PAGELLE. Under 7,5: assist e gol. Cristante bomber di dicembre. Pellegrini, che impatto!

20

PAGELLE PARMA ROMA – La Roma batte il Parma 0-2 e torna a vincere in trasferta dopo 6 gare di campionto e la porta imbatutta dopo 10. A raccogliere i tre punti ci pensano Cristante e Under, i due ultimi marcatori del 2018 giallorosso.

Giulia Spiniello

OLSEN 7. Al 27′ salva lo 0-0 con una parata difficilissima su Siligardi. Un intervento importante ai fini del risultato. Poi è solo spettatore.

FLORENZI 6,5. Quando riesce a smarcarsi da Biabiany spinge e crossa. Si applica molto in fase difensiva dove serve concentrazione e rapidità su Gervinho.

MANOLAS 7. Attentissimo a chiudere ogni varco fa buona guardia su Gervinho e Biabiany dei quali non patisce la veocità. Peccato che la sua partita finisca al 60′ costretto a chiedere il cambio per un problema muscolare.

FAZIO 6,5. Risponde presente ogni volta che è chiamato in causa: anticipa i velocisti del Parma, di testa le prende tutte. Tra i migliori in campo.

KOLAROV 6,5. Con esperienza riesce a non far partire Gervinho o ad accompagnarlo e renderlo innocuo. Nel recupero del primo tempo si becca un cartellino giallo dopo un intervento a gamba tesa a centrocampo su Stulac.

NZONZI 6,5. Fa buono schermo davanti alla retroguardia e conduce una gara senza sbavature.

CRISTANTE 7. E’ lui a trascinare l’attacco della Roma con due tentativi verso lo specchio della porta nella prima frazione e poi con il gol che sblocca il match: stacca benissimo e trova l’angolo giusto per il suo terzo gol di dicembre.

UNDER 7,5. Quando si accentra non riesce a trovare gli spazi che gli servono per le sue giocate. Di Francesco lo catechizza e lui esegue gli ordini. Diventa letale dopo il riposo su calcio piazzato: da un suo corner messo in area alla perfezione nasce la rete dello 0-1. La partecipazione al gol lo galvanizza e da lì in avanti per fermare le sue sgroppate gli avversari sono costretti al fallo. Meritata la rete del raddoppio su cui è bravo a farsi trovare al posto giusto per raccogliere il suggerimento di Pellegrini. Potrebbe segnare anche il suo secondo gol, finito di un millimetro a lato.

ZANIOLO 6. Corre molto, ma trova qualche difficoltà nel fraseggio. L’euforia post Sassuolo e un Parma ben messo in campo oscurano la sua prestazione.

KLUIVERT 6. Combina poco fino al 41′ quando avrebbe un’occasione ghiotta per sbloccare il match ma arriva in ritardo su un pallone velenoso messo di area da Under. Nella ripresa si segnala per un bell’assist confezionato per Dzeko.

DZEKO 6. Torna dal 1′ dopo la gara di Champions con il CSKA del 7 novembre. Fa registrare un timido colpo di testa senza pretese nel primo tempo, un tentativo sfruttato malamente al 51′ quando spedisce alle stelle da fuori area e la conclusione al 73′ che il portiere spedisce in angolo. Tanta volonta ma il rientro è con la camomilla!

Dal 59′ JUAN JESUS 6,5. Entra al posto di Manolas. Deve gestire e tenere lontano Gervinho che nel frattempo ha perso la sua intraprendenza.

Dal 74′ LORENZO PELLEGRINI 6,5. Entra al posto di Zaniolo ed è subito determinante con l’assist gol per Under che fissa il risultato sullo 0-2. Accende la luce!

Dall’83’ SCHICK SV. Entra al posto di Dzeko.

