DITE LA VOSTRA – Torna lo spazio dedicato a voi lettori, all’interno del quale potrete esprimervi liberamente sulle partite concluse e su quelle in arrivo; una sezione in cui potrete commentare i temi caldi in casa Roma. Ecco i vostri messaggi spediti dopo la sconfitta nel derby.

Una grande delusione perdere all’ultimo minuto, in queste ultime partite la Roma gioca un primo tempo da grande squadra, ma nel secondo ha sempre un forte calo.Bisogna concretizzare di più le azioni da gol tirando anche più spesso da fuori area. Spero che comunque il mercato di gennaio porti un terzino destro di spessore e un centrocampista…Forza Roma…
Barabba 85

CARI AMICI
SONO MASSIMO FACCIO I MIEI COMPLIMENTI A LUCHO E ALLA ROMA SONO ORGOGLIOSO DI QUESTA SQUADRA DI QUESTO ALLENATORE DI QUESTA SOCIETA’ IL MOTIVO? ABBIAMO UN GRANDE FUTURO IERI ABBIAMO GIOCATO ALLA GRANDE IN ALCUNI TRATTI ERAVAMO IRRESISTIBILI PURTROPPO LA LAZIO POTEVA VINCERE SOLO CON UN UOMO IN PIU’ CON HAINZE INFORTUNATO IN CAMPO CON UN RIGORE E ALL’ ULTIMO SECONDO. IN DIFESA LA LAZIO E’ SEMBRATA DI BURRO COMUNQUE I CONTI LI FAREMO ALLA FINE DEL CAMPIONATO LA COSA PIU’ IMPORTANTE E’ ESSERE VICINI ED UNITI ALLA SQUADRA ANCOR DI PIU’ PERCHE’ ABBIAMO DIMOSTRATO DI AVERE GIOCATORI GIOVANI CON UN TALENTO CHE SARANNO IL NOSTRO ORGOGLIO.
ROMA ARRIBA LUCHO GRANDE ENTRENADOR
MASSIMO

L’arbitro ha condizionato il match fin dall’inizio con tre ammonizioni per noi contro 0 per loro. Poi la perla del rigore con espulsione quando avrebbe dovuto essee ammonito Brocchi per simulazione ( nell’occasione grave errore di Kjaer comunque..). Per finire col fallo inventato di Osvaldo cha ha dato il via libera al gol di Klose. Detto questo la Roma è una squadra troppo giovane e leggerina con i vari Pjanic, Bojan, Gago, Jose Angel, gente che la tocca di fino ma che quando la partita si infiamma spariscono e tolgono la gamba. Inoltre Rosi è da Juve Stabia. Molto meglio Crescenzi. Perrotta fa quello che può a 34 anni e De Rossi da solo balla lì in mezzo.. Ho l’impressione che Luis Enrique debba ancora capire tutto del calcio italiano, visto che fino all’anno scorso allenava i giovani del Barcellona nella serie B spagnola, e che la squadra da qualche domenica stia andando un pò a orecchio. Dove sono gli schemi?  Ieri avrei visto molto più volentieri Viviani e Caprari al posto di Gago e Bojan. Sabatini ha comprato gente tecnica ma giovane  e leggera. Nessuno gli ha chiesto di comprare tre nuovi Pastore, ma di costruire una squadra. Ieri sera Brocchi sembrava un San Bernardo in un negozio di cristalli.. Mi duole sottolineare che l’unico campione lì in mezzo a parte De Rossi, è stato Hernanes.. Spalletti… dove sei???
Riccardo

Primo tempo eccezionale e non riesco a capire se nel secondo ci sia stato un calo fisico oppure i cambi effettuati per infortunio ci abbiano creato problemi….il che sarebbe molto grave e capisco perché l’allenatore non vede certi giocatori, sta di fatto che Cassetti è l’ombra di quello dello scorso anno, sempre in ritardo e non abbiamo un’alternativa a Jose Angel che nel 2° tempo mi è sembrato il meno lucido insieme a Pianic…..ma non era meglio far entrale Lamela per metterlo sulla fascia destra e arretrare Cassetti anziché far entrare Pizzarro… E poi il Mister dice che Burdisso era stanco……allora non capisco perché aver fatto giocare Gago quando avevamo un Simplicio in forma strepitosa ….misteri
Calimero66, Pomezia

