DITE LA VOSTRA – Torna lo spazio dedicato a voi lettori, all’interno del quale potrete esprimervi liberamente sulle partite concluse e su quelle in arrivo; una sezione in cui potrete commentare i temi caldi in casa Roma. Ecco i vostri messaggi spediti dopo la vittoria ottenuta contor il Novara:

Quando la Roma capisce che dopo il possesso palla orizzontale bisogna darla in verticale servendo i giocatori che eseguono tagli incrociati allora quello si che è lo stile Barça e come volevasi dimostrare il gol arriva, l’azione Pjanic-Bojan ne è l’esempio più lampante!
Forza ragazzi con queste verticalizzazioni e questi tagli che non ci fermano più!
Forza Roma Daniele

È stata cosa buona il passaggio al 4-3-1-2 ma ora serve che in attacco giochi Borriello, che è una garanzia nel ruolo di prima punta come bomber, i gol li fa uscire sempre.
2)      Sarebbe stato opportuno non spendere i 18 mln per osvaldo, un buon attaccante ma superfluo, e quelli per steke, fortissimo portiere ma avevamo già l’ottimo bertagnoli. Occorreva spedere € per un sostituto ad angel, taddei non va bene col piede sinistro, e un forte terzino destro, cassetti centrale è un disastro ma anche a destra non va più tanto bene e cicihno è stato il pacco del secolo.
3)      Quando tornerà totti, dove giocherà? Da trequartista o punta?
Daniel

1° Tempo, tra tanta noia, ricordo:
un flash di Lamela, Gago centrale e Daniele interno, Taddei che litiga col pallone e Cassetti in versione Nightmare.
2° Tempo, Cassetti è al ciak per Nightmare 2, Meggiorini ambisce a una parte da protagonista ma è solo una comparsa, perciò non mette in mezzo e l’Oscar se l’aggiudica Steke.
Rosi è ottimo, Lamela a tratti, Taddei s’è ripreso.
Luis “l’illuminato” cogita: “se non tiri non segni se non segni non vinci” e fa la mossa vincente. Bojan per Greco. E’ il 61′ e Fontana è chiamato subito in causa, dalla distanza, da Krkic. Quando Pijanic scucchiaia uno dei suoi graziosi palloncini in area, Bojan rapido e al volo, ci porta in vantaggio. Osvaldo trova il colpo di testa del 2-0 in una serata non esaltante. Fontana nega il gol a Taddei. Un palo anche per il Novara.
M’è piaciuto Gago centrale di centrocampo con Daniele interno. Lamela meglio da trequartista e Pijanic benissimo anche da interno. I migliori: Bojan, Steke e Rosi. Menzione per Pijanic. Edoardo

Ciao a tutti,
ieri si è fatto quello che si doveva fare: cioè vincere! Ma non sono del tutto soddisfatto, si è detto che il novara ha corso molto nel primo tempo… e se gli altri corrono noi che facciamo? E stiamo parlando del Novara.
La cosa che ho capito, e che spero abbia capito anche il mister, è che La Mela deve giocare dietro le punte e se posso fare un appunto un poco sarcastico… oltre ad allenarli sui calci piazzati nella fase difensiva io li farei allenare sui tiri da fuori area ed in generale sui tiri in porta… mica dobbiamo entrare in porta con tutto il pallone no?
DAJE ROMA DAJE
Ale da Nettuno

Bene per i tre punti, in un campo strano e in una serata piovosa, ma ancora non va, se il Novara non si fosse mangiato quel gol sullo 0-0, era un’altra serata all’insegna della delusione, no siamo solidi e lasciamo troppi ma veramente troppi contropiedi e diamo il tempo agli avversari di chiudersi a riccio, mi spiace per Luis enrique , ma , secondo me , non e’ da Roma . Alfredo

Sarà come dice Luis Enrique, alla lunga la Roma verrà fuori, ma la difesa va in ogni caso sistemata con nuovi innesti, giocatori con i cosiddetti!
Finche ripieghiamo con Cassetti e Taddei… Stekelemburg sarà sempre il migliore in campo.
Un grazie a Greco, ma abbiamo bisogno di più forza a centrocampo, anche fisicamente, un Boateng, un Sedorf dei tempi migliori per fare degli esempi.
Mi esalterò quando torneremo a vincere due o tre a zero con Milan, Juve ecc. Master

Ciao a tutti.
Oggi contavano solo i tre punti e ci siamo riusciti…
Altrimenti in queste due settimane della sosta le “vedove lacrimose” si sarebbero risvegliate tutte!
Bella la Roma del secondo tempo non ho capito invece l’innesto di Greco nel primo, dove infatti la manovra era lenta e prevedibile ed Osvaldo troppo isolato davanti.
Ottimo Lamela come trequartista e Bojan seconda punta!!!
Diamo tempo al tempo e cominceremo a divertirci un pò pure noi…
Mr Hope

bella partita veloce dopo l’entrata del folletto bojan…. mi piace lamela…. cassetti un po’ sotto tono continuate così forza roma
pasquale da lucca

Niente…..non mi piace, non mi piace.Prendo i tre punti e porto a casa. Ma mi chiedo: Luis Enrique lo sa’ che Borriello è uno dei bomber piu’ forti in Italia?? Qualcuno glielo ha detto?….mah!…sempre Forza Roma.
Marco da Guidonia.

