romanews-roma-jordan-veretout-milan-mohammadi-gent
Foto Getty

SIVIGLIA ROMA EUROPA LEAGUE – Giovedì sera alle 18:55 la Roma affronterà il Siviglia nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Nonostante l’emergenza Coronavirus, infatti, le competizioni UEFA vanno avanti, almeno per il momento. Ecco perché i giallorossi domani voleranno in Andalusia, per cercare di mettere subito in discesa la qualificazione al prossimo turno. Non sarà semplice, però, vista la forza dell’avversario. Cerchiamo allora di capire meglio qual è stato il rendimento statistico delle due squadre in questa Europa League.

Fase offensiva: la Roma dribbla di più, ma crossa e tira meno

Per quanto riguarda la fase offensiva, il Siviglia in Europa League ha dimostrato di produrre una mole di gioco superiore rispetto alla Roma. Gli spagnoli infatti realizzano mediamente più tiri (18,6 vs 14,1 a partita), più tiri in porta (6 vs 4,4) più passaggi chiave (14,5 vs 11,9) e più cross (5,8 vs 5,3). Non a caso fanno anche più gol (1,9 vs 1,8) e più assist (1,3 vs 1,1). I giallorossi però effettuano molti più dribbling (16,1 vs 12,6). Segno di una qualità maggiore nel lungo e nella conduzione del pallone.

Fase difensiva: la Roma intercetta più passaggi, ma contrasta meno

In fase difensiva, invece, il Siviglia è sicuramente più forte a livello fisico. Non a caso vince mediamente più contrasti (16,4 vs 14,8 a partita) e duelli aerei (15,6 vs 13,6). La Roma però intercetta molti più passaggi (11,9 vs 6,8), risultando così superiore nei recuperi palla (26,7 vs 23,2). Realizza inoltre una quantità maggiore di tiri respinti (2,9 vs 1,5) e parati (2,8 vs 1,9). La difesa giallorossa quindi sembra funzionare meglio di quella andalusa, nonostante prenda più gol (0,87 vs 0,5).

Siviglia e Roma contro le altre squadre di EL: record di dribbling e passaggi chiave

Siviglia e Roma infine sono due delle migliori squadre di questa Europa League sotto diversi aspetti. Su 56 club partecipanti alla fase finale, gli spagnoli sono primi per passaggi chiave (116 in totale), tiri in porta (48) e passaggi completati (89,1%), secondi per tiri tentati (149), quinti per cross riusciti (46), sesti per gol fatti (15) e ottavi per assist (10). I giallorossi invece sono primi per dribbling riusciti (129), terzi per passaggi chiave (95), quinti per tiri tentati (113), settimi per cross riusciti (42) e ottavi per passaggi intercettati (95). Siviglia e Roma insomma sono due vere specialiste di questa Europa League e daranno vita probabilmente a un ottavo di finale molto interessante e spettacolare.

(fonte dei dati: WhoScored.com)

Leonardo Gilenardi

Print Friendly, PDF & Email