Foto Tedeschi

SASSUOLO ROMA CRONACA MATCH – La Roma si fa rimontare due volte dal Sassuolo e al Mapei termina 2-2, reti di Pellegrini (rigore), Traorè, Pellegrini e Raspadori. Inizio sottotono per la Roma che poi grazie ad un’ottima iniziativa di Carles Pérez trova un calcio di rigore, e Pellegrini non sbaglia dal dischetto. Poi qualche rischio per i giallorossi, ma anche opportunità per trovare il raddoppio con Mayoral e lo stesso numero 7. Nel secondo tempo Carles Pérez ed El Shaarawy si divorano il gol del doppio vantaggio e poi arriva il pari da corner di Traorè. A 20’ dalla fine Bruno Peres con un rasoterra diagonale riporta avanti la Roma, che si fa riprendere nuovamente da Raspadori quasi allo scadere. I giallorossi arrivano a quota 51 punti in classifica e scivola settima. Da aggiungere anche l’ammonizione di Cristante, che era diffidato, e salterà il Bologna. Ora però c’è da pensare subito all’Ajax e cambiare marcia.

Leggi anche:
Roma, emergenza in difesa: out Kumbulla e Ibanez contro il Sassuolo, Cristante in dubbio

Sassuolo-Roma, il tabellino

UFFICIALE SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 22 Toljan (76′ Haraslin), 21 Chiriches (82′ Peluso), 2 Marlon, 6 Rogerio; 14 Obiang, 8 Lopez; 23 Traorè, 10 Djuricic (82′ Oddei), 7 Boga; 18 Raspadori.
A disp.: 56 Pegolo, 63, Turati, 4 Magnanelli, 13 Peluso, 35 Piccinini, 72 Saccani, 24 Artioli, 77 Kyriakopoulos, 26 Karamoko, 27 Haraslin, 30 Oddei.
All.: Roberto De Zerbi

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: .
INDISPONIBILI: 68 Bourabia (problema muscolare), 19 Romagna (intervento per rottura del tendine rotuleo), 31 Ferrari (out in via precauzionale per positività al Covid di alcuni nazionali), 73 Locatelli (out in via precauzionale per positività al Covid di alcuni nazionali), 17 Muldur (out in via precauzionale per positività al Covid di alcuni nazionali), 92 Defrel (risentimento muscolare), 5 Ayhan (Coronavirus), 25 Berardi (risentimento all’adduttore), 9 Caputo (lombalgia)
DIFFIDATI: Berardi, Traore.
SQUALIFICATI:-.

UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 2 Karsdorp, 4 Cristante, 23 Mancini; 33 Peres, 7 Pellegrini, 42 Diawara, 37 Spinazzola; 31 Pérez, 92 El Shaarawy (73′ Veretout), 21 Mayoral (82′ Dzeko).
A disp.: 83 Mirante, 67 Fuzato, 18 Santon, 20 Fazio, 19 Reynolds, 17 Veretout, 61 Calafiori, 27 Pastore, 11 Pedro, 9 Dzeko.

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Mkhitaryan (lesione al soleo destro), Kumbulla (distorsione al ginocchio destro e lesione al menisco), Smalling (fastidio muscolare).
DIFFIDATI: Mancini, Cristante, Veretout.
SQUALIFICATI: Villar, Ibañez.

Arbitro: Pairetto della sez. di Nichelino
Vivenzi-Ranghetti
Iv: Prontera
Var: Aureliano
Avar: Preti

Ammoniti: 1′ Djuricic (S), 14′ Diawara (R), 43′ Pellegrini (R), 86′ Rogerio (S), 90′ Cristante (R), 91′ Marlon (S), 92′ Haraslin (S)
Espulsi: –
Marcatori: 26′ rig. Pellegrini (R), 57′ Traoré (S), 69′ Bruno Peres (R), 84′ Raspadori (S)

Note: Nessun minuto di recupero nel primo tempo.
3 minuti di recupero nel secondo tempo

