Romanews-Roma-Raggi-StadioRoma-Tordivalle
Foto Getty

RAGGI STADIO ROMA – Virginia Raggi è tornata a parlare del tema stadio della Roma. La sindaca della capitale a Radio 24 ha confermato l’avanzamento dell’iter. Ecco le sue parole: “Lo stadio sta andando avanti. Il dossier è sul tavolo. Parleremo quando sarà il momento opportuno. Ci sono tanti temi e noi stiamo privilegiando l’apertura dei cantieri”. Intanto Pallotta, che ha ripreso i contatti con Friedkin, aspetta notizie in questo senso. Stesso discorso per l’imprenditore Vitek, interessato all’acquisto dei terreni di Tor di Valle dal gruppo di Parnasi.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. Per me questo sarebbe il momento opportuno per cacciare Bonafede, Spadafora, la Raggi e tutto il cucuzzaro dei Pentastellati, Grillo e il figlio del burattinaio inclusi, la Lombardi e Vernini, Savona che da ieri permette ancora gli short in Borsa e, come d’ incanto, come dopo aver bruciato un libro di streghe e stregoni, di malocchio e di jattura, si riapriranno i cantieri, i dialoghi, le trattative, i progetti, i lavori, i negozi, i ristoranti, gli uffici .. finirebbe l’ era tetra del NO e del .. non votiamo nemmeno senno’ ci assumiamo delle responsabilita’ .. e magari grandi industrie ed Aziende riprenderebbero a lavorare e a produrre , magari completeremmo in tempi ragionevoli la TAV e aggiusteremmo Ponti ed Autostrade e colpiremmo i colpevoli delle stragi di automobilisti, e perche’ no .. magari potremmo avere via libera per costruire uno stadio della Roma, con Uffici ed Outlet come o quasi chiedono gli investitori e noi tifosi potremmo forse pure poter vedere la Roma PER DAVVERO allo stadio .. la Raggi , in quanto parte della cricca, sparirebbe come d’ incanto e senza dover rievocare Marino, magari qualcun altro potrebbe anche, nel rispetto della Legge e delle Procedure, dare luogo al via alla costruzione dello Stadio .. poi che quel qualcuno sia amico di Berlusconi o di Renzi o di Bersani o della Meloni .. a me poco importa .. tanto non me ne piace nessuno .. basta che non ci metta le zampe Salvini e la Lega che dice Roma ladrona ma lui sa bene dove siano finiti i 49 milioni che la Lega non ha mai restituito al Governo, pagati da noi Italiani, anche da me.

  2. In un momento di m..a come questo per l’economia nazionale, bisognerebbe far ponti d’oro per gli investitori stranieri disposti a spendere per imprese e infrastrutture italiane. Ma questo forse è già un pensiero troppo elevato per l’attuale Giunta del Campidoglio… purtroppo se non si mettono d’accordo su chi magna, nulla si è fatto e nulla si farà (con buona pace per quelli dell’ “honestà”)

    • Sottoscrivo!
      Qualunque paese normale – anche non in tempi di crisi – stenderebbe tappeti rossi di fronte a chi, venendo da fuori – si dichiari disponibile (non a parole ma coi fatti!) ad investire in italia! E invece qui – in nome della tanto declamata “decrescita felice” – la figura dell’investitore viene demonizzata e ostacolata, fino a quando questo, giustamente, se ne va.
      La Ns classe politica – specie quella capitolina – è assolutamente inadeguata e la cosa più grave è che riesce a sbagliare anche quando decide di non decidere.
      Io posso anche capire perchè quasi 5 anni fa il 70% dei romani abbia votato la Raggi ed i 5s: erano altri tempi, c’era voglia di dar fiducia al “nuovo” e c’era un’insofferenza anche fondata verso PD e la vecchia politica: detto questo, però, se alle prossime comunali l’attuale establishment non dovesse essere spazzato via, allora – con tutto il rispetto – credo che la palla dovrebbe passare agli psichiatri!
      Che poi i nuovi siano meglio di questi sarà tutto da vedere…ma onestamente credo sia anche difficile fare peggio!

  3. È il momento giusto per dire NO a questo progetto. Una società che sta in vendita e nelle condizioni in rosso come la Roma, per un futuro acquirente sarebbe solo che un macigno sul collo ereditare anche questo sciagurato progetto. Semmai il prossimo proprietario potrà pensare ad un nuovo e sicuramente migliore “progetto Stadio”, senza annessi e connessi. P.V.

    • Ti sfugge che se la Roma ha una chance di essere ceduta, questa si chiama stadio.
      Chi, sano di mente e non implicato nel malaffare, potrebbe mai comprare una società con gli attuali bilanci SENZA avere la possibilità di rilancio che garantisce la disponibilità di uno stadio di proprietà?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here