SENTI CHI PARLA… ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu, “Senti chi parla… alle radio”, diventa quotidiana. Ogni giorno, in questo spazio, potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano, raccolti dalla nostra redazione.

(AGGIORNA)

Alessandro Paglia a Tele Radio Stereo: “Io non ho grossa stima di Gianluca Curci ma, Diego Alves a parte, se devo prendere Viviano o Sorrentino mi tengo il portiere romano”

Gianfranco Giubilo a Tele Radio Stereo: “Il mio dubbio è che il portiere che vestirà la maglia giallorossa il prossimo anno non sarà una prima scelta”.

Riccardo Trevisani a Tele Radio Stereo: “Gilardino è un giocatore affidabile, quello che è mancato alla Roma in questa stagione. Osvaldo è un attaccante molto forte ma è meno continuo della punta piemontese”.

Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “A me non interessa se la Roma sborsa 12 o 15 milioni per arrivare a Nainggolan. L’importante è che la squadra si rinforzi. Se la società spende di più a me non cambia nulla, quello che conta è che la rosa sia più forte”.

Fabio Maccheroni a Radio Manà Manà: “Io non mi fido per niente di Walter Sabatini. Nelle passate stagioni ha speso 120 milioni di Euro per portare a Roma due giocatore e molte mezze tacche. Quest’anno però non ci sono i soldi e il mercato sarà sicuramente più difficile”.

Gianluca Piacentini a Radio Manà Manà: “Questo immobilismo sta diventando surreale. Per la porta avrei tenuto Stekelenburg. Continuo a pensare che sia un portiere vero e che forse Rudi Garcia lo avrebbe anche tenuto”.

Michele Giammarioli a Radio Manà Manà: “Tra poco più di una settimana la Roma si radunerà per partire per il ritiro di Riscone. Se la situazione fosse la medesima di oggi, ci sarebbero da fare delle giuste critiche. Diamo ancora questi 7 giorni. non posso credere che si riduca tutto all’acquisizione di un Viviano o Romero. Non è possibile”.

Angelo Di Livio a Radio Manà Manà: “Non stanno mettendo in condizione l’allenatore di partire con il piede giusto. Due o tre acquisti dovevano già essere a disposizione di Rudi Garcia. Perché la Roma non va a prendere Julio Cesar? Se non arriva meglio tenere Curci. E’ migliorato tantissimo”.

Max Leggeri a Radio Manà Manà: “La Roma, dopo il 26 maggio, doveva dare una scossa. Ancora non è successo nulla e qualcuno ci deve delle spiegazioni. La Roma non sta diventando una delle squadre più forti al mondo. La lettera di Zanzi a questo proposito è una bugia. Questo è un processo di Palermizzazione, stanno costruendo una squadra ad immagine e somiglianza del suo direttore sportivo. Stanno approfittando della nostra pazienza”

Iacopo Savelli a Rete Sport: “Il prezzo giusto per Nainggolan è di 12-13 milioni, considerato che Pjanic ti è costato meno e Destro ti è venuto 16 milioni. Io, potendo, proverei a prendere Guarin. Nainggolan a me piace, se arriva alla Roma sono contento ma se prende il posto di De Rossi la squadra fa un passo indietro”.

Enrico Maida a Rete Sport: “Io penso che 13 milioni per Nainggolan siano troppi. Lui non è un crack, non è un calciatore che ti risolve i problemi. Cellino sta giostrando la trattativa con grande maestria. Non capisco l’innamoramento per questo calciatore”.

Mimmo Ferretti a Tele Radio Stereo: “Io non credo che Garcia abbia detto che non gli serve Rafael. Sono più portato a pensare che la Roma abbia smesso di cercare il portiere brasiliano. Se Tevez è pagato 9 milioni più bonus, faccio fatica a credere che Nainggolan possa costare tra i 12 ed i 15 milioni di euro. Pagare un giocatore come il belga così tanto mi pare eccessivo. O questo è fantacalciomercato, oppure a Roma si fanno della valutazioni che stridono con le tematiche di mercato attuali”.

