romanews-leonardo-spinazzola-wolfsberger-roma-graz-europa league
Foto Getty

LA CRONACA – La Roma si ferma a Graz. I giallorossi di Fonseca non vanno oltre il pari contro il Wolfsberger e rallentano la loro corsa nel Gruppo J di Europa League, che comunque li vede in testa a 4 punti, gli stessi della squadra austriaca. Nonostante il primo tempo chiuso in vantaggio, grazie al gol di Spinazzola su sviluppi da corner, la Roma non riesce a mantenere il risultato: al 51′ infatti Liendl approfitta di un errore in disimpegno dello stesso Spinazzola e fa partire un sinistro imparabile per Mirante che fissa il punteggio sull’ 1-1. Dopo il gol la Roma ci prova, soprattutto con Zaniolo, ma il nuovo vantaggio non arriva. A nulla servono i cambi, tutti nel finale, operati da Fonseca: Wolfsberger e Roma si dividono la posta in palio e comandano, in concomitanza, il girone.

CRONACA TESTUALE
Pietro Mecozzi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

WOLFSBERGER (4-3-1-2): 31 Kofler; 27, Novak, 26 Sollbauer, 15 Rnic, 7 Schmitz; 11 Schmid, 16 Leitgeb, 8 Ritzmaier (90′ Wernitznig); 10 Liendl (88′ Schmerbock); 9 Weissman (80′ Schmidt), 21 Niangbo.
A disp.: 29 Kuttin, 1 Dobnik, 22 Baumgartner, 4 Gollner, 5 Peric, 39 Golles, 25 Tauchhammer, 19 Sprangler, 17 Steiger, 23 Schofl, 24 Wernitznig, 20 Syla, 34 Schmerbock, 13 Schmidt, 30 Hodzic.
All.: Gerhard Struber

BALLOTTAGGI: –
INDISPONIBILI: –
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 18 Santon, 23 Mancini, 20 Fazio, 37 Spinazzola (80′ Kolarov); 42 Diawara, 4 Cristante (82′ Veretout); 22 Zaniolo, 27 Pastore (77′ Antonucci), 99 Kluivert; 19 Kalinic.
A disp.: 13 Pau Lopez, 5 Jesus, 2 Zappacosta, 11 Kolarov, 21 Veretout, 48 Antonucci, 9 Dzeko.
All.: Paulo Fonseca.


INDISPONIBILI: Perotti (lesione miotendinea al retto femorale sinistro), Under (lesione al bicipite femorale della coscia destra), Pellegrini (frattura del quinto metatarso del piede destro), Mkhitaryan (lesione tendinea all’adduttore), Florenzi (attacco influenzale).
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Ammoniti: 19′ Sollbauer (W), 32′ Cristante (R), 53′ Zaniolo (R), 66′ Diawara (R), 83′ Kluivert (R)
Espulsi:
Marcatori:

Note:

Arbitro: Martins (POR)
Assistenti:  Pinto de Campos (POR) – Almeida da Mota (POR)
IV uomo: Ferreira de Campos Moreira Miguel (POR)

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90’+3 – Antonucci mette in mezzo un cross basso dalla sinistra, Kofler non perfetto nell’uscita ma Kalinic non arriva sul pallone. E’ l’ultima emozione della partita, Martins fischia tre volte: finisce 1-1 tra Wolfsberger e Roma.

90’+1 – Ultimo cambio per gli austriaci: esce Ritzmaier ed entra Wernitznig.

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

88′ – Esce l’autore del gol Liendl, al suo posto Schmerbok.

86′ – Kalinic calcia addosso a Sollbauer, il croato lamenta un tocco di mano che non c’è: evidente invece la trattenuta al momento del tiro dell’ex Fiorentina, lascia proseguire Martins.

83′ – Kluivert fa secco un avversario e viene steso al limite destro dell’area avversaria. Nessun fallo fischiato, l’olandese protesta a lungo e viene ammonito.

82‘ – Fonseca cambia ancora: 3 cambi in 5 minuti per il tecnico portoghese. Entra Veretout ed esce Cristante.

80′ – Dentro anche Kolarov: il serbo sostituisce Spinazzola. Cambia anche Struber: esce Weissman ed entra Schmidt.

77′ – Esordio stagionale per Antonucci che entra al posto di uno spento Pastore. Primo cambio per Fonseca

76′ – Il Wolfsberger riparte in contropiede, Ritzmaier arriva al limite e spara alto con il sinistro.

75′ – Altra occasione per Zaniolo, il più attivo dei giallorossi. Tiro di potenza dalla distanza respinto dall’ l’estremo difensore austriaco senza troppi problemi.

72′ – Occasione Roma! Cristante imbuca per Zaniolo che si gira in velocità e conclude col sinistro, palla larga di poco!

69′ – Ci prova ancora la Roma! Spinazzola lancia Kluivert, che è ancora impreciso nell’ultimo passaggio e si fa intercettare il passaggio per Kalinic!

66′ – Terzo ammonito nella Roma: dopo Cristante e Zaniolo è il turno di Diawara, che alza troppo la gamba per intercettare un pallone.

64′ – Pastore vicinissimo al gol! Fazio va via sulla sinistra, sponda di testa di Kluivert e Pastore calcia male col destro! Grande chance per la Roma per tornare in vantaggio.

60′ – Weissmann a tu per tu con Mirante si fa parare il tiro: il guardalinee però ferma tutto, l’israeliano era in fuorigioco.

53′ – Giallo per Zaniolo, che dopo un fischio dell’arbitro contro di lui, allontana stizzito il pallone. Tiago Martins non lo perdona

51‘ – Pareggia il Wolfsberger. Spinazzola perde un altro pallone e Liendl dai 20 metri fa partire un sinistro che si insacca sotto lincrocio dei pali, nulla da fare per Mirante.

