romanews-roma-cengiz-under-roma-genoa-partita-calvarese-serie-a
Foto Getty

Roma (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 24 Florenzi (78′ 2 Zappacosta), 20 Fazio, 5 Juan Jesus (66′ 23 Mancini), 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 4 Cristante; 17 Under, 22 Zaniolo, 99 Kluivert (74′ 27 Pastore); 9 Dzeko.
All. Paulo Fonseca.
A disp.: 63 Fuzato, 83 Mirante, 18 Santon, 21 Veretout, 42 Diawara, 14 Schick, 48 Antonucci.

GENOA (3-5-2): 97 Radu; 22 Romero, 2 Zapata, 4 Criscito; 18 Ghiglione (74′ El Yamiq), 8 Lerager 20 Schone, 21 Radovanovic, 3 Barreca; 11 Kouamè (90′ 9 Sanabria), 99 Pinamonti (86′ 19 Pandev).
All. Aurelio Andreazzoli.
A disp.: 22 Marchetti, 93 Jandrei, 5 Romulo, 14 Biraschi, 15 Jagiello, 20 Favilli, 65 Rovella.

ARBITRO: Calvarese
ASSISTENTI: Liberti-Ceccato
IV: Ros
VAR: Fabbri
AVAR: Passeri

MARCATORI: 6′ Under, 16′ Pianamonti, 31′ Dzeko, 43′ Criscito (rig.), 49′ Kolarov, 70′ Kouame.

NOTE – Ammoniti: Florenzi, Juan Jesus, Romero, Pellegrini. Angoli: 5-1. Recupero: 4′ e 4′

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. @sbinf, ma quale intensità può avere una squadra che ha il portiere e due centrali difensivi da serie b?
    Solo un tifoso illuso può ancora avere voglia di farsi il fegato amaro per questa Roma.
    Perché chi pensa che pau Lopez sia forte solo perché pagato 30 milioni non capisce di calcio. Credo che riusciremo anche a rimpiangere olsen?
    Voi tifosi fighetti non vi domandate perché alla Roma non si può fare calcio con logica. Sei senza un soldo e spendi 30 milioni per un portiere sega? Solo da noi c’è una gestione in malafede e forse di malaffare

Comments are closed.