BOLOGNA-ROMA, IL FACCIA A FACCIA – Di calciatori greci non ne sono passati molti per la Serie A, eppure sabato sera due si sfideranno sullo stesso campo. Sul terreno di gioco del Renato Dall’Ara, infatti, ROMA e BOLOGNA schiereranno in campo rispettivamente Vasilis TOROSIDIS e Panagiotis KONE. I due, prima di incrociarsi in Italia, si erano già affrontati nel campionato ellenico in un derby dal risultato rocambolesco.

VASILIS TOROSIDIS – Arrivato a Roma quasi a parametro zero dall’OLYMPIAKOS nel mercato invernale del 2013, il greco ha sempre fornito prestazione di quantità in mezzo al campo, facendo vedere anche buoni spunti tecnici e qualitativi. Con l’arrivo di Rudi GARCIA il suo posto è stato messo in discussione, ma, complici anche gli infortuni di BALZARETTI e DODO’, il nazionale ellenico ha ritrovato la titolarità, disputando finora 13 partite in stagione. Torosidis ha realizzato anche un gol in Coppa Italia contro la SAMPDORIA, che ha decretato l’1-0 dei giallorossi e sancito il passaggio ai quarti di finale. Contro il BOLOGNA il numero 35 romanista ha fin qui giocato solo due partite, raccogliendo una vittoria ed un pareggio.

PANAGIOTIS KONE – Nato in Albania ma di nazionalità greca, Kone è uno dei pezzi pregiati della compagine bolognese. Nelle stagioni scorsi ha più volte deciso le sfide in favore dei felsinei con gol da cineteca ed anche quest’anno, nonostante la posizione in classifica degli emiliani, ha raccolto già 4 gol in 21 partite. Le sue realizzazioni, inoltre, sono risultate sempre decisive, visto che ogni volta che il greco ha gonfiato la rete il Bologna non ha mai perso (3 pareggi ed una vittoria). Da quando è in Serie a Kone ha sfidato la ROMA 5 volte tra BRESCIA e BOLOGNA, raccogliendo 2 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte.

DERBY – I due connazionali, prima della Serie A, si sono già sfidati una volta nel campionato del loro paese. Il 4 febbraio 2007, infatti, l’AEK ATENE di Kone pareggiò in casa contro l’OLYMPIAKOS di Torosidis con un rocambolesco 3-3.

Matteo Spinelli

 


Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here