Un risveglio amaro. E anticipato. Non solo dalla Champions. I giallorossi si sono ritrovati al Fulvio Bernardini di Trigoria già alle nove di stamani. Un segnale, forse: in piedi, quanto prima possibile. Qualcuno, però, sulle gambe ci sta a fatica: Juan ha raggiunto il centro sportivo accompagnato da un autista. Il difensore brasiliano si è sottoposto ad un controllo per verificare l’entità dell’infortunio di ieri (lesione tra il 1° e il 2° grado alla coscia destra): Juan sarà nuovamente disponibile per la gara Roma-Juventus del prossimo 21 marzo. Destavano particolare preoccupazione anche le condizioni di Taddei, che è stato costretto ad abbandonare il campo prima dei supplementari:  l’esterno zoppicava vistosamente al suo ingresso a Trigoria. Gli accertamenti a Villa Stuart hanno evidenziato una lesione di 1° grado alla coscia sinistra: tradotto, dieci giorni di stop. Anche Motta out per domenica. Durante la partita con l’Arsenal, il terzino giallorosso ha rimediato una distrazione ai flessori.Tonetto, tra i primi ad arrivare al Fulvio Bernardini asseme a Panucci e Motta, è apparso visibilmente scosso.Spalletti ha tenuto a colloquio la squadra. Il tecnico ha voluto ringraziare i suoi giocatori per l’impegno profuso contro l’Arsenal.Diversi giocatori della primavera hanno preso parte alla seduta. Con loro De Rossi, Menez, Filipe, Loria e Panucci. Assente Mexes, ancora alle prese con la febbre. Come Cassetti e Perrotta. I portieri si sono regolarmente allenati. Il gruppo agli ordini di Spalletti ha prima svolto esercizi su ostacoli alti, quindi articolarità.Pizarro è sceso sul campo in un secondo momento. Il centrocampista ha arbitrato la partitella in famiglia.Cicinho, che ha lasciato Villa Stuart intorno alle 11.00, ha fatto visita a Trigoria.
Pochi, pochissimi tifosi, appena dieci, si sono presentati al Fulvio Bernardini per tentare di rendere meno amara l’eliminazione dei giallorossi dalla Champions League. Doni e Baptista hanno ricevuto parole di conforto dai presenti. Ma la Curva Sud si sta mobilitando per un sostegno in grande stile. Il richiamo è esteso a tutti i sostenitori: sabato, in vista dell’allenamento di rifinitura prima della partenza per Genoa (dove la squadra di Spalletti affronterà la Samp),  la tifoseria si presenterà in massa per incitare Totti e compagni e dare la carica per la corsa al quarto posto in campionato.I tifosi a Pizarro: “Come stai? Ce la fai per domenica?”. Il Pek, sorridendo: “Non lo so, sto a pezzi…”(FINE)DOMANI ALLENAMENTO ORE 11.00
PROSSIMA GARA: Roma-Sampdoria (Serie A, domenica 15marzo, ore 15.30).INDISPONIBILI:  Cassetti (lesione distrattiva di secondo grado a carico del bicipite femorale della coscia destra), Perrotta (lesione muscolare di secondo grado a livello dell’ileo-psoas), Cicinho (lesione dei legamenti crociati del ginocchio destro), Juan (lesione tra il 1° e il 2° grado alla coscia destra), Taddei (lesione di 1° grado alla coscia sinistra), Motta (distrazione ai flessori)IN DUBBIO: Pizarro (problema al torace).  DIFFIDATI: Vucinic, Aquilani, Taddei,     
SQUALIFICATI: De Rossi e MexesPROBABILE FORMAZIONE (4-3-1-2): Doni; Panucci, Diamoutene, Riise, Tonetto; Aquilani, Pizarro, Brighi; Baptista, Vucinic; Totti.BALLOTTAGGI: Menez/Baptista
ROMANEWS.EU SEGUE GLI ALLENAMENTI IN TEMPO REALE CONMARCO VALERIO ROSSOMANDO

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here