Foto Tedeschi

ALLENAMENTO ROMA – Non c’è tempo per riposare nemmeno un giorno per la Roma. Tornata intorno all’ora di pranzo da Kiev, nel pomeriggio la squadra di Fonseca è subito scesa in campo per iniziare la preparazione alla sfida di domenica sera contro il Napoli, valida per la 28° giornata di Serie A. La squadra, come di consueto nella giornata successiva a una gara, è stata divisa in due gruppi con solo scarico per chi è sceso in campo ieri. Non arrivano buone notizie sul fronte Smalling: oggi il centrale inglese ha svolto ancora lavoro individuale e contro gli uomini di Gattuso potrà essere al massimo in panchina. In difesa ancora spazio a Bryan Cristante, nel ruolo di regista arretrato con Mancini e Ibanez ai lati. A centrocampo quindi sarà di nuovo regia a due con Villar e Diawara. Lavoro individuale oggi anche per Veretout, Zaniolo e Mkhitaryan.

Roma-Napoli, le probabili formazioni: Dzeko in avanti, conferma Cristante in difesa

Roma, la probabile formazione contro il Napoli

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 4 Cristante, 3 Ibanez; 2 Karsdorp, 42 Diawara, 14 Villar, 37 Spinazzola; 7 Pellegrini, 11 Pedro; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 67 Fuzato, 24 Kumbulla, 6 Smalling, 18 Santon, 61 Calafiori, 27 Pastore, 21 Mayoral, 92 El Shaarawy, 31 Carles Perez.
All.: Paulo Fonseca

BALLOTTAGGI: Pedro-El Shaarawy.
IN DUBBIO: Smalling.
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Veretout (problema al flessore della coscia destra), Mkhitaryan (lesione al polpaccio destro)
DIFFIDATI: Cristante, Ibanez, Veretout, Villar
SQUALIFICATI: 33 Peres

Print Friendly, PDF & Email

5 Commenti

Comments are closed.