romanews-roma-carles-perez-bordo-campo-panchina
Foto Tedeschi

TRIGORIA ALLENAMENTO PEDRO – Questa mattina alle 10 la Roma di Fonseca è tornata ad allenarsi in vista del primo impegno di campionato in programma sabato sera contro il Verona. I giocatori che sono scesi in campo contro il Cagliari hanno effettuato corsa e stretching, mentre il resto del gruppo ha svolto lavoro fisico ed esercizi di tattica. Insieme alla squadra anche Pedro, che ha lavorato con gli altri, ma senza partecipare alla partitella così da evitare eventuali contrasti. Si è unito anche Carles Pérez, ormai guarito dal Covid. Per il resto della settimana i capitolini si alleneranno sempre di mattina e non è prevista nessuna doppia sessione. Per la sfida contro l’Hellas Fonseca dovrebbe confermare la difesa a tre, con ballottaggio Cristante-Fazio, reduce da un infortunio alla caviglia. Favorito Diawara su Villar a centrocampo insieme a Veretout. Mkhitaryan e Pellegrini dovrebbero essere confermati alle spalle di Dzeko.

Prossimo impegno: Hellas Verona-Roma, sabato 19 settembre ore 20.45, Stadio Bentegodi

Probabile formazione

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 4 Cristante, 41 Ibanez; 2 Karsdorp, 42 Diawara, 24 Veretout, 37 Spinazzola; 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 18 Santon, 20 Fazio, 5 Juan Jesus, 33 Bruno Peres, 14 Villar, 99 Kluivert, 31 Carles Perez, 17 Under.
All.: Paulo Fonseca

BALLOTTAGGI: Fazio-Cristante.
INDISPONIBILI: Perotti (lesione muscolare al quadricipite della coscia destra), Nicolò Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio destro)
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. Continuano gli “allenamenti” passeggiata relax Trigoriana. Dan,se stai a Trigoria butta un occhio sul settore tecnico se te va….

  2. La squadra titolare è da metà alta classifica per lotta alla zona uefa e la panchina è penosa… Ovvio che c’è un mercato da fare però siamo lontanissimi dal vertice.

  3. ancora con quella s**a di Pau Lopez ? Ma questo è autolesionismo, con Mirante che è nettamente superiore al citofono spagnolo, a fare la muffa in panchina.Spero che Fonseca capisca che un bravo portiere ( Mirante ) non ti fa vincere una partita, ma un cattivo portiere ( Pau L. ), te la può far perdere , e metta Mirante titolare , non solo a Verona , ma come gerarchia fissa per tutto il campionato, se no partiamo con l’handicap.Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here