romanews-roma-pellegrini-romasassuolo
Foto Getty

PELLEGRINI ASSIST ROMA – È dallo scorso 29 settembre che Lorenzo Pellegrini è assente per infortunio. Quel giorno, durante Lecce-Roma, il centrocampista giallorosso si ruppe il quinto metatarso del piede destro. Ora, dopo oltre un mese, il numero 7 sembra sia finalmente sul punto di tornare a disposizione di mister Fonseca. L’allenatore portoghese si riferiva anche a lui, quando subito dopo Parma-Roma ha detto: “Spero che qualcuno rientri dopo la sosta”. Vediamo allora perché il suo ritorno può rappresentare davvero un punto di svolta essenziale per la stagione della Roma.

La classifica degli assistmen giallorossi in campionato: Pellegrini è ancora primo

L’importanza di Pellegrini nello scacchiere romanista è dovuta soprattutto alla sua capacità di creare gioco per sé e per i compagni. Una qualità che nessun giocatore della Roma ha ai suoi livelli. Tanto che, nonostante il lungo periodo di assenza, il trequartista romano è incredibilmente ancora il primo della rosa giallorossa per assist effettuati in Serie A (4) e per xA prodotti (3,56), cioè l’indice di pericolosità dei passaggi. Inoltre è tuttora secondo per passaggi chiave completati (20), dietro solo a Kolarov (26), che però ha giocato più del doppio dei suoi minuti ormai (515 vs 1110). Insomma, anche adesso Pellegrini è nettamente il calciatore della Roma che ha prodotto più gioco in questa stagione.

L’incredibile efficienza di Pellegrini nei passaggi

Non sorprende quindi che Pellegrini sia fenomenale anche a gestire il pallone in modo efficiente e pericoloso. Infatti, il trequartista romano ha una percentuale di passaggi chiave del 7,2% e di xA dell’1,29% in Serie A. È così di gran lunga il primo della rosa della Roma in entrambe queste statistiche (escludendo ovviamente i giallorossi con meno di 200 minuti giocati). Numeri che testimoniano ancora una volta la sua straordinaria capacità di servire i compagni nel modo migliore possibile. Ecco perché riaverlo in campo potrebbe fare veramente la differenza per la Roma nelle prossime partite.

Pellegrini e gli altri assistmen della Serie A

Bisogna dire però che Pellegrini non è soltanto un’eccellenza nella Roma, ma anche in Serie A. Il centrocampista giallorosso è infatti il secondo giocatore in Italia per passaggi chiave effettuati ogni 90 minuti (3,5 in media), dietro solo a Callejon (anche qui escludendo i calciatori con meno di 200 minuti giocati). È addirittura primo invece per xA prodotti ogni 90 minuti (0,62 in media), davanti a gente come Douglas Costa, Orsolini e Ilicic. Infine, è sesto per assist realizzati in totale. Una posizione comunque ottima, considerando il suo lungo periodo di stop (quando si è infortunato era saldamente primo). La speranza però è che Pellegrini possa tornare al più presto in campo con la Roma, così da scalare ulteriormente la classifica degli assistmen della Serie A, riprendendosi finalmente la posizione che merita. (fonte dei dati: WhoScored.com e Understat.com)




Print Friendly, PDF & Email