ZANIOLO DI FRANCESCO MONCHI – Nicolò Zaniolo quest’anno è arrivato alla Roma dall’Inter Primavera e il suo debutto, ancora suona strano, l’ha fatto prima in Champions che in Serie A. Tutto questo grazie a Eusebio Di Francesco che ha subito creduto il lui, vedendo nel classe ’99 del potenzialità. Zaniolo ha voluto salutare il mister dopo l’esonero con una foto su Instagram che lo ritrae assieme all’ormai ex allenatore giallorosso prima di entrare nel campo: “Grazie di tutto mister!”.

View this post on Instagram

Grazie di tutto mister!

A post shared by Nicoló Zaniolo (@nicolozaniolo) on

Anche Under ha postato una foto con relativi ringraziamenti: “Hai sempre creduto in me, grazie di tutto mister”.


Arriva anche il saluto di Manolas: “Grazie di tutto mister”.

View this post on Instagram

Grazie di tutto mister !!

A post shared by Kostasmanolas (@kostasmanolas44) on

Queste le parole di Kluivert: “Ho lavorato per poco tempo con te, ma ho imparato molto. Buona fortuna per il futuro”.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

3 Commenti

  1. Stanno tutti i giorni sui social e guarda caso solo in 3 (di cui 2 lanciati da lui) si sono degnati di salutare il mister… ma come, non erano dalla sua parte fino alla fine? Non mettevano il massimo impegno? Ridicoli bimbetti viziati, vigliacchi oltretutto… adesso mister Ranieri li devi massacrare di allenamenti da qui alla fine, ma tanto non andrà così, già lo so. I giocatori faranno quel tanto che basta per raggiungere la Champions e poi dal prossimo anno torneranno a bivaccare, giocando contro l’allenatore appena si stuferanno di allenarsi quelle 2 ore al giorno… così Ranieri sarà lo scemo di turno (per altro lui per scemo ci è già passato 8 anni fa, poi però è andato a Leicester a dimostrare che tanto scemo non era), così altro allenatore, altro giro altra corsa e i giocatori tutti qua a ingrassare e fare la bella vita, mentre quei pochi bravi e forti vanno altrove. Merito di una società debole, che coccola i suoi viziatelli, accontentandoli sempre, in caso di rinnovo, in caso di cessione, SEMPRE, per paura di non poterci fare le plusvalenze per poter pareggiare i costi spaventosi di una rosa di scarsoni da loro stessi costruita. Speriamo Ranieri salvi il salvabile, sennò quest’anno è veramente game-over.

  2. @Fidel96. Disamina condivisibile, l’unica differenza che ci sarebbe in caso dello scenario prospettato è che Ranieri si presenterebbe in sala stampa dicendo: “…questi si allenano male,non si impegnano e non fanno quello che chiedo…” contrariamente alla omertà di DiFrancesco!

  3. @Blek peccato che questa cosa la fece Zeman in conferenza stampa e tutta la tifoseria a dargli contro perchè era un vecchio “rinco…”. (e cmq vai a rivedere le conferenze stampa di DiFra…perchè qualcosa di simile lo ha detto)
    Dovremmo ricordarci meglio delle cose accadute e magari anche provare a essere coerenti con noi stessi…
    Ora DiFra non sa fare la fase difensiva..peccato che lo scorso anno la Roma è stata la seconda miglior difesa della Seria A….ah già il merito è di Allison…come dire che Fazio ora passa la palla agli avversari perchè c’è Olsen….

Comments are closed.