friedkin-roma-trattativa

ROMA FRIEDKIN PALLOTTA – Continua, seppur lontano dai riflettori, la trattativa tra Pallotta e Friedkin per il passaggio di proprietà della Roma. Il texano è l’unico imprenditore uscito allo scoperto e ieri avrebbe chiamato a raccolta i suoi legali per parlare della nuova offerta da presentare per l’acquisto del club.

Anche un fondo del Kuwait sembra interessato alla Roma

Se tutto dovesse essere confermato e la trattativa proseguisse senza nuovi intoppi, Pallotta cederebbe entro fine estate. Tuttavia, come scrive La Gazzetta dello Sport, potrebbero anche esserci colpi di scena. Ieri infatti sono tornate le voci di un interessamento dal Kuwait e da un altro gruppo del Golfo Persico. In attesa che la trattativa con Friedkin (o eventualmente con altri investitori) entri nel vivo, la dirigenza deve trovare un nuovo direttore sportivo. Il nome che sta prendendo sempre più quota negli ultimi giorni è quello di Nicolas Burdisso, cinque anni in giallorosso da calciatore e ora ds del Boca Juniors.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. Ma perché la Roma non ne fa una normale? Burdisso DS? Ma come cavolo fanno ste pensate? E soprattutto chi è che le fa? In Italia o in England/Sud Africa?!?

  2. 4-2-3-1, Allenatore Fonseca: Pau Lopez, Klostermann, Smalling, Vertonghen, Grimaldo, Koopmeiners, Tonali, Messi, Zaniolo, Tadic, Edouard oppure Haaland

  3. Io vorrei capire come si possono fare previsioni sul DS quando c’è di mezzo un cambio di proprietà ancora da discutere. Poi le notizie sui fantomatici gruppi arabi o sudamericani mi sembrano proprio notizie fatte girare per fare alzare il prezzo. Cosa già successa ai tempi della trattativa con il gruppo Soros.

Comments are closed.