romanews-Romamourinho.jpg

TOTTENHAM DOHERTY MOURINHO – Matt Doherty torna sull’esonero di José Mourinho dal Tottenham e difende il tecnico portoghese. Il terzino Spurs, protagonista durante il difficile periodo che ha portato all’esonero dello Special One, ha parlato dal ritiro della nazionale irlandese ed è tornato sull’addio dell’attuale allenatore della Roma, sottolineando l’ottimo rapporto avuto con Mou:

Leggi anche:
La Roma su Lucas Moura, il brasiliano innamorato di Mourinho: “Con lui ho ritrovato fiducia”

Doherty sulle ragioni dell’esonero dal Tottenham di Mourinho

“E’ stato al Tottenham solo per 18 mesi. Se fossero passati tre o quattro anni parlerei in maniera diversa, ma semplicemente non abbiamo fatto quello che dovevamo. L’allenatore è sempre quello che perde il posto, ma come giocatori eravamo noi in campo e non siamo riusciti a ottenere risultati per lui. E’ stato un peccato perché è uno dei migliori tecnici di sempre”.

Sul rapporto con lo ‘Special One’

“Ho avuto un ottimo rapporto con lui. È stato il mio vicino di casa per tutto l’anno, tra di noi è andata bene. Era una brava persona, ma sfortunatamente queste cose accadono nel calcio. Lui è Jose Mourinho, è uno dei migliori in assoluto: ho soltanto elogi da spendere per lui”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità