STADIO DELLA ROMA – Altra giornata febbrile in casa Roma, questa volta per quel che riguarda il progetto dello stadio a Tor di Valle.

LA DELIBERA – La proposta di delibera Grancio/Fassina, scrive Il Tempo, che prevede l’annullamento in autotutela della delibera Raggi sul pubblico interesse alla costruzione dello Stadio della Roma, inizia l’iter nelle varie commissioni consiliari. Si parte oggi, alle 10.30, con la Commissione Sport dove, almeno su carta, i grillini sono 7 contro 5 consiglieri di opposizione.

L’AVVOCATURA – Alcuni giorni fa, in una riunione con tutti gli eletti grillini, l’Avvocatura comunale ha definito come tecnicamente sbagliata la delibera Grancio/Fassina: non si può procedere con l’annullamento in autotutela, poiché sono scaduti i termini di legge e più che rischio sarebbe certo l’annullamento da parte del Tar. Semmai, ma occorrerebbero motivazioni di ferro, occorrerebbe una delibera di revoca, strumento giuridico diverso dall’annullamento.

Print Friendly, PDF & Email

14 Commenti

  1. Se la stessa solerzia con la quale stanno facendo tutto questo per bloccare il progetto fosse stata utilizzata nello stesso modo a favore del progetto, a questora Roma avrebbe uno stadio in più e molti più posti di lavoro.

    Che tristezza

      • 6un quartoe e fatto di case r centro commerciale questo è un progetto di intrattenimento a livello europeo tra i più importanti e ne benefici sia la città che sopratutto il tifoso della Roma non certo tu me sa però..

  2. PUR DI CONTESTARE L’ATTUALE AMM. COMUNALE I POLITICI, EMERITI INCOMPETENTI, COME FASSINA CHE NON SI E’ MAI OCCUPATO DI SPORT HANNO DECISO INSIEME ALLA SIG.RA RAGGI, EMERITA INCOMPETENTE A 360° A DISCAPITO DELLA TIFOSERIA ROMANA CHE LO STADIO DELLA ROMA NON SA’ DA FARE.FORSE SOTTOVALUTANO LA RABBIA DELLA TIFOSERIA CHE SE DOVESSE SBOTTARE SAREBBE UN QUAL COSA DI INCONTENIBILE E INIMMAGINABILE. OCCHIO SIGNORI DEI
    NO ! AVETE FATTO DI ROMA UNA CITTA’ MORTA

    • Io da tifoso romanista invece non vedo l’ora che il progetto farsa venga respinto e l’ americano tuffatore nelle fontane venda e sparisca per sempre.

      • Il progetto farss come il plastico di Lotito o della povera sensi che Ci ha provato ma solo inizialmente .?
        Un altro tifoso che guarda al dito e non alla Luna

  3. Non si va in paradiso a dispetto dei santi.
    No al quartiere Tor Pallotta.
    Lo stadio e solo lo stadio si deve fare e da un’altra parte piu’ consona e senza forzature.
    Questa vicenda oramai non riguarda neanche piu’ la Roma che da dieci anni e’ vittima di quest’abominio.

    • Perchè che fastidio ti crea che venga creato un quartiere al posto della marana ?

      Quando viene costruito un centro commerciale avviene sempre la stessa cosa…. perchè in quei casi non protestate visto che siete ambientalisti ?

      A parte ovviamente l’antipatia nei confronti di Pallotta ?

  4. A Roma ex capitale d’italia non interessano strutture che possano portare lavoro, a Roma ghetto interessa degrado, discariche abbandonate e ….lamentarci!!!!

  5. la più grande vittoria di un tifoso romanista è leggere (quotidianamente e ad ogni ora del giorno) i commenti di laziali travestiti (male…) e con varii multi-nick (peggio) che denigrano costantemente l’idea di una nuova società e, soprattutto, di un nuovo impianto multifunzionale….. però un pò li invidio, perchè sono liberi di non fare un c… tutto il santo giorno…. laziali e anche borghesi benestanti…. ma complimentoni!…….

  6. e quale sarebbe l’idea di nuova societa?….quella de pallotto? 0 tituli in 10 anni?…..ahahahahahah
    Impianto multifunzionale o quartiere funzionale a pallotto e alla madre di tutte le sue plusvalenze?
    e chi sarebbe della Roma tu?

Comments are closed.