Non facciamo come loro che piangono a ogni derby, diciamo solo che  Tagliavento ha avuto un metro di paragone diverso nel giudicare ammonizioni e falli non ultimo quello fischiato nel finale a Osvaldo. E poi come dicono loro noi siamo presenti nel palazzo quindi non ci possiamo lamentare. Non mi ricordavo più che cosa significasse perdere al derby.. e comunque se avessimo vinto anche stavolta avremmo dovuto “immischiare” le squadre al derby di ritorno! Comunque ancora che se attaccano al piccione come simbolo de Roma.. l’aquila è simbolo di molti imperi, anche quello nazista aveva l’aquila, ma non è assolutamente simbolo di città! Quindi fatece er favore de venì cor treno er prossimo derby.. perchè er trattore in doppia fila è ingombrante! Daje Roma Daje! Alessio

Aveva ragione Francesco Totti nel dire che l’uomo derby era Reja, ci ha messo due settimane per condizionare Tagliavento. Comunque sempre e solo FORZA ROMA!!!!! Saluti da lupacchiotto55

Potevamo portare a casa i 3 punti, ma siamo riusciti a farceli sfuggire, a non agguantare manco il pareggio perché la difesa ballava, ci hanno rotto i giocatori e l’arbitro ci ha messo lo zampino. Kjaer non all’altezza stasera, bisognava farlo riposare dopo il doppio impegno in nazionale. Avrei preferito Burdisso o anche Cassetti per finire così. Rigore inesistente, ma Kjaer poteva fare di meglio per evitare di trovarsi in quella situazione dopo che aveva già fatto errori in precedenza. Federico

Si sapeva, in 10 e con cambi forzati prima o poi il gol lo prendevamo, la colpa è di  Kjaer che  e’ entrato in campo poco concentrato e l’allenatore doveva subito prendere provvedimenti, comunque siamo stati anche sfortunati a prendere un goal all’ultimo minuto anzi 30 secondi, in parità’ numerica siamo stati superiori . Totti aveva detto attenti a Klose e da vero campione aveva ragione, ma comunque vedremo a fine campionato chi avrà’ più’ punti. Ah dimenticavo, alcuni dicevano siete favoriti perché’ non gioca Totti. Spero che nel ritorno il capitano giochi e vinciamo alla faccia loro, comunque e sempre forza Roma. Marco

Ciao a tutti, saro’ breve e conciso. Oggi ho avuto una giornata infernale, una tensione e un mal di stomaco da stamattina, arriva la sera e io a lavoro con la radio accesa, inizio e gol. Mi sembrava troppo bello, poi vabbè è andata come è andata, ma volevo solo dire una cosa. Ma perchè abbiamo resistito 45 minuti in 10 vs 11 e sempre, costantemente, in un modo o nell’altro andiamo a perdere partite negli ultimi 20 secondi della gara? Non è possibile sono veramente deluso oltre per il risultato ma nel modo in cui è venuta questa sconfitta, in inferiorità numerica era probabile che perdevamo, ma non così, non mi va bene. Alessio da Acilia – Roma

Non me l’aspettavo questa sconfitta! La roma si meritava di vincere, hanno lottato duro dall’inizio alla fine. L’arbitro ingiusto sul rigore inesistente, l’espulsione di Kjaer e sui falli non fischiati. Io sono contenta lo stesso
anche se hanno perso perchè la vittoria è stata il gol di Osvaldo e la sua
maglietta. comunque sempre forza Roma fino alla morte! Angelica, Roma

La Lazie meritava viste le occasioni, anche se poi non siamo stati proprio a guardare. Visto come erano ormai andate le cose però l’arbitraggio è stato decisivo e ci ha tolto 2 punti clamorosamente. 3 errori incredibili prima del gol: il fallo su Gago, il fallo laterale di Pizarro e il fallo fischiato a Osvaldo Bastava uno solo di questi per far finire la partita. Secondo me la Lazzie ha giocato meglio ma l’arbitraggio ha clamorosamente inciso sulla partita e sulla classifica! Manu da Cecilia Metella