La cronaca

SECONDO TEMPO

93′ Pairetto fischia la fine senza far battere la punizione a Veretout

92′ – Giallo ad Haraslin per fallo su Veretout. Punizione Roma

91’ – Ammonito Marlon per un fallo su Pellegrini

90‘ – Ammonito Cristante, era diffidato e salterà il Bologna

89′ – Saranno 3 i minuti di recupero

88′ – La Roma prova l’assalto finale ma il Sassuolo chiude gli spazi. Veretout libera un tiro dal limite ma finisce altissimo

86′– Fallo di Rogerio su Bruno Peres, il neroverde ammonito

85′ – Pareggia il Sassuolo. Raspadori trova il gol. Oddei serve l’attaccante neroverde che controlla e supera Pau Lopez

82′ – Dopio cambio Sassuolo: Peluso per Chiriches, Oddei per Djuricic

82′ – Cambio Roma: dentro Dzeko, fuori Mayoral

78′ – In questa fase di gara Roma in possesso palla che cerca lo spazio per affondare, ma il Sassuolo è attento in copertura

76′ – Primo cambio Sassuolo: fuori Toljan, dentro Haraslin

73′ – Primo cambio per la Roma: dentro Veretout, fuori El Shaarawy

72′ Karsorp resta a terra per un fallo di Djuricic, l’olandese è dolorante ma si rialza poco dopo

69′GOOOOL ROMAAAAA BRUNO PEREEEEEES!! Spinazzola devastante sulla fascia semina il panico nella difesa neroverde e crossa basso in area, palla a Bruno Peres che libera il destro rasoterra, forse anche deviato, e batte Consigli

66′ – Sugli sviluppi del corner El Shaarawy si trova il pallone al limite dell’area e libera il destro, ma è troppo centrale

66′ – Batte Pellegrini dai 20 metri ma il pallone viene prima sporcato da Marlon deviato in angolo da Consigli

64′ – Punizione dai 20 metri per la Roma per un fallo di Marlon su Pellegrini.

63′ – La Roma torna in avanti con le incursioni di Spinazzola ma il Sassuolo è bravo a chiudere

58′NOOOOOOOO!!! El Shaarawy si divora il vantaggio! Il Faraone era sfuggito alla difesa e aveva arpionato un ottimo pallone di Diawara, poi a tu per tu con Consigli non riesce a superare il portiere

57′ – Pareggia il Sassuolo. Sugli sviluppi di un corner Traorè spinge in porta

56’ – Super Pau Lopez! Sassuolo vicinissimo ancora una volta al gol. El Shaarawy sbaglia e serve Raspadori che entra in area, salta Cristante e tira ma Pau Lopez compie un miracolo

53‘ – Brivido Roma! Traorè riesce a superare Mancini in area e crossa perfettamente per Boga sul secondo palo, il neroverde spara altissimo a due passi da Pau Lopez

50′ NOOO! Carles Pérez sfrutta un ottimo cambio di campo di Mayoral e si invola in area, saltando due difensori. Troppo debole e centrale il tiro dello spagnolo

48′ – Ci prova il Sassuolo con Raspadori che riesce a sfuggire a Mancini e a liberare il rito, palla centrale

45′Sassuolo in possesso palla in avvio di secondo tempo, la Roma alza il pressing e Pérez commette fallo nella trequarti avversaria

45′ – Inizia il secondo tempo, nessun cambio

Leggi anche:
Pellegrini all’intervallo: “Dobbiamo fare di tutto per vincere”

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo senza recupero

43′ Ammonito Pellegrini per fallo tattico su Djuricic vicino alla trequarti. Il numero 7 non era diffidato

42′NOOOOO!!! Pellegrini vicino alla doppietta con un tiro da fuori! Il capitano della Roma riceve da Spinazzola che era scappato via in contropiede percorrendo tutta la fascia

38′ – Il Sassuolo torna in avanti. Imbucata di Lopez per Raspadori che scappa via a Cristante in area, ma il neroverde non riesce poi ad arrivare al tiro.

