o speculazioni edilizie. Bye bye P-team!

    • figurate se il 4o posto serve ad evitare le plusvalenze… spiegami, perchè con un account parli al plurale, e con un uno al singolare? nella versione Y&R parlate tu e il tuo amico immagilario, e come elconde mamma t’ha sgamato e torni al singolare? per capire, eh

    • Ecco il secondo nick del laziese, manca solo Ciccio con il suo P-Boy e l’adunata è completa.

      Ma parlare della Lazio sui vostri forum dedicati è così noioso che ti ritrovi ogni giorno qui a parlare di una squadra per la quale non fai il tifo?

      • Ciao… il giorno dopo le 4 pizze rimediate dagli sbiaditi per curiosità e con un pizzico di godimento sono andato sul sito lazionews.su… soeravo di leggere qualcosa che mi facesse divertire… beh, non c’era un commento che fosse uno. Nessuno aveva scritto niente… in nessun articolo… lo 0 vicino ad ogni link pubblicato… ora capisco pure il perché… quei pochi che riescono a scrivere quattro parole in fila (con poco senso logico) stanno tutti qui… incredibile ma vero…

  7. Vince bene la ROMA, passa con il braga in una situazione complicata a livello difensivo e con giocatori forzatamente adattati. Bene. Ovviamente la strada è lunga e c’è ancora da pedalare tanto. La vittoria della ROMA, come spesso accade, porta con sé commenti deliranti provocati dal rodimento di aver difeso una sconfitta con quattro gol di scarto in casa. Si guarda già al milan con una situazione in difesa ancora molto pesante. Tanto passerà dai duelli fisici fra cristante-mancini e ibra. Partita complicata dalle assenza, però fiducia in una ROMA che può fare molto bene. Ho sentito ripetere in loop ieri su sky che la rosa del milan è superiore… io direi che dipende dal numero dei rigori. A formazioni complete la ROMA è due spanne sopra. FORZA ROMA

  8. Oggi è una bella giornata perché la Roma ha superato il turno, quindi non voglio fare polemiche ma….vorrei rispondere a quel coso “sbiadito” di elconde.
    Dici nel tuo commento che bisognerebbe “buttare via anche il lavoro disastroso di Petrachi” Allora ti ricordo che il nostro ex direttore sportivo ha fatto acquistare dalla Roma i seguenti:
    -Gianluca Mancini = nazionale
    Ibanez =
    Chris Smalling
    jordan Veretout
    Mikhitarjan
    Gonzalo Villar
    -Carles Peres
    Diawara e
    Udite udite = Spinazzola !!!
    Probabilmente ha deluso Pau Lopez (ancora da vedere).
    Ora faccio una domanda a questo strano coso sbiadito:
    Ma quando scrivi TI RILEGGI???? Sarebbe utile per non dire castronerie! Forza Roma SEMPRE!

    • Sottoscrivo tutto l’elenco che hai fatto, che conferma quanto sostengo… P-team che spasso! Ps non sono Yellow nè sbiadito, poi fate voi capisco che dovete applicare il regolamento di condominio

  9. Riecco lo Shaktar , non in Coppa Campioni stavolta…..una squadretta etta etta…va bene cosi? Oppure come col Braga i soliti guasconi ci diranno “che c’è da temerli”??? È bellissimo vedere che non ci sono più le perle di saggezza che velatamente rispolverano ogni tanto sul f.p.f , etc adesso gli è rimasto solo dare del “laziale” a chiunque,spettacolo puro! Addirittura Petrachi è diventato il “vate” dei D.S. Barzellette continue….lo annaffiate ancora il “bonzai”?

    • ma certo, una squadra che nel girone di champions sbatte fuori l’inter, batte due volte il Real, è na squadretta etta etta. io definirei squadretta quella che in casa al 46esimo vede gli avversari smettere di giocare, perchè li hanno umiliati abbastanza, e altro hanno da fare in stagione. il bonsai lo innaffiamo de core, l’importante nella vita è non esse della lazie e non esse come te. e sempre meglio sta inguiati col ffp che vedè lotirchio imbertasse i soldi della champions

  10. Consiglio ai tifosi milanisti di non gongolare per l’infortunio di Edin perchè gli altri saranno ancora più incazzati e vogliosi di dimostrare di essere più forti di tutto e di dedicare al bosniaco partita e ambizione al vertice.
    Contro ogni stupida scaramanzia.
    FORZA MAGICA ROMA!!!!

