Foto Tedeschi

ROMA ZANIOLO – Un’annata poco fortunata per Nicolò Zaniolo, che da gennaio scorso ha dovuto ricostruire due volte il legamento crociato, prima del ginocchio destro, poi del sinistro (a settembre). E proprio quando era sul punto di tornare a correre a Trigoria, ecco anche la positività al Covid.

La tabella di marcia

Il 22 della Roma, però, può sorridere, oggi scadono infatti i 21 giorni di quarantena. Stando al Corriere della Sera, il tampone a cui si è sottoposto venerdì avrebbe mostrato una carica virale bassa, ma da domani Zaniolo potrà uscire. Il classe ’99 è sempre stato asintomatico e ha lavorato nella palestra di casa. Ora la tabella di marcia prevede le visite mediche di idoneità a Villa Stuart, e poi il via libera per tornare a Trigoria ad allenarsi e continuare la riabilitazione. Il dottor Fink, che ha effettuato l’ultimo intervento al ginocchio, ha dato l’ok per aumentare i carichi di lavoro, e Fonseca spera che a metà aprile potrà riavere a disposizione il giovane giallorosso.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Zaniolo ci serve come il pane .. ma non dobbiamo avere fretta .. serve il tempo che serve per poterlo rivedere ancora decisivo ..

Comments are closed.