37′ – Calano un po’ i ritmi del match con la Roma che fa girare palla alla ricerca degli spazi giusti

Leggi anche:
Pellegrini è il più giovane della Serie A con almeno 5 gol e 5 assist

35′Sassuolo ancora in possesso palla che cerca spazi dalle retrovie, ben chiusa però la difesa giallorossa

33′ – Prova a reagire il Sassuolo con Rogerio che cavalca sulla fascia e mette un rasoterra pericolo in area, ma nessun neroverde è ben posizionato per trarne vantaggio

30‘ – NOOOOO!!! Mayoral ad un nulla dal raddoppio! Lo spagnolo stoppa in corsa un lungo lancio lunghissimo da dietro di Cristante, e si trova a tu per tu con Consigli senza però riuscire a saltarlo

26′GOOOOOL PELLEGRINIIIIIII! Esecuzione perfetta, il capitano non sbaglia dal dischetto. Roma in vantaggio

23′RIGORE PER LA ROMA! Ottima giocata di Carles Pérez in slalom in area di rigore e viene atterrato da Marlon. Pairetto indica il dischetto

21′ – Solita incursione di Spinazzola che arrivato in area prova ad imbucare El Shaarawy, ma era troppo avanti e il pallone non è arrivato a destinazione

19′– Resta a terra Djuricic dopo un intervento di Diawara a centrocampo. Gioco momentaneamente fermo

16′Sassuolo in possesso palla con Chiriches che rischia qualcosa con un retropassaggio per Consigli, c’era El Shaarawy in agguato

14′ – Primo giallo per la Roma, lo prende Diawara. Il giallorosso interviene a centrocampo su Lopez e viene ammonito, non era diffidato

13′ – Risponde subito la Roma! Spinazzola scappa in contropiede e arriva sul fondo, poi crossa in area per Carles Perez. Lo spagnolo prova la semi rovesciata ma Consigli riesce ad intervenire.

12′ – Brivido per la Roma! Il Sassuolo ad un passo da gol. Maxime Lopez scappa in profondità e si lancia verso la porta, entra in area e tira ma colpisce il palo

8′NOOOOO! Prima occasione per la Roma che ruba palla sulla trequarti. Pellegrini imbuca El Shaarawy che serve in area Carles Pérez. Lo spagnolo calcia dal limite ma viene murato in angolo da MArlon

6′– Palla alla Roma che costruisce da dietro e cerca Mayoral, lo spagnolo subisce fallo da Chiriches a centrocampo. Punizione Roma

4′– Ancora il Sassuolo! Boga si accentra e tenta il tiro di destro, mura però la difesa giallorossa

2′– Prima occasione del match, pericoloso il Sassuolo. Errore nel disimpegno di Cristante che lancia il Sassuolo verso la porta giallorossa, ma Pau Lopez in uscita chiude lo specchio a Djuricic

1′ – Subito un cartellino giallo per il Sassuolo. Ammonito Djuricic per un fallo su Bruno Peres

1′– Subito palla in avanti sulla fascia per Boga, ma è ottima la chiusura di Karsdorp in scivolata

1′ – Primo pallone toccato dal Sassuolo, che inizia subito la costruzione dalle retrovie

1′ – Inizia il match

Il pre partita

Ore 14.35 – La Roma entra in campo per il riscaldamento

Ore 14.01 – La Roma tramite i propri canali social rende nota la formazione ufficiale scelta da Fonseca

Ore 13.52 – Il Sassuolo rende nota la propria formazione ufficiale

Ore 13.40 – Il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante rende nota la formazione ufficiale della Roma

Ore 13.35 – I giallorossi sono arrivati allo Stadio. Fischio d’inizio alle 15

Ore 12.50 – La Roma lascia l’hotel per dirigersi al Mapei Stadium

I precedenti

Sono 15 i precedenti complessivi tra le due squadre, con 8 vittorie della Roma, 6 pareggi e un successo del Sassuolo. Sono 5 le affermazioni giallorosse, 1 pareggio e 1 sconfitta il bilancio in Emilia: i risultati negativi per la squadra di Fonseca sono arrivati negli ultimi due precedenti.

Leggi anche:
Il Sassuolo domina per possesso palla, ma in casa vince e segna di meno

Dove vederla

La partita Sassuolo-Roma si giocherà sabato 3 aprile alle ore 15:00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. La gara si disputerà a porte chiuse a causa delle misure restrittive a causa del Covid-19. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite, 473 del digitale terrestre). Sarà possibile la visione anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.