DI FRANCESCO 7. Rispetto alla gara con il Sassuolo, fa due cambi: toglie Perotti e Schick e rilancia dal 1′ Kluivert e Dzeko. Propositiva ma con la linea dei difensori molto alta, la squadra rischia sui contropiedi dei Ducali. Netto il predominio territoriale dei giallorossi con il palleggio, la Roma cresce molto nella ripresa. Brava a concretizzare, oggi riesce addirittura a finire senza gol al passivo e chude con i tre punti il 2018.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

20 Commenti

  1. Ho visto solo il secondo tempo, in cui secondo me la Roma ha giocato benissimo, migliore partita di questa stagione. Poteva fare altri due gol, ma la cosa piu’ importante e’ che, per 45 minuti, non ho visto nemmeno un errore di superficialita’ nel palleggio: sempre la palla al giocatore smarcato a centrocampo, molto movimento senza palla, molta concentrazione, senza mai imbottigliarsi e regalare il possesso agli avversari.
    Molto bene Cristante e Pellegrini. Sotto tono e troppo egoista Dzeko.
    Magari giocassero sempre cosi…!

  2. Forse se avessimo tifosi veri…invece dei soliti VERMI MASCHERATI…tipo alex2 spicci…o lucacorpigiama…o stefanocortrattore….o asr 1927 il BIMBOMINCHIONE…o ceppolone….o Lucifero il miserabile…la nostra ROMA avrebbe più sostegno…state a rosica che la Roma ha vinto la seconda partita consecutiva…ve ce rode…il vostro gufare non funziona più?consiglio…malox in quantità industriale…

    • percheì tu saresti un tifoso vero,riappari ora dopo mesi di selenzio,dov’eri quando la Roma rimediava figuracce(non è ancora guarita)ad aggiornare il tuo archivio da delatore?non mi fai schifo solo tu,mi fanno schifo anche coloro che ti trovano simpatico.Sei un essere che non ha rispetto di nessuno,ma credo che tu non sappia neanche cosa sia il rispetto,pensa,è anche piu’ importante della Roma,uno è vita, l’altra è sport.
      Ciao tifoso vero.

      • Invece di insultare chi la squadra la sostiene sempre anche nei momenti brutti perche non iniziate a porre scuse per esempio a Pellegrini, Cristante e giu di li? Li avete massacrati al principio ce ne fosse uno, dico solo uno che a oggi dicesse mi sono sbagliato. Voi siete tifosi solo per criticare non solo la squadra che si suppone tifate ma anche chi la tifa a prescindere. FARSI!!!

        • Li avete massacrati chi,imbecille,io non ho massacrato proprio nessuno.
          Tu sei un altro di quelli sempre pronto ad offendere,addirittura a dare lezione di italiano,quando non sei capace neanche di azzeccare un verbo .
          Io critico quando qualcosa non va,ed in questi mesi mi sembra che non siano stati rose e fiori,se poi a te sta bene tutto,sono contento per te,ma non rompere i cabasisi(Montalbanocit.)

  3. Che amarezza per voi…… chi deve capire capisca
    Dajeeeeeeeee
    Buona prestazione … sono contento. Aspettiamo a sentirci guariti ma vedo qualche progresso. Sia nei singoli che come squadra.
    Forza Roma a tutti
    Ciao

  4. NN SI VINCE PER QUESTI TIFOSI CHE NN GLI STA MAI BENE NULLA VORREBBE VERO: ANCELLOTTI, KOULIBALY, MODRIC E AGUERO POI PERO’ LI PAGA LUI E TITTI TUTTI QUELLI COME LUI.

  5. roma bizzarra e balorda come il suo presidente che pretende di vincere tutto vendendo i migliori per riempire il suo conto in banca poi fregandosene di tutto e di tutti prendendo per il culo i tifosi con il monchi che se la ride in barba a tanti tifosi che sperano in qualche titolo che non verra mai infine il buon eusebio che trovandosi ogni anno tra le mani nuovi aspiranti calciatori viene ridicolizzato da questi due che hanno stretto un patto demoniaco che li porta ad illudere tutta la citta di roma r dei romanisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here