50′ – Occasione Roma! Kalinic dal vertice destro dell’area si libera di un avversario e appoggia per Zaniolo, destro dal limite pericoloso ma Kofler respinge.

47′ – La ripresa si apre come il primo tempo: errore in fase di costruzione, stavolta di Spinazzola, e Wolfsberger che non sfrutta l’occasione.

46‘ – Inizia il secondo tempo! Nessun cambio per le due squadre.

PRIMO TEMPO

45′ – Si chiude senza recupero il primo tempo: Roma avanti 1-0, decide il gol di Spinazzola.

36′ – Destro di Ritzmaier dalla distanza: nessun problema per Mirante.

34′ – Altra percussione di Zaniolo che sta crescendo minuto dopo minuto. Il classe ’99 supera un avversario e offre a Kalinic, il croato ci prova dal limite a giro ma il pallone è troppo centrale e Kofler blocca senza problemi.

32′ – Primo giallo anche per la Roma: Ammonito Cristante per un fallo su Schmid.

31′ – Buon fraseggio a destra della Roma con Kluivert che vede a rimorchio Pastore: l’argentino alza troppo la conclusione.

27‘ – GOOOOOOOOOL della Roma! 1-0 a Graz, è di Spinazzola la rete del vantaggio! Colpo di testa sul corner di Pastore, carambola fortunosa dopo un rimpallo con un avversario e palla in fondo al sacco. Primo gol in giallorosso per l’ex Atalanta!

26‘ – Ci prova Cristante da fuori: palla deviata e corner per la Roma.

22′ – Miracolo di Mirante su Ritzmaier! Il centrocampista austriaco raccoglie di testa un cross dalla destra, deviazione di Fazio che rischia di essere decisiva ma Mirante a mano aperta salva la Roma.

20′ – Corner per il Wolfsberger: il primo per gli austriaci.

19′ – Primo ammonito della gara, si tratta del capitano del Wolfsberger Michael Sollbauer.

16′ – Buon break della Roma con Zaniolo che parte palla al piede e allarga sulla destra trovando Kluivert che entra in area avversaria e cerca la porta con il destro: palla fuori di molto.

15′ – Pastore libera Kalinic che dal vertice sinistro dell’area tenta la conclusione: pallone alto sopra la traversa.

13′ – Occasione Roma! Zaniolo conquista il fondo e mette al centro un cross basso verso Kluivert: decisivo il salvataggio di Sollbauer che anticipa l’olandese e mette in corner.

8′ – Sollbauer chiude in angolo un cross basso di Kluivert. Primo corner della partita per i giallorossi.

7′ – Come da pronostico, il Wolfsberger ha approcciato il match con un’alta pressione nei confronti degli uomini di Fonseca.

4′ – Ottimo il tocco in verticale di Kalinic per Zaniolo che però si allunga il pallone. Rimessa dal fondo per gli austriaci.

1′ – Subito brivido per la Roma, Santon sbaglia il retropassaggio a Mirante e per poco non ne approfitta Niangbo.

1′ – Iniza il match! Il primo pallone lo giocano i giallorossi.

PRE PARTITA

Ore 18.50 – Le due squadre si apprestano a fare il loro ingresso in campo.

Ore 18.15 – Gli uomini di Fonseca scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 17.50 – La Roma pubblica sui suoi profili social la formazione ufficiale

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureanda in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

18 Commenti

  1. Non credo che la formazione sarà così densa di cambi rispetto a domenica.
    Secondo me in difesa Smalling partirà dall’inizio così come Kolarov e verranno gestiti in base all’andamento della partita. A centrocampo mi aspetto una coppia come Cristante e Diawarà con Zaniolo, Pastore e Kluivert alle spalle di Dzeko.

    • Concordo, peccato che Kalinic dovrebbe sostituire Dzeko già dall’inizio, anche se secondo me i due potrebbero anche giocare assieme, ma da difficile attuazione considerando le idee di cacio e di schemi di mister Fonseca.

      FORZA ROMA!!!!!!!!!

  2. Speriamo che almeno Pastore ritorni quello di prima. Quando non è infortunato gioca anche più che bene.La classe del giocatore è sicura ma anche la sua fragilità fisica.
    FORZA ROMA!!!!!!!!!!!!!

  3. Tutto sommato buona prova sinora, considerato che sono utilizzate finalmente 5 delle cosiddette seconde linee.
    Fazio un pò traballante a volte, Diawara troppo compassato. Bene Zaniolo e soprattutto Pastore, spero che si riprenda finalmente. Bene anche Spinazzola. Kalinic non è Dzeko e si vede… per me è comunque meglio di Schick, almeno partecipa di più al gioco.

  4. Ho seguito il match su Romanews.eu Live dato che da qualche giorno il segnale mi impedisce di vedere la tv .. magari avremo anche sottovalutato l’ avversario austriaco ma la Roma mi sembra comunque una squadretta .. delusione Kalinic (speriamo che cresca .. ma ci credo poco ..) .. una squadretta da sesto, settimo posto in serie A e da nessun risultato ne’ in EL e nemmeno in Coppa Italia .. con tutto l’ amore che posso nutrire per la mia squadra da 70 anni , non credo la Roma possa andare in Champions e nemmeno vincere niente ..

  5. Liedl risponde a S Lunga .. e fu 1 a 1 tra supermarket .. e il calcio ? e chi l’ ha visto .. qui m’ hanno venduto un bel biscottone con A1 .. la tv non si vede mai o mai bene quando ci sono le partite di Champions o di EL .. e meno male che ho seguito il Live con Romanews.eu .. senno’ me ne andavo a dormi’ e manco sapevo che la Roma, anzi, la solita Rometta, aveva pareggiato ..

Comments are closed.