SPINAZZOLA FLORENZI PELLEGRINI – Il terzino e neo acquisto della Roma Leonardo Spinazzola è intervenuto ai microfoni di Roma TV per un’intervista:

La maglia numero 37.
“Dall’Atalanta che ho il 37 perché non erano disponibili il 7 e il 17 e quindi mi è andata bene e mi ha portato fortuna”.

60 giorni dopo.
“Non serve quella partita per ricordarsi quanto il tifo giallorosso sia importante per questa squadra perché già con l’Atalanta vedere tutte quelle bandiere prima della partita è emozionante”.

6 azzurri.
“Conosco Pellegrini e Florenzi con cui condivido la Nazionale ormai da due anni. Conosco il valore dei giocatori e delle persone, li ho visti in allenamento. Con Pellegrini sono andato in vacanza insieme quindi siamo molto legati. Questo sarà lo zoccolo duro del gruppo”.

12 presenze nella stagione 2018/19.
“Sono molto felice della stagione passata l’anno scorso con la Juventus perché sono andato oltre le mie aspettative. Il primo anno in bianconero ho subito il diverso spessore della squadra, la pressione di vincere sempre, un’altra mentalità ed è stato tutto difficile. In più ho avuto l’infortunio e per me è stata tutta una rincorsa su tutto. Sono migliorato tanto”.

26 anni.
“Stavo crescendo e mi ha fermato questo infortunio, però mi ha fatto crescere molto nella mentalità. Poi stando alla Juventus ho visto la mentalità vincente, i giocatori sono campioni fuori e dentro al campo e quindi penso che sono nell’età giusta per dare il mio meglio”.

Print Friendly, PDF & Email

7 Commenti

  1. Un ex-Juve che viene a darci lezioni di vita. Dopo aver visto De Marchi, Marco Motta e Del Neri, senza andare troppo indietro nel tempo, l’unico commento che mi viene è : MAI PIU’.
    P.s. Io sto col Capitano

    • Io stò con la Roma, quindi non posso stare con Totti che l’ha abbandonata e infangata.
      Mi tappo il naso, ma il mio e nostro Capitano ora è: Florenzi!
      Onore a chi onorerà la maglia, sul campo o da dirigente

    • Bene allora puoi seguirlo..perché uno che sentenzia contro un acquisto com’era Spinazzola ( che non sarà un top player ma di sicuro è un’ottimo acquisto) vuol dire che ha tutto fuorché la voglia di tifare Roma in testa

    • Se, a livello calcistico, non può darti “lezioni di vita” neanche uno che viene dalla squadra che vince tutto da 8 anni, da chi speri di imparare qualcosa? Oppure noi semo la Roma e non dobbiamo imparare mai niente da nessuno?

  2. forse quest’anno senza Capitan Birretta c’avremo qualche giocatore più performante.
    Si eviteranno (forse) quelle uscite infrasettimanali…dediche all’abbattimento dei recordi di Maicon e Radja.

  3. Il Tempo è galantuomo. A tutti voi rispondo semplicemente che “Basta aspettare”.
    P.s. Il bar non lo frequento da sempre, e da molto tempo non vivo più coi miei genitori. Magari informarsi prima…
    P.p.s. Io sto col Capitano – Tiferò sempre Roma (purtroppo) e onorerò Florenzi, da molti (sicuramente non da VOI, vero?) sbeffeggiato e insultato dai tempi del rinnovo del suo contratto fino a qualche giorno fa’.
    Buona vita a tutti.

Comments are closed.