romanews-roma-stadio-olimpico-curva-sud
Foto Tedeschi

TOUR STADIO OLIMPICO – Da settembre tutti i tifosi e appassionati di calcio potranno avere la possibilità di visitare lo stadio Olimpico senza dover necessariamente assistere ad una partita o a un altro evento sportivo. Da anni in Spagna e in Gran Bretagna si visitano i templi del calcio, garantendo emozioni e flussi di persone negli impianti quando non ci sono competizioni sportive. Ora Roma si mette al passo.

Leggi anche:
Gualtieri: “Stadio Roma? Cercheremo di trovare soluzioni sostenibili”

Da settembre il tour dell’Olimpico

Fare le foto della porta dove è entrato quel gol storico della squadra del cuore, sedersi in panchina come i calciatori, entrare negli spogliatoi, calpestare l’erba e guardare la maestosità dello stadio Olimpico stando lì in basso sul terreno di gioco. Finalmente sarà possibile farlo allo Stadio Olimpico da settembre. Come riporta Leggo, la svolta storica è stata annunciata da Vito Cozzoli, che da un anno è Presidente e AD di Sport e Salute, la società partecipata dello Stato che punta alla promozione dell’attività sportiva come fattore di sanità collettiva. Collegato in streaming con gli Utopia Studios di Roma nel corso del talk I grandi eventi sportivi e la ripartenza dell’italia. Da Uefa Euro 2020 a Milano Cortina 2026 (cui hanno partecipato tra gli altri Valentina Vezzali, Cristiana Capotondi, Daniele Frongia e il giornalista Rai Marco Mazzocchi), Vito Cozzoli ha svelato tempi e idea: “Sono stato sull’erba dell’Olimpico e mi sono emozionato. Così ho pensato: perché questa bella sensazione non possono provarla tutti?”. Detto, fatto. La struttura di Sport e Salute si è messa al lavoro coinvolgendo la Federcalcio ma anche la Roma e la Lazio oltre agli altri Enti interessati. Così da settembre ci saranno turisti, cittadini e tifosi che potranno entrare allo stadio.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here