ROMA FIORENTINA, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del centrocampista giallorosso Nicolò Zaniolo in occasione di Roma-Fiorentina, match della 30esima giornata di Serie A.

POST PARTITA

ZANIOLO A ROMA TV

La Roma ha dato segni di ripresa…
“Si, era importante farlo dopo questo brutto periodo. Adesso c’è da pensare alla Sampdoria con la speranza di conquistare i 3 punti”.

L’obiettivo Champions è a portata di mano?
“Certo, ora non rimane che lavorare sul campo per riuscirci”.

Questa reazione serve per il resto del campionato?
“Oggi abbiamo dimostrato carattere, la Fiorentina è una buona squadra e ci ha messo in difficoltà. Non resta che lavorare, saranno 8 finali quelle che rimangono, da vincere per conquistare la Champions”.

La squadra ha risorse importanti per la fine del campionato?
“Certo, la Lazio oggi ha perso e noi siamo una squadra valida. Non rimane che lavorare e conquistare le vittorie”.

Come ti trovi in questo ruolo dietro Dzeko?
“Dietro Edin mi trovo molto bene, devo fare sia fase difensiva sia inserirmi. Penso che sia uno dei ruoli che posso fare e mi metto a disposizione del gruppo”.

ZANIOLO A SKY SPORT

Roma diversa da Napoli…
“Si volevamo la vittoria, solo che la Fiorentina ci ha messo in difficoltà. Ora pensiamo alla Sampdoria, ci sono 8 partite da vincere”.

La determinazione di oggi da cosa deriva?
“Il mister ci ha detto di tirare fuori gli attributi per uscire fuori da un momento così. In qualche modo abbiamo lanciato dei segnali positivi”.

La sostituzione?
“Venivo da un virus influenzale e ha preferito far entrare Under che era più fresco”.

Tra qualche giorno l’incontro per ridiscutere l’ingaggio…
“Passo importante, la mia volontà è quella di incontrare la dirigenza. Futuro a Roma? Vedremo, io penso a giocare a calcio e a divertirmi”.

Print Friendly, PDF & Email

16 Commenti

  1. Ma ragazzi è normale.. Fai una stagione così e vorresti giocare in una Roma da El??? Ma dai non scherziamo.. Manco è Romano… I tempi di Totti sono finiti!!!! E lui ha avuto come presidenti Sensi e Viola.. Te salutiamo Zaniolo grazie per quest’anno..

  2. E come dargli torto, con una società dove non c’è ne testa ne coda, uno bravo come lui perchè dovrebbe stare in una squadra dove la società pensa solo a fare soldi con nessun interesse a vincere….

  3. Sgangherati o no, servirebbe un po’ di riconoscenza per chi ha creduto in te contro tutto e contro tutti.
    Se gli danno davvero 2,5 milioni l’anno, non dovrebbe nemmeno mettersi a parlare con altre società. Almeno fino al 2021. Poi, se è forte come sembra, per carità, auguri e tanta felicità.
    Però puoi restare a Roma ben pagato fino a 22 anni senza che la tua carriera ne risenta.

  4. Speriamo bene per Zaniolo , ma ho l’impressione che essendo un giovanissimo e vedendo una caccia spietata ,magari sollecitato bene da l procuratore o altri, da parte di club di livello super Real,Chelsea,Barcellona, purtroppo juve, ecc. è facile che si monti la testa ,tanto i soldi e tanti glieli danno pure questi club. Non solo ma partecipando a Coppe di Campioni ,Nazionale ecc. avrebbe una visione più vasta e riotorni economici da capogiro.

  5. Circolano voci che sia già stato venduto Alla rube….. ora bisogna capire se sarà l’unico o andranno cin lui Pellegrini e manolas

  6. ..mah.. i tempi di Totti sono finiti e personalità così nn ci saranno più, poi questa societa certo nn ti aiuta a farti innamorare la conseguenza è chi paga meglio e ha un progetto sportivo valido sarà la destinazione di Zaniolo e gente come lui…peccato…evitiamo di innamorarci dei giocatori resteremo delusi..

  7. quando ci sono squadre SERIE che ti vogliono (ed anche l’udinese è mooolto + seria della roma)
    quando sai che potresti giocare da protagonista la champions per almeno i prossimi 10 anni
    la roma è di sicuro l’utima cosa che hai in testa, nulla da eccepire

  8. Via Subito! Lasciate 80 milioni ed è tutto vostro. Un giocatore di 19 anni che indovina 15 partite al suo primo anno di serie A e già si permette di fare certe affermazioni o si è montato la testa o è consigliato male. In ogni caso questa annata c’ha insegnato che serve gente affamata e che ha voglia di stare qui. Sono tutti professionisti e mercenari, ma per vincecere serve voglia e se lui non ce l’ha…quella è la porta

  9. gli unici della roma che ora hanno mercato sono zaniolo, under e manolas … ovvio che saranno i primi ad essere venduti, champions o meno . Il resto sono chiacchiere da bar

Comments are closed.