Print Friendly, PDF & Email

39 Commenti

  1. Ennesima emergenza in difesa. Stavolta però non ci interessa nulla,vittoria o no speriamo che i 4 milionari in campo rimangono sani in vista della Coppa Uefa. Fienga si deve dimettere oppure essere fatto fuori prima possibile,ha fatto più danni di Petrachi e Monchi messi insieme. Basta stagioni poco esaltanti,basta piazzamenti,ROMA VUOLE VITTORIE,NOI ROMANI E ROMANISTI CHIEDIAMO CAMPIONI E GLORIA!

  2. Piove sul bagnato ma con un’ unica punta dichiarata, in realta’ saranno tre, come mayoral per il sassuolo non c’ e’ scampo…! Vedremo gol di Berardi e Caputo.

  3. fazio è lento quindi se giochi a 3 in difesa becchi gol, spero che sta volta questo pseudo allenatore lo capisca.
    ma penso di no…

  4. Fare difesa a 4 con Fazio e Mancini centrali, santon e calafiori laterali.
    lasciare tutti i big fuori, perchè giovedi in Olanda c’e’ una partita che se vinta, ci porta quasi sicuramente in semifinale europea

    e scusate se è poco

    PS
    Grazie Mancini per aver fatto giocare El Sharaawy, Mancini e spinazzola in un campo sintetico 3 giorni prima di Sassuolo

  5. In una squadra seria Fazio dopo la ca**ata fatta con il Milan non gioca piu’ fine, e’ fuori dai piani e farlo giocare cosi’ una volta ogni 3/4 mesi e’ un suicidio non potra’ mai essere competitivo, lanciamo un primavera ci sara’ un pischello da mettere, nel resto d’europa lo fanno ad occhi chiusi non vedo perche’ qua non si puo’ fare

  6. Fonseca è contento perché ritrova il suo pupillo Bruno Peres.
    X noi tifosi sarà ancora un agonia incomprensibile.
    Dei primavera no??
    Si continua a dar spazio a questo scandalo che andrà via a zero invece di valorizzare dei giovani

  7. Fonseca mi piaceva tanto .. era una sicurezza .. poi, via via, si e’ spento .. adesso mi mette paura .. ma che Diawara’ mi mette paura e Cristante e Bruno Peres e Ibanez (che non gioca) e Kumbulla (idem) e perfino Veretout per non parlare poi di Pau Lopez .. tutti hanno il vizietto conclamato di passare la palla agli avversari che ripartono e o ci segnano un gran gol o ci fanno tremare le coronarie .. domani la formazione sara’ un rebus .. credo potrebbe anche esordire Reynolds ma chissa’ come gli gira a Fonseca ..

  8. Spero di essere smentito ma mi sa che se col Sassuolo gioca mayoral vuol dire che Dzeko gioca titolare con l’ajax.viste la ultime prestazioni avrei preferito il contrario ma, ripeto, spero di essere smentito con una tripletta di dzeko.forza Roma.

  9. Il Milan ha appena ricevuto ilsolito regalino una bella espulsione per doppia ammonizioni inesistenti alla Samp in vantaggio

  10. Dite quello che volete , ma questa Roma è inguardabile.. parlate e criticate Dzeko, ma mayoral non striscia una palla, ma non per colpa sua. Cosa deve fare? Il gioco della Roma è nullo e le palle in avanti non arrivano. Speriamo bene.