Grande futuro per la Magica con Bojan, Lamela,Pjanic, Lopez!!! L’ingresso dell’ex blugrana ha apportato quella varietà, velocità e ubiquità che servono alla Roma per scardinare le difese arroccate. Pressare l’avversario nella propria metà campo circondandolo, non da frutti se non si cerca il taglio improvviso in area dopo un continuo movimento veloce senza palla per offrire diverse alternative per il passaggio smarcante. La fase difensiva necessita ancora di qualche limatura, non solo per i difensori:
Forza Roma, Mikele di Ottavia

Novara- Roma 0-3, Steke, Bojan, Osvaldo. Il nuovo che avanza. Gago recupera caparbiamente un pallone, Pjanic scucchiaia magistralmente in area e Bojan segna in spaccata. Secondo gol. Ancora lui Miralem batte il corner e quinto gol di Osvaldo di testa. Tutto bello, dopo un primo tempo noioso e preoccupante. Ma chi è stato il migliore in campo? Steke! ovviamente. Di solito, quando il migliore in campo è il portiere, vuol dire che si è sofferto, ma stavolta, in verità senza soffrire tantissimo, è proprio lui che salva un gol praticamente fatto su Meggiorini in contropiede. Miracolo ! Speriamo ora che Lucho la smetta di mettere fuori ruolo i giocatori. Cassetti, sua la responsabilità sul contropiede di Meggiorini, una continua sofferenza, aggravata dal cartellino giallo sul groppone al decimo minuto circa ( che comunque riapre l’annoso problema sul perchè alcuni giocatori che vestono certe maglia a righe, hanno sempre il bonu di 3/4 randellate prima di prendere il giallo ). Nientre trionfalismi, ci mancherebbe altro, però Roma bellina, sopratutto nel secondo tempo, scesa in campo convinta e vogliosa. Comunque Cassetti non è un centrale. Lucho arrenditi, non è un centrale. Taddei non è un terzino, anche se la prova è andata a crescere di rendimento. Due i tentativi a rete ottimamente indirizzati verso la porta di Fontana che sul secondo fa una partona strepitosa. Poi l’ingresso di Bojan e l’arretramento di Lamela, hanno fatto il resto. Osvaldo preso a pizze dal suo diretto marcatore sin da subito. Ha anche reclamato un rigore per evidente trattenuta in area non sanzionata da Rocchi. E’ ancora però convalescente sopratutto nei cali di concentrazxione. Si segna il primo gol e dopo un minuto il Novara per un pelo non pareggia, mah ! Rosi, ottima gara. E poi Gago e Pjanic, bravissimi!
Markemberti – Ostia

Stekelemburg, Rosi, Burdisso, Heinze, Josè Angel, De Rossi, Gago, Pjanic, Lamela, Totti, Bojan. Quando, quando vedremo la formazione titolare?
Lele92, monteverde

Luis Enrique deve farci capire perché la formazione buona è quella del secondo tempo. Chiunque vede la formazione che scende in campo e si chiede il perché delle scelte. Poi il secondo tempo corregge il tiro e mettte tuti al proprio posto, con notevoli risultati. Il problema che gli può andare bene, ma come al derby deve fare sostituzioni per infortuni…la squadra non la raddrizzi più.
Marco da Avellino

Ciao,
sono contento (risultato e punti, prima di tutto), ma magari i ragazzi devono colpire la palla un po’ di piu quando si trovano vicino al gol. Il campo e stato difficilissimo, ma abbiamo mostrato sia grande posseso palla che precisione. Siamo tornati sulla strada giusta, ora serve continuare cosi. Grazie e sempre Forza Roma, stasera dormiro felice. (una proposta: forse la Romanews.eu puo organizzare un quiz per i tifosi- chi gioca titolare la prossima partita?)
Goran

Vittoria sospirata, oggi. Cosi’ tanto che oggi non parliamo male di luis enrique, anche perche’ si e’ accorto che ci mancavano i 3 punti e ha detto che il risultato viene prima del gioco, oggi. Magari si e’ accorto che giocare e competere non sono la stessa cosa e siccome una competizione stiamo facendo… Comunque fino al tiro del primo gol non avevamo mai tirato in porta (era il 72esimo ? ) o, per i pignoli, mai nello specchio della porta. Se invece di meggiorini e morganello nei due contropiedi ci fossero stati due giocatori non piu’ che forti forse andavamo a casa senza niente, pure … oggi.
Toma

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here