NELA MALATTIA ROMA – L’intero mondo giallorosso è scosso dopo l’intervista rilasciata al Corriere dello Sport da Sebino Nela. La leggenda romanista ha confessato di avere un tumore e di non aver preso bene la notizia. L’ex terzino, Campione d’Italia con la Roma, ha ricevuto l’abbraccio e la vicinanza di tanti tifosi giallorossi e non solo.

Il sostegno dell’amico Venditti

Ecco il messaggio di Antonello Venditti a La Gazzetta dello Sport: “Correndo correndo è una canzone che è stata scritta per l’infortunio al ginocchio di Sebino ma in realtà, come storia, inizia da Rocca, continua proprio con Nela, prosegue con Totti e ora, purtroppo, Zaniolo. Anzi, spero che finisca con Nicolò. Questo per rimanere nell’ambito sportivo. Per il resto c’è poco da dire: ho conosciuto il calciatore Nela, ho conosciuto l’uomo. E quell’uomo è fortissimo. E io gli mando il più grande degli abbracci”.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

Comments are closed.