Paolo Franci a Rete Sport: “La situazione De Rossi è molto delicata. Se lui, per ipotesi, volesse andar via ma la società non lo cedesse, come potrà affrontare mentalmente la prossima stagione? Il rischio è grande”.

Mario Corsi a Centro Suono Sport: “Questa che Bruno ha detto è una trattativa che seguiamo da tempo. Roberto, questo è il nome del tedesco, è uno che ha i soldi veri non come gli americani. Io spero mandi via Sabatini e Pallotta. Questa sarebbe la notizia più bella”.

Bruno Ripepi a Centro Suono Sport: “Il fine settimana ci ha portato una bella notizia. Roberto il tedesco, quello del quale parlo da due anni, è in dirittura d’arrivo per fare il suo ingresso nella Roma”.

Luca Valdiserri a Rete Sport: “In vista dei mondiali del prossimo anno, credo che tra i convocati ci sarà Mattia Destro. Sicuramente è meglio di Gilardino e se farà un buon campionato senza infortuni l’anno prossimo andrà in Brasile. Per quel che riguarda il mercato, ho saputo di un’offerta del Chelsea per Pjanic e se tutte le squadre lo cercano un motivo ci sarà. Non vorrei che il bosniaco fosse venduto e rimpiazzato da Nainggolan”.

Riccardo Galopeira Angelini a Tele Radio Stereo: Il ritiro è la parte più importante della stagione, se lavori bene lì fai una grande stagione, non capisco perché venga sottovalutato. Quello che fai in preparazione te lo porti dietro durante l’anno. I tifosi hanno una sorta di rassegnazione e ci sarà un grande scetticismo in ritiro senza acquisti”.

Ugo Trani a Rete Sport: “Sul valore di Nainggolan si sta esagerando, Moratti ha detto che non fa aste e altrettanto dovrebbe fare la Roma. Se devo prendere il belga a 20 milioni vado a comprare Paulinho e poi con 20 milioni vado a coprire altre zone in cui ho più bisogno, come i terzini ed un portiere affidabile”.

Franco Melli a Radio Radio: “La Roma deve rafforzarsi, non deve indebolirsi: Pallotta ha promesso un grande giocatore, se è Nainggolan è una storia vecchia, lui è un ottimo giocatore, servirebbe un top player, una stella”.

Roberto Renga a Radio Radio: “De Rossi è stato molto rivalutato dalla Confederations Cup, Garcia non penso si voglia liberare di uno come lui, ha disputato delle ottime partite, io lo inserisco nella top 11 di questa competizione”.

Furio Focolari Radio Radio: “Secondo me Cellino lo conosciamo bene, ha il dente avvelenato con la Roma e non è vero che è passata. Nainggolan sarebbe un grande acquisto, al di là di quanto la Roma potrebbe pagarlo”

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “Per me Nainggolan non vale più di 10 milioni. “

Michele Giammarioli a Radio Manà Manà Sport: Zanzi è convinto di aver fatto un’opera positiva scrivendo la lettera ai tifosi per far rinnovare l’abbonamento, ma non sa che quei 15mila si abbonavano a prescindere. Io spero che questa sia una settimana decisiva per il mercato gialloroso”.

Fabio Maccheroni a Radio Manà Manà Sport: “Alla Roma sono sfuggiti tutti gli obiettivi, in ritiro ci vai indebolito rispetto all’anno scorso, vai in ritiro senza l’attaccante più prolifico, vai senza portiere e vai con Totti con un anno di più”.

Max Leggeri a Radio Manà Manà Sport: “Non credo che il colpo annunciato da Pallotta sia un colpo alla Batistuta, per lui uno come Nainggolan è la grande sorpresa. Julio Cesar e Paulinho farebbero fare il salto di qualità alla Roma, con il primo che si piglia a parametro zero”.

Fulvio Stinchelli a Radio Manà Manà Sport: “Perrotta lo giudico positivamente e con ammirazione nell’insieme delle sue prestazioni, dato il lungo periodo in cui ha militato nella Roma. E’ stato il miglior interprete durante il consolato di Spalletti, il giocatore più significativo di quella squadra. È un grande e serio professionista”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here