  11. la Roma dei 5 allenatori giocava meglio. imposta di più Consigli che uno a caso dei centrocampisti nostri. Spina perchè non la passa più? fortuna che se so magnati quei 2 gol all’inizio

  12. Squadra senza difesa .. il Sassuolo nei primi 20 minuti ha sfiorato 3 volte il gol .. la Roma ha fatto due tiri con C.Perez che si e’ anche procurato il rigore giustissimo .. siamo in vantaggio ma Cristante al centro della difesa e’ un grosso buco nero .. Karsdorp sembra l’ unico difensore .. Mancini non riesco a giudicarlo .. Bruno Peres oggi si e’ gia’ guadagnato la pagnottella .. bene Spinazzola .. Pau Lopez non ha mai una posizione in porta che dia sicurezza .. Diawara’ si fa ammonire subito e con Pellegrini forma “la diga di centrocampo” .. chiaro che il Sassuolo trovi praterie che questo centrocampo, con due elementi, oggi anche vivaci, non riesce ad aiutare in maniera solida .. Carles Perez e’ come Conte per Sansonetti .. El Shaarawy discreto .. Mayoral fa del suo meglio ma fino ad ora s’ e’ solo fatto parare il possibile raddoppio da Consiglio .. Roma voto 5 anche se stiamo vincendo .. Fonseca voto 3 perche’ pure ripetente ma in testa non gli entra mica che devi avere il controllo del centrocampo se vuoi avere in pugno la partita .. speriamo bene ..

  13. È ora di togliere Diawara (ammonito) e fare entrare Pedro o qualcunaltro che giochi sulla fascia, visto che è già entrato Veretout

  14. Roma piccola .. giusto da sesto settimo posto .. ce ne stanno di elementi da cambiare in squadra ma a partire da Fonseca ..

  15. Raga, qua si parla di champions, ma non vediamo che l’europa league è ormai lontana a 4 punti con lo scontro diretto a sfavore…

  16. Guardiamo il lato positivo. Visto che la qualificazione Champions ormai è persa meglio arrivare settimi, così si evita di dover fare una coppa più scrausa dell’EL l’anno prossimo. Almeno puoi concentrarti solo sul campionato (vedi Inter per 3/4 della stagione).

  17. TORNA IN PORTOGALLO PER IL NOSTRO BENE E PER IL TUO E RINGRAZIA IL COVID CHE ALTRIMENTI L’OLIMPICO TI AVREBBE RICOPERTO DI FISCHI AD OGNI USCITA. Poi vorrei che mi spiegaste cosa ha vinto mai il Portogallo per esportare idee di calcio…per favore…un pò di rispetto per la Roma ed i suoi tifosi!

  18. a parte che un cerchio ha meno buchi in mezzo della Roma di oggi, all’88imo se so messi a pressà! me co..ni! partita indecente per atteggiamento. ma glielo dice l’allenatore di non giocare? che roba è quella che samo a vede?

  19. Non abbiamo un allenatore giocare con scarti del Real e del Barcellona solo lui poteva farlo cacciatelo subito meglio senza allenatore la formazione la fai fare al massaggiatore

  20. Ok per Fonseca oggi ma ragazzi avete visto i nostri….

    Cristante giocatore da Serie B
    Diawara oggi 🙈

    Ma Under, Kluviert… non sono migliore di Perez… El Sha… Pedro…?🤔🤔🤔

  21. Ho visto la conferenza stampa in cui Fonseca era più “mogio” del solito.
    Poi oggi, vedo i giocatori in campo che si muovevano per inerzia..senza nerbo, voglia, nulla.
    L’unica speranza é che dentro si sappia già cosa succederà a giugno e quindi nessuno ci provi nemmeno più a seguire l’allenatore.
    Ma se fosse così, esoneratelo. Per risparmiare, chiedete a papà De Rossi, a chiunque a Trigoria abbia il tesserino per sedersi in panchina.
    Ormai contano due partite. Per il resto, settimi o noni, cambia poco.
    P.s. ma in serie A, serve che l’allenatore ti spieghi come devi andare in marcatura??

  22. Che imbarazzo… Fonseca e’ gia’ andato via dal campionato. In EL vediamo se almeno ci mettono un pochino di impegno perche’ perdere e pareggiare va bene ma dopo aver combattuto! Cmq il problema e’ che proprio non c’e’ gioco. Non e’ che sono scarsi di qua o di la’, il gioco non esiste purtroppo, e questo e’ colpa dell’allenatore che dopo due anni non e’ riuscito a darlo. Spero solo che in EL giochino almeno due gare all’altezza a prescindere dal risultato. Il campionato e’ chiuso. Neanche vincere al derby me ne frega piu’ niente

Comments are closed.