NEWPORT, WALES - FEBRUARY 16: Josep Guardiola, Manager of Manchester City looks on during the FA Cup Fifth Round match between Newport County AFC and Manchester City at Rodney Parade on February 16, 2019 in Newport, United Kingdom. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

UEFA MANCHESTER CITY SQUALIFICA – A causa della pessima gestione del fair play finanziario, il Manchester City è stato squalificato dalle competizioni europee per le stagioni 2020/21 e 2021/2022. La Uefa avrebbe optato per questa punizione in seguito ad una presunta violazione dei controlli da parte del club inglese tramite la sponsorizzazione di Etihad. La squadra di Guardiola ha registrato uscite sempre maggiori delle entrate. In più, ora dovrà pagare un’ulteriore sanzione di 30 milioni di euro complessivi. I “Citizens” hanno prontamente rilasciato un comunicato in cui rendono noto che verrà sporto ricorso al TAS.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

  1. Cari tifosi della roma se cisi vi potete chiamare che state sempre. A critica per le troppe cesaioni e plusvalenze lo vedi che succede se non esegui il fair play finanziario

    • Come no, aggiungo però che se Pallotta ci avesse fatto vincere 4 campionati nazionali, 4 Coppe di Lega, 2 FA Cup (che là non considerano portaombrelli nonostante il clima spesso piovoso) e 3 Community Shield in 10 anni come quelli del Manchester City per me potevano escluderci pure per 10 anni dalle coppe europee. Ah, aspè, mi dimenticavo che rispettando il FpF mo avemo un bonsai…

  2. Al Tas il Manchester vince senza se e senza ma, a quel punto sarà la fine del FFP. Sono troppo importanti per essere esclusi, se accadesse rischierebbero anche Inter, Juve,noi e molti altri.
    Non mi sembra possibile, vediamo cosa accade e sempre forza Roma buona serata a tutti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here