MACCHERONI: “Garcia è riuscito a far capire ai giocatori la loro forza”

0

SENTI CHI PARLA… ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio”, è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

(AGGIORNA)

Fabio Maccheroni a Radio Manà Manà Sport (2): “Io credo che Garcia sia riuscito a far entrare nella testa dei giocatori la loro oggetiva forza. E’ vero che ti deve girare anche tutto bene, ma la Roma non è stata solo fortunata, tutte le volte che ha segnato stava schiacciando l’avversario”.

Tiziano Carmellini a Radio Manà Manà Sport (2): “Invertire il campo di Roma-Napoli mi sembra una scemenza, la Roma non è per niente d’accordo, vorrebbe giocarla sabato alle ore 18 e farà di tutto. E’ vero che il Bologna non dovrà essere sottovalutato, ma il test vero sarà la settimana dopo contro l’Inter”.

Riccardo Gentile a Rete Sport: “Balzaretti a destra all’Europeo ha fatto benissimo. Adesso dopo il goal nel derby ha preso fiducia e fatto pace con i tifosi. Penso che sull’out destro verrà preferito a Torosidis, non visto tantissimo da Garcia ed ancora acciaccato. Il tecnico francese è andato oltre ogni aspettativa, ha rilanciato giocatori che l’anno scorso avevano fatto una stagione disastrosa, Pjanic ne è l’esempio lampante. Spero riesca a fare lo stesso con Dodò”.

Andrea Di Carlo: “Lanciare Torosidis dal primo minuto mi sembra molto azzardato, non ha un minuto nelle gambe in questa stagione. Non penso che Garcia voglia spendere un cambio per inserirlo in corsa. Il tridente sarà quello opposto rispetto alla partita con la Sampdoria, con Ljajic e Florenzi e Totti“.

Iacopo Savelli a Rete Sport: “Penso che la difesa sarà la stessa dall’uscita di Maicon, con Balzaretti a destra e Dodò a sinistra. In attacco accanto a Totti vedo Ljajic e Florenzi, con chi è sceso in campo a Genova che è pronto a dare una mano in corsa. E’ difficile dare una risposta su chi sia meglio tra Torosidis, che è un giocatore medioce ma con un buon piede, e Balzaretti. Dietro è più combattivo Balzaretti, in fase offensiva ti dà di più il greco”.

Guido D’Ubaldo a Radio Radio: “De Laurentiis ha chiamato Fenucci, su input della Lega, per proporre l’inversione di campo“.

Roberto Renga a Radio Radio: “Anche se in questo momento mi chiedessi come finisce Manchester-Roma, io direi la Roma“.

Paolo Assogna a Tele Radio Stereo: “Non è vero che la Roma non ha fatto nulla fin qui, ha fatto tanto. Garcia ha ridato dignità al gruppo: il tecnico ha portato pragmatismo e semplicità“.

Paola Di Caro a Rete Sport: “Torosidis è in gruppo. A me piace, però ho visto bene anche Dodò mercoledi scorso contro la Samp. Io darei fiducia al giovane brasiliano. Roma-Napoli? Io penso che la peggior cosa possibile sia quella di non giocare. Non puoi tenere la squadra ferma per 3 settimane. Io piuttosto che stare fermi accetterei anche l’inversione di campo. E’ il male minore”.

Luca Valdiserri a Rete Sport: “Torosidis o Dodò? Se scende in campo il greco forse vuol dire che Dodò non può giocare due partite di fila. Fino ad ora le scelte di Garcia sono state tutte giuste. Ha allargato la rosa a 15-16 giocatori. Io penso che lo spostamento di Roma-Napoli sia una cosa insensata. Se hai autorizzato una manifestazione, non puòi averlo fatto pensando che metteranno a ferro e fuoco la città. Ricordiamoci sempre che c’è gente che ha comprato già il biglietto per quella data. Se la sposti o inverti i campi, perdi credibilità e crei un grande disagio”.

Mario Corsi a Centro Suono Sport: “Noi gli auguri a Totti glieli facciamo oggi, perchè ci vogliamo distinguere da chi per anni gli ha detto di tutto. Lui lo sa che da questi microfoni lo abbiamo sempre difeso e lo faremo sempre. E questo ci basta. Auguri