INTER-ROMA NUMERI E CURIOSITA’ –  Allo stadio Giuseppe Meazza di Milano  Inter e Roma scendono in alle 20.45  nell’anticipo della 15esima giornata del campionato di Serie A  2019/2020. Le squadre di Antonio Conte e Paulo Fonseca vivono entrambe un periodo positivo. I nerazzurri, primi in classifica dopo il sorpasso sulla Juventus dello scorso fine settimana,  sono reduci da 5 vittorie e un pareggio nelle ultime sei partite  di campionato. Ora occupano la vetta con 37 punti in 14 gare con  una lunghezza di vantaggio sui bianconeri. I giallorossi invece, quinti con 28 punti, arrivano da 5 successi e una sconfitta e  puntano ora ad entrare in zona Champions League scavalcando il  sorprendente Cagliari (28 punti). Andiamo ad analizzare i numeri e le curiosità dell’incontro.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – L’ultimo confronto risale allo scorso aprile, l’1-1 di San Siro nel girone di ritorno. La Roma di Claudio Ranieri si prese un punto prezioso a San Siro dopo essere passata in vantaggio nel primo tempo con un capolavoro di Stephan El Shaarawy. Nella ripresa l’Inter con maggiore convinzione trova il pareggio al minuto 61 con un colpo di testa di Perisic.

I PRECEDENTI –  Finora Inter e Roma si sono incontrate  ben 172 volte in Serie A. Il bilancio è di 72 vittorie per i nerazzurri, 49 per i giallorossi e 51 pareggi. Sono 86 gli incontri casalinghi deIla squadra di Antonio Conte, con 44 successi,15 vittorie dei romanisti e 27 risultati di parità.

4 ANNI SENZA SUCCESSI INTERNI CON LA ROMA – L’Inter ha vinto solo tre delle ultime 14 partite interne di Serie A contro la Roma.  L’ultima affermazione nerazzurra a San Siro contro i capitolini è datata 31 ottobre 2015: 1-0 con gol di Gary Medel.

QUOTA 500 – Quella tra Inter e Roma potrebbe essere la prima sfida tra due squadre a raggiungere quota 500 gol in Serie A, al momento sono a 499.

CONTE PUNTA A FARE 13 SU 15 – L’Inter, che ha registrato 12 successi nelle prime 14 partite stagionali di campionato per la prima volta nella sua storia, potrebbe diventare la seconda squadra a ottenere almeno 13 vittorie nelle prime 15, dopo la Juventus (13 nel 1949/50, 14 nel 2005/06, 13 nel 2013/14 e 14 nel 2018/19). Conte è il primo allenatore nella storia della Serie A a vincere almeno 12 gare delle prime 14 stagionali in un massimo campionato italiano con due squadre diverse: sulla panchina bianconera nel 2013/14 e con i nerazzurri nel torneo in corso.

DERBY DELLE PALLE INATTIVE –  I giallorossi con 12 reti e l’ Inter con 11 sono le due squadre che hanno segnato più gol su palla inattiva nelle prime 14 giornate di questa Serie A; quella nerazzurra è anche la formazione che ha subito meno reti (solo una) su palla inattiva.

PRIMA MEZZ’ORA SHOW –  L’Inter  con 12 e la Roma con 9, sono le due squadre che hanno realizzato più reti nel corso della prima mezz’ora di gioco in questa campionato; i nerazzurri hanno già eguagliato lo stesso numero di gol segnato in tutto lo scorso campionato nello stesso intervallo temporale (12).

SAN SIRO PORTA FORTUNA A DZEKO – L’attaccante della Roma ha preso parte attiva a sei reti al Meazza in Serie A: tre gol e tre assist. Escluso l’Olimpico, è lo stadio in cui ha partecipato a più marcature nella competizione.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email