NOTIZIE AS ROMA – Ha fatto il suo debutto per la prima volta in uno stadio, sabato a Verona in occasione di Chievo-Roma, lo ‘sniffer‘, uno strumento tecnologico dotato di sensori per l’individuazione di artifici pirotecnici. L’apparecchio, in dotazione alla Polizia, ha consentito di rinvenire e sequestrare a due tifosi romanisti, fermati all’uscita del casello autostradale di Verona Nord, tre artifici pirotecnici nascosti nel vano bagagli. I due ultrà, come riporta l’Ansa sono stati denunciati.


Print Friendly, PDF & Email