SUPERLEGA SERIE A – La Superlega era già stata discussa dalla Lega Serie A il 16 febbraio. Ben due mesi prima dell’esplosione del caso mediatico.

La Serie A era al corrente del progetto Superlega

Il Consiglio della Lega Serie A era al corrente della Superlega. Come riportato dal Sole 24 Ore, il 16 febbraio in una riunione con Dal Pino, De Siervo, Giulini, Percassi, Scaroni, Setti, Lotito e Marotta si parlò già del progetto di riforma delle competizioni internazionali. Fu l’Head of competition and operations della Serie A Andrea Butti a esporre le due proposte di riforma comunicando data d’inizio, numero dei partecipanti e introiti previsti. Questo farebbe perdere vigore alle minacce di sanzioni per i 12 club promotori dell’iniziativa.

Leggi anche:
Malagò: “Superlega? Tra qualche anno potrebbe concretizzarsi”

Print Friendly, PDF & Email

5 Commenti

  1. piu’ che probabile ,cosi come altrettanto probabile che lo sapevano anche uefa e fifa.
    una volta che la notizia sia uscita fuori e scateno’ tutta questa rivolta popolare
    si sono parati il c…o andando all’attacco di questi 12 club.
    ora dalle punizioni che decideranno si capira’ meglio la successione dei fatti e la sua verita’ nascosta
    OVVERO che tutti sono d’ accordo a farci fessi

  2. il mio commento non era ne maleducato ne offensivo
    era solo un pensiero da verificare nei prossimi mesi con le decisioni verso questi top club
    e voi lo censurate bella informazione che fate
    veramente bravi

  3. E questo spiega perché la Roma, e non solo, si erano opposti all’accordo sulla cessione dei diritti televisivi, salvo poi essere, sul campo ”indotte a più miti consigli”. I soliti furbacchioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here