CALCIOMERCATO ROMA MILIK – L’affare Milik si sta protraendo più del previsto, e le problematiche sorte in questi giorni non sono ancora state risolte. Per questo, la Roma pensa ad un piano B per l’attacco. Secondo quanto riporta calciomercato.com, i giallorossi starebbero considerando Luka Jovic, classe ’97 al momento in forza al Real Madrid. I ‘Blancos’ potrebbero decidere di cedere il serbo in prestito con diritto di riscatto. Le opzioni Piatek e Belotti, invece, al momento sembrano essere le più remote.

Print Friendly, PDF & Email

13 Commenti

  1. Anziché parlare di ipotetici piani B C D che tanto sarebbero comunque ripieghi e si faticherebbero a concretizzare in pochi giorni, teniamoci Dzeko per un altro anno (o magari 2, fino a scadenza) in modo da avere più tempo per cercarne un sostituto.
    E lasciamo che sia la Juve a dover impostare piani B C D!
    Se così non dovesse essere, vorrebbe dire che questa Roma non può prescindere dai soldi della Juve per Dzeko o che davvero tra Dzeko e la Roma (non Fonseca, ma la Roma) sia successo qualcosa di davvero grave.

  2. Non mi dispiacerebbe… Milik è un ottimo calciatore ma la trattativa non è andata bene e inoltre ha sempre problemi fisici. Jovic é giovane, tecnico, veloce, potente fisicamente… Sarebbe un investimento per ora e i prossimi 10 anni.

  3. Mai visto una squadra professionista di un certo livello che alla prima partita del campionato non è riuscita ad acquistare uno straccio di centravanti. Poi si ripete la solita solfa per acquistare un giocatore, uno strazio che dura un’eternità con risultato per di più incerto. Speriamo che mi stia sbagliando ma il futuro è veramente nebuloso.

    • Concordo. Non ricordo una cosa del genere…e non parliamo di infortuni ma di presentarsi alla prima di campionato senza neanche un punta.

  4. Na cosa è sicura, se vendi Dzeko devi cambiare modo di far giocare la punta, non lo trovi uno simile (solo ibra), quindi visti i buoni spunti tra Pedro e Miki ieri, credo che si possa puntare a trovare una prima punta rapida e veloce e modificare il nostro gioco in attacco visto che facciamo fatica a segnare, uno alla Mertens per capirci

  5. Cavani é l’unico “accessibile” con un minimo sforzo, che risveglierebbe l’entusiasmo della squadra e tifoseria. Comunque sono solo idee di tifosi e giornalisti, come d’altronde jovic, spero che il vero piano B la roma lo abbia e sia valido.

Comments are closed.