Romanews-Roma-Raggi-StadioRoma-Tordivalle
Foto Getty

ROMA STADIO RAGGI – Per lo stadio della Roma sembrava finalmente arrivato il momento della svolta, ma dopo settimane trascorse in attesa di novità, la situazione è di nuovo in stand-by.

Quasi tutto pronto, ma nessun segnale dalla Raggi

Tutti aspettano un segnale da parte di Virginia Raggi. Secondo quanto riportato da Il Tempo, all’interno del Movimento 5 Stelle tutti sembrano chiedersi a cosa sia dovuto l’immobilismo della sindaca. Già 2-3 settimane fa è arrivata in Campidoglio la relazione dell’ingegnere Botta, incaricato di coordinare tutti gli uffici tecnici che si stanno occupando del progetto stadio. Non ci sono ancora tutti i documenti richiesti per procedere con l’iter burocratico, ma la Raggi avrebbe comunque a disposizione il materiale necessario per arrivare presto al voto finale e alla realizzazione del progetto. Il tempo passa e l’impianto di Tor di Valle rischia di non poter più essere una carta da giocare durante la prossima campagna elettorale.

Print Friendly, PDF & Email

16 Commenti

  1. l’ immobilismo di questo gruppo politico e’ davvero sorpendente .. si sono fatti del male da soli a non untervenire, a non fare, a negare qualsiasi impegno , nel non assumersi nessuna responsabilita’ .. i romani, noi romani, speravamo in un movimento onesto e laborioso .. che avrebbe usato gli stessi criteri della madre e del padre di famiglia per gestire la citta’ con le poche risorse a disposizione .. e invece no a tutto e proprio cominciando con lo Stadio della AS Roma ..

    • Sorprendente? Ti sbagli: è il manifesto programmatico dei 5s! La decrescita felice!
      Il buon padre di famiglia sa essere severo, ma anche dire dei si, per il bene dei figli.
      Questa amministrazione sa solo dire no, senza proporre alternative.
      Capisco che il 70% alla Raggi sia scaturito dalla volontà di cambiamento e dalla fiducia nel “nuovo”, ma i miseri risultati – e non parlo certo solo dello stadio – sono sotto gli occhi di tutti i romani, per cui se alle prossime votazioni doveste perseverare nel dare fiducia a questa scadente ed improvvisata classe dirigente, allora a quel punto ve la sarete meritata!

      • non ho votato i 5 stelle ma ho capito le ragioni di chi invece il voto glie l’ ha dato .. un fallimento che sembra voluto e programmato e che ha fatto ancora piu’ danni al Paese ..

      • @ Papa Max
        Provo a spiegarmi con altre parole: l’immobilismo dei 5s – da te reputato “sorprendente” – in realtà non lo è per nulla, visto che è l’applicazione pratica delle teorie del Movimento di cui sopra, che è – ed è sempre stato, anche orgogliosamente – una formazione centralista, statalista e fondamentalmente ostile al libero mercato.
        E’ per questo che ogni inziativa che non sia pubblica deve, secondo loro, essere sottoposta al vaglio di commissioni, televoti ecc (pensa solo alle olimpiadi a Roma, così lasciamo fuori dal discorso lo stadio della roma)! Il risultato è che NULLA viene fatto, nessuna proposta ha un seguito e la situazione generale inevitabilmente peggiora.
        Detto questo, ognuno è ovviamente libero di votare chi crede: la mia è solo un’analisi, credo senz’altro seria ma come tale comunque opinabile.

  2. A Roma questo progetto non lo vogliamo; nuova proprietà subito e stadio (solo lo stadio) da un altra parte. Basta con queste notizie tirate fuori ad hoc. P.V.

  3. Così come Alemanno e Marino anche la Raggi si è dimostrata l’ennesima incompetente a Roma purtroppo non sollecitata da una dirigenza ancora più incompetente e assente ed il risultato è una Roma senza stadio e con debiti evidenti…bah contenti i Pallotta boys

  4. Bastava vedere da che studio legale proveniva. Vecchi uomini di mondo, quelli che comandavano a destra, quando la giovane Raggi si faceva le ossa nello studio Previti. O nello studio Sammarco. Se fosse rimasto Marino, Era minimo un anno che la Roma giocava nel suo stadio e ora non staremo a criticare Pallotta. Qui se non l’unica ma una delle prime cause negative è proprio lei e non Pallotta.

  5. a Milano hanno iniziato a parlare di stadio meno di un anno fa e già sono vicini all’accordo. e c’hanno Sala per sindaco, tutt’altro che un fenomeno. a Bologna stanno per partire i lavori. Udinese, Atalanta, Sassuolo e pure il Frosinone in b hanno già i loro stadi di proprietà. più la juve, ma li è storia diversa, perchè gli impicci che ci stanno dietro a quello stadio sono allucinanti. però sono gli Agnelli e va tutto bene. noi è dal 1974 che ci proviamo. bisognerebbe tirallo giù il campidoglio e non mandarci più nessuno

  6. Credo che il primo responsabile della situazione in cui si trova la Roma sia proprio il sindaco e la sua giunta.
    Pallotta non è un tifoso della Roma, se è venuto è perchè pensava di investire nel progetto dello stadio.
    Sono passati incredibilmente nove anni e ancora è tutto fermo nonostante il progetto abbia superato due conferenze dei servizi. Quale investitore potrebbe sopportare una situazione del genere? Questa sindaca incapace ha anche la faccia tosta di volersi ripresentare alle prossime elezioni.

  7. A me fa ridere la scarsa visione di chi dice “Pallotta vattene” e non vede l’importanza dello stadio con o senza l’americano alla guida. Sono i stessi che dopo si lagnano perche la Roma vende i prezzi pregiati.

    Poi, i laziali non sono gente per bene e lo sappiamo dal momento in cui hanno detto ai suoi giocatori di perdere con l’Inter per non farci vincere lo scudetto. Sono la classe piu antisportiva che conosca. Votare per una sindaco laziale che dice che fermera lo stadio prima di essere eletta e da suicidi e gente poco intelligente.

    Sono Romanista e mi incavola che molti di voi tifosi romanisti siate i primi nemici della squadra che dite tifare. Spero vi diate una svegliata. Un abbraccione e Forza Roma sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here