  11. Piccola chiosa giornaliera. Il P-team oggi ha scritto solo insulti, qualcuno elogia addirittura “coppola” Petrachi e qualcun altro ammette candidamente di essere un assiduo frequentatore di lazionews. Al massimo, stanno lì a rimestare di quarto posto e di imprese impossibili contro Braga e Benevento. Della serie, mi volete far tirare un rigore a porta vuota: e chi sarebbe il vero “sbiadito”??

    • facile…TU
      In nessun post hai mai scritto FORZA ROMA.
      Quando, in passato, credendoti uno “vero”, ti esortavo a proporre tu nomi, o qualcosa … il nulla. Perchè non ne sei capace e perchè non lo sai dal momento che la Roma non è la squadra che tifi.
      Vedi, amico mio, non sei nemmeno molto “Intelligente”.
      Insulti ? Per averti dato del laziale ? E tu come inizi ogni tuo post ? Per sfottere no ? Allora, accetta di essere “sfottuto” o sparisci .. è molto semplice, no ?
      Un tifoso può essere assolutamente critico … vedi @Emiliano, @Vincent Vega, @Papa Max e dimentico sicuramente qualcuno. Ma quando leggi i loro post, lo capisci che si tratta di tifosi.
      Quando si leggono i vostri, si capisce che siete … serve disegnino ?

      • Fabrì il tuo errore e quello di rispondergli, di dargli importanza e visibilità. Devi ignorarlo ed è il motivo per cui non scrivo più qui, è una inutile perdita di tempo. Fratello mio scrivi solo quello che pensi e interagisce solo con i romanisti conclamati. Un abbraccio e sempre, sempre, inesorabilnente
        FORZA MAGICA ROMA

    • Ah Elcò… e stacce, no?… ogni giorno, puntuale come il cannone del gianicolo a mezzogiorno, stai a rompere i [email protected]@@oni tu e i tuoi compagniucci di merenda su sto sito solo per criticare e gettare fango su squadra e società, senza mai un Forza Roma… senza mai un godere di una vittoria… senza un momento positivo. Uno deve dedurre allora che sei (siete) masochista, ti piace (vi piace) farti/farvi del male da solo guardando sta squadra e godendo solo per il male che proverbiate ogni volta che scrivete sulla Roma. Oppure sei/siete per quell’altra squadra che sta sull’altra sponda del Tevere (probabile) e venite qui solo per aizzare e divertirvi a leggere noi che abbocchiamo alle vostre provocazioni. In ogni caso allora il minimo che devi aspettare sono le risposte che leggi, dove come minimo ti danno del laziale o del povero mentecatto… quindi se vuoi continua/continuate pure a scrivere merda su questa squadra e società però poi non venire/venite a dirci quello che volete o non volete che vi si risponda. Alla fine fare pure la parte dell’offeso o quello che finge che se la piglia solo perché qualcuno gli ha risposto per le rime proprio no… ricordati: a chi tocca non se ‘ngrugna…

  12. “Al massimo, stanno lì a rimestare di quarto posto e di imprese impossibili contro Braga e Benevento. Della serie, mi volete far tirare un rigore a porta vuota: e chi sarebbe il vero “sbiadito”??” CON ESATTEZZA, CHE COSA SIGNIFICA QUELLO CHE HAI SCRITTO, CON ESATTEZZA? SOGGETTO VERBO COMPLEMENTO, MAGARI UN PO’ DI SENSO LOGICO ecc NON RICORDI PIU LE LEZIONI DI ITALIANO FATTE A SCUOLA? CHE TI SUCCEDE ELCONDE?

  13. Senza fare polemiche. S’è parlato, fra tifosi, del fatto che Dzeko, non per tutti, andrebbe sostituito. Io ieri mi sono visto Arsenal vs Benfica mentre aspettavo la Roma e secondo me sarebbe da prendere il loro Nr. 9 (che non ha giocato titolare ma, da subentrato, ha segnato il gol del momentaneo 1-2) credo si chiami Gabriel. Io ci penserei su…
    Forza Roma (ahime’) SEMPRE.

Comments are closed.