Leggeri: “Per la prima volta Baldissoni non ha accampato scuse”

1

SENTI CHI PARLA…ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Luigi Ferrajolo a Radio Radio: “La Roma, nonostante le assenze davanti, non deve preoccuparsi di come fare gol, piuttosto deve fare attenzione a non prenderli, anche contro l’Atalanta. Domenica non sarà una partita semplice per la Roma, ma la deve vincere a tutti i costi “

Max Leggeri a Centro Suono Sport: “La Roma non è ancora naufragata ma bisogna evitare di navigare a vista. Le parole di Baldissoni? Per la prima volta ha parlato da tifoso romanista non accampando scuse”

David Rossi a Roma Radio: “Roma-Atalanta, partita molto importante perché segna il ritorno in campo dei giallorossi dopo la ‘scoppola’ di Barcellona, e perché per Garcia è un turno favorevole per tornare in alto. Sarà una partita complicata domenica, i bergamaschi sono sempre una formazione ostica da affrontare. La Roma deve assolutamente tenere il contatto con la testa della classifica, come ha sempre fatto dall’inizio della stagione. Qui a Roma si parla già di una partita decisiva per l’allenatore, a prescindere dal fatto che in molti vorrebbero vedere Garcia lontano da Trigoria a priori. E’ malsano parlare di ultima spiaggia”

Roberto Renga a Radio Radio: “Se avessero voluto licenziare Garcia lo avrebbero fatto a giugno, invece lo hanno solo commissariato. I calciatori della Roma sanno che Garcia non è più forte come in passato. Lui non si dimette, non lo ha fatto in questo momento, perché lo dovrebbe fare in futuro? Ha un ottimo contratto, non vedo come la Roma possa mandarlo via”

Franco Melli a Radio Radio: “Per me Garcia resta al 100%. L’unica condizione per l’eventuale esonero sarebbe perdere con il Bate Borisov, una cosa impossibile anche se questa Roma non è affidabile. Roma-Atalanta sarà una partita complicata: quando mancano le frecce la ricerca del gol diventa difficile”

Salvatore D’Arminio a Centro Suono Sport: “In questo momento il Napoli è la squadra più forte in Italia, che gioca meglio al calcio e che ha più continuità. Merito di Sarri. Eppure io, come Roma, non farei a cambio con la loro difesa. Credo che oggi, tra le prime squadre della classifica, Garcia è quello che sta dando di meno in termini di apporto alla squadra”

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “A meno che non succedano disastri non penso che Garcia possa essere esonerato. Adesso la Roma ha una serie di partite dove può sistemare le cose. I giallorossi possono recuperare la situazione, recuperare giocatori e rimettersi in sesto anche in campionato”

Xavier Jacobelli a Radio Radio: “Il futuro di ogni allenatore, Garcia compreso, è legato ai risultati. Le assenze pesanti di Garcia possono rendere più facile il lavoro dell’Atalanta all’Olimpico, in cerca di punti. E’ necessario per Garcia che i giocatori gli diano prova di essersi ripresi e di stare bene mentalmente. Devono mostrare orgoglio e concentrazione domenica per reagire dopo la batosta d Barcellona. La notizia di Strootman è un toccasana per l’ambiente giallorosso”

Furio Focolari a Radio Radio: “La Roma non perderà tutte le prossime partite, non credo nel licenziamento di Garcia. La Roma ha avuto sempre qualche problema, ma poi si è ripresa. Puoi pensare di esonerare Garcia solo se le perde tutte. L’allontanamento del tecnico significherebbe perdere 15 milioni, cioè tutto il beneficio della qualificazione agli ottavi di Champions”

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

  1. anche se ormai (se non ci andasse di mezzo la ROMA) si potrebbe dire “poveretto c’è a chi capita prima” …. ma se insiste a non far giocare CASTAN … allora è da ricovero IMMEDIATO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here