romanews-roma-mirko-vucinic-juventus
Foto Getty

VUCINIC TOTTI ROMA – Ieri, sul campo della Spes Montesacro a Roma, si sono sfidate diverse squadre giovanili. Tra queste ha partecipato all’iniziativa anche l’Under 18 della Fiorentina di Alberto Aquilani. La giornata si è chiusa con una partitella alla quale hanno preso parte anche Totti e Vucinic. Proprio il montenegrino, ex Lecce, Roma e Juve, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “La Roma ha fatto buoni acquisti, anche se per chi viene da fuori non è mai facile ambientarsi in una piazza così importante. Ma i tifosi giallorossi sanno come trascinarti. Mkhitaryan è sicuramente un giocatore di ottimo livello, per lui parlano le squadre in cui ha giocato. Kalinic ha già esperienza in Italia e spero abbia voglia di riscatto. Sono giocatori che possono dare un contributo importante. Dzeko? E’ un campione e spero che quest’anno gli arrivino più palloni rispetto alla scorsa stagione, sono felice sia rimasto a Roma così come mi sarebbe piaciuto vedere sulla panchina Conte, perché è un vincente nato e i tifosi meritano di vincere qualcosa. La mia Roma ci andò vicina, abbiamo lottato testa a testa con l’Inter dei marziani”.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico il più presto possibile.

1 commento

Comments are closed.