Campagna acquisti di Lotito: Cissè, Klose, Tagliavento ecc.ecc. Salvamagno

Peccato. Era cominciata bene con la maglietta: ” V’HO PURGATO ANCH’IO ” e il quarto gol di Osvaldo, ma il derby ci ha riportato sulla terra. Quella terra che ha ribadito un concetto molto semplice, del quale se n’era parlato dopo la partita col Siena: oggi la Roma non può gestire un vantaggio di un solo gol. Visto che loro avevano subito un brutto colpo psicologico, dopo il nostro gol si doveva battere il ferro caldo, ma l’attuale condizione fisica e mentale ci ha impedito di sferrare il colpo del ko. Peccato, perchè se il primo tempo finiva 3-0 nessuno avrebbe avuto nulla da ridire. Dopodichè la miscela esplosiva composta da Brocchi ( ottimo allievo di Tania Cagnotto ), Kjaer ( che mi ha ricordato il peggior sfarfalloneggiante Mexes ), Tagliavento ( che evidentemente oggi aveva delle crisi d’indentità ) ha prodotto una deflagrazione tale che ha poi condizonato tutto il secondo tempo e quindi il resto del match. Eppure nonostante fossimo rimasti in dieci, la tenuta del campo c’è stata, però sempre sterile. Purtroppo gli altri hanno avuto anche altre quattro palle gol. Il Pek ha ridato equilibrio al centrocampo, come sempre. Poi un paio di contropiede di Osvaldo, blocccati dall’arbitro che quelli dicevano fosse un tifoso della Roma, facendolo arrabbiare un tantinello, tanto che alla fine della gara si temeva che venisse a contatto con il designato, hanno completato il quadro. Quadro che nel secondo tempo non ha visto tante palle gol per il giallorossi. A questo punto è molto meglio fare gli sportivi e dire bravi ai vincitori, che fargli sapere quanto sto a rosicà per il gol all’ultimo secondo. E no, sta soddisfazxione proprio non gliela do. Comunque al prossimo tifoso della terza squadra di Milano che mi dice che Tagliavento favorisce la Roma, gli rispondo con una pernacchia ! Markemberti – Ostia

Una curva come la nostra,una passione come la nostra, non ce l’ha nessuno!
E’ questione de cuore, ci vediamo a ritorno complessati 😉 Sara-Testaccio!

Nessuno mi ha mai convinto del fatto che gli arbitri siano sicuri di sè. Sono condizionabilissimi e pendono sempre dalla parte di chi protesta di più o piange di più…forse per non sentirsi al centro delle polemiche o, al contrario, per voglia di protagonismo. Ciò non toglie che Kijer sia stato particolrmente leggero nel suo gesto in area. Per il resto, partita falsata dallo squilibrio in campo. La Lazio ha giocato bene ed ha meritato la vittoria, ma cone dice De Rossi erano sempre in 11 contro 10. Annamaria

Partita ladrata. Paolo da Bergamo

Come si fa a giocare con un centrocampo dai piedi ruvidi?  il centrocampo deve ricamare e fare gioco per le punte.  ci vorrebbero gente dai piedi morbidi.  bisognava far giocare Pizarro l’unico che ha fosforo, Pjanic a centrocampo, lamela mezzapunta e punte borriello e osvaldo.  Bojan e’ impalpabile. I terzini son un disastro. che succede a luis angel? Le grande squadre partono dal centrocampo con il fosforo. La nazionale gioca con Pirlo, Aquilani, Montolivo e de Rossi e noi abbiamo un centrocampo di manovali a parte De Rossi con la lazie?  non va signor Enrique. non va.  giochiamo male.  Spalletti dove sei?  dove sei? cambiamo il manico.  abbiamo giocato solo un tempo con l’Atalanta.  il Barca? il Barca sembrava la lazie.  noi abbiamo fatto pena.  sveglia. Franco dal Texas

Tagliavento, tanto per assecondare il proprio nome, ha inventato il rigore per “spostamento d’aria”. Roba da abilitazione con lode al corso AIA. Certo che tirava una certa corrente: l’ha sentita da 50 metri!!! Tutti contenti adesso? La solita vergogna all’amatriciana… Luca, Latina

Buongiorno, fino a che siamo rimasti in 11 non c’è stata storia, e se non fosse stato per quell’inetto visionario di Tagliavento avremmo traghettato in porto anche questo derby contro una Lazio ridicola. Va detto però che in 10 il mister secondo me non ha azzeccato i cambi e soprattutto messo bene in campo la squadra concedendo il centrocampo alla lazio. Gago era troppo lento e sarebbero serviti due contropiedisti. Ciao a tutti. Ale da Nettuno

‘sta Roma comincia a piacermi veramente. Tranquilli, ci prenderemo parecchie soddisfazioni … Si comincia a vedere personalità. Insisterei solo di più su Borriello. Stefano da Venezia

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here