STADIO ROMA RAGGI – La sindaca di Roma, Virginia Raggi, torna a parlare del nuovo stadio giallorosso durante il programma ‘Strada Facendo’ su Rai Isoradio. Queste le sue parole: “Lo Stadio della Roma? Noi come amministrazione abbiamo fatto tutto quello che dovevamo. Adesso c’è una nuova proprietà che deve, dovrà portare avanti il progetto sul tavolo. Comunque si tratta di un progetto privato, noi come amministrazione siamo pronti ad ascoltare tutte le richieste della nuova proprietà”.

Print Friendly, PDF & Email

31 Commenti

  1. Fatto tutto il possibile per affossarlo; 5 anni fa era stato approvato un progetto che avrebbe portato 1,2 miliardi di investimenti privati a Roma e 7000 posti di lavoro; ma “i grattascieli” (che servivano a compensare il fatto che una società privata si sarebbe dovuta accollare l’allargamento di strade, la costruzione di ponti e linee ferroviarie e metropolitane) erano “sbegulazione edilizzia” e allora progetto approvato stracciato con il rischio causa per il comune e mega-penale da accollare ai romani, e ricominciare da capo con un progetto del tutto insostenibile.

    • Ma che dici? fatti curare stai male.
      400 mln di debiti e tutti i campioni venduti sei della Roma tu? non credo e su questo sito si parla di calcio e non di gente arrestata come Parnasi. Vergognati!!!

      • Che centrano i debiti con il progetto di 9 anni fa? Che centra il fatto che Parnasi, come tutti i palazzinari di Roma era implicato (non per lo Stadio). Capite o no che in questa città non si può fare nulla, è tutto immobile e decrepito? Il primo progetto approvato con Marino era eccezionale, anni luce avanti a tutti eppure lo abbiamo boicottato perchè alla fine ci piace tenerci quella fogna a cielo aperto che è ormai TdV. A me di Pallotta e di costruirà lo stadio non me ne po fregà do meno, ma aver sprecato un opportunità di lavoro di questa portata è semplicemente da fessi

      • Esatto era tutto marcio dal midollo e c’e’ gente che ancora difende la correttezza del proggetto, stiamo proprio messi male male.

    • Per fortuna i romanisti non sono scemi come te, e sanno che il tempo di Sensi, Moratti, Berlusconi, Cragnotti, Tanzi, ecc… è finito da un pezzo.
      Oggi spendi quello che fatturi, il tempo di “presidè, caccia li sordi” sono passati da un pezzo.
      Tra 20 anni magari entra in testa pure a te

    • L’ordine giusto non è questo ma: Stadio (più entrate) ——–) Campioni——-) Trofei. Poi se credi che sia possibile con il fatturato della Roma comprare e pagare lo stipendio a campioni veri (Ronaldo prende 60 milioni lordi l’anno di stipendio) allora mi sa che vivi nel mondo delle favolette.

    • Come comprare prima la macchina poi prendere la patente secondo il tuo ragionamento. Per la 78esima volta proverò a spiegartelo :
      Per comprare giocatori servono soldi, questi soldi per essere spesi devono essere PRIMA guadagnati dalla società (non li possono tirare fuori di tasca propria sennò i trofei da te citati te li tolgono), per essere guadagnati ci vuole lo stadio di proprietà, così che tra incassi privati e sponsorizzazioni risulteranno entrate 4 volte maggiori, entrate che permetteranno di comprare “campioni”. Se ancora non capisci, te lo riscrivo o ti faccio un disegno coi pupazzetti

      • Esatto era tutto marcio dal midollo e c’e’ gente che ancora difende la correttezza del proggetto, stiamo proprio messi male male.

    • Ma non t’e’ bastato vincere il derby? Ancora qua a stancare le masse stai…?
      Ma la lazie non ce l’ha qualche social web bulgaro usato dove puoi andare a spammare coi tuoi compari?

    • Sono soltanto cinque gli stadi di proprietà in Italia. Lo Juventus Stadium di Torino, il Gewiss Stadium di Bergamo, la Dacia Arena di Udine, lo Stirpe di Frosinone e il Mapei Stadium di Reggio Emilia.
      Magari mi sbaglio, ma non mi pare che tutte ste squadre si possono permettere Ronaldo

  2. La prima pietra doveva essere nel 2018…siamo al 2021… Forse non è stato fatto tutto come si doveva…se passano altri anni è normale che cambiano le esigenze.

  3. Solo chiacchiere, perdite di tempo per rimpallare la responsabilità di un’amministrazione incapace ed incompetente.
    Cara Virginia, forse è ora di cominciare a svuotare i cassetti della scrivania…

  4. Avete fatto quello che dovevate per frenare la costruzione Stadio, questo avete fatto e anche bene. I politici dovrebbero essere propositivi e agevolare le cose, voi le avete solo frenate con l’intento di distruggerle, fai più bella figura se stai zitta e ammetti il vostro fallimento e la vostra dabbenaggine politica, andate a lavorare sul serio, ti licenzierebbero anche se facessi un mestiere semplice come la cassiera, rallenteresti anche la fila alle casse perchè i soldi che ti danno non sono eco sostenibili o roba simile, ridicoli

  5. MEJO CHE NON SIANO STATI FATTI NE I GRATTASSSCIELI E NEMMENO ER CATINO IN MEZZO ALLE RANOCCHIE …. COSI’ ER MAGNA MAGNA A PALLOTTA E SOCI JE’ ANNATO DE TRAVERSO …

    ER FLAMINIO VA PIU’ CHE BENE PE STA SQUADRETTA CHE SEMO DIVENTATI … E DE SICURO COSTA MENO … E’ IN PIENO CENTRO E SE RAGGIUNGE FACILMENTE …

    CHI VOLEVA MAGNACCE CO’ STO STADIO BRUTTO E VECCHIO DE 12 ANNI FA … SE LE’ PRESA NDERC…O

    • che bellezza è? In un mondo normale il progetto e tutto quello che c’era dietro era già costruito e magari invece di star qui a pensare a chi vi aveva mangiato (che poi essendo soldi privati a te che te frega non lo capisco), magari stavamo con bilanci migliori e con possibilità sportive migliori.
      Cerca di ragionare, secondo te il Flaminio te lo fanno fare? Ma se si sono inventati le società per la tutela delle rane e quella che voleva salvaguardare la tribuna di TdV, te lo immagini che succede per il Flaminio costruito da Nervi? te lo immagini i cittadini deila collina soprastante che se non lo sai sono i Parioli, quanti ricorsi faranno?

  6. Abbiamo fatto tutto quello che potevamo……ecco adesso riconosci la vittoria dei si al Referendum proposto dai Radicali, senno ci penserà il Prefetto a farlo per te. Dello stadio se ne parlerà con il prossimo Sindaco….che per fortuna non sarai tu!

  7. La stessa frase la userà a chi chiede:” sindaco che cosa avete fatto per Roma….Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo, spazzatura, buche, mezzi pubblici,….”. Stavamo meglio quando stavamo peggio! D’altronde se il governo centrale sta nella m. il comune di Roma lo segue a ruota.

  8. tranquilli, le elezioni si avvicinano e non rinunceranno ai voti dei romanisti. la stanno tirando alle lunghe nella speranza di racimolare qualche voto in piu e non dover alzare il culo dalla poltroncina

  9. Certo che pensare che in caso di retromarcia della maggioranza le eventuali penali milionarie da riconoscere alla Roma le pagherebbero anche i laziali attraverso le tasse, uno s’addolcisce l’anima.

Comments are closed.