Foto Tedeschi

STADIO ROMA SINDACO CERVETERI – Dopo il naufragio del progetto Tor di Valle, la Roma continua a lavorare a fari spenti per individuare la nuova area dove far sorgere il nuovo stadio del club giallorosso. Anche il sindaco di Cerveteri Pascussi, intervenuto ai microfoni di NSL, ha parlato dell’ipotesi di far sorgere l’impianto nel suo comune: “Io credo che noi siamo un comune di cintura vero. Abbiamo un’interconnessione con Roma quotidiana legata ai pendolari, ribadisco il comune di Cerveteri è disponibile a mettersi a tavolino per offrire dei servizi di comunità e oggi uno stadio che ha che fare con un ambito più ambito del centro cittadino. Io sarei contento di ragionare se fare lo stadio della Roma purchè questo abbiamo un percorso non invasivo e non alteri un sito Unesco”

Print Friendly, PDF & Email

8 Commenti

  1. A Cerveteri chiama un altra squadra, mi sembra più una mossa x mandare via la Roma dalla sua città, ma come si permette .

  2. Ma facciamolo fuori Italia, cosi’ in un anno e mezzo è costruito, che ne so Croazia o Montenegro? oppure a Malta? anzi no dai in Africa, Tunisia che in fondo dagli antichi romani a Craxi c’è una tradizione… che ridicoli…!!

  3. Ma il sindaco di Frosinone è disponibile ad un colloqui con lotirchio per lo stadio?? O nel futuro si parlerà con quello di Avellino…haha a poracci

  4. Ma perché sempre al mare (Fiumicino Cerveteri) facciamolo al Terminillo così forse corrono un po’ di più. Proposte indecenti per una squadra al limite dell’indecenza.

Comments are closed.