NOTIZIE AS ROMA – Pallotta ha deciso di non fare ricorso contro la chiusura della Curva Sud e ha causato molte discussioni all’interno della tifoseria. La scelta è stata incensata dal presidente Federale Carlo Tavecchio: “Gesto lodevole, l’atteggiamento della Roma è un segnale molto chiaro. Se ci voleva un presidente straniero per compiere un gesto del genere? Il cognome non è mai straniero, il gesto è italiano di nascita“.

Anche il presidente del Coni è intervenuto sulla questione: “Un presidente italiano, forse, non avrebbe rinunciato al ricorso”. Giovanni Malagò ha poi aggiunto, parlando a margine delle celebrazioni per i cento anni dello scudetto del Casale: “E’ una cosa che in pochi hanno fatto negli ultimi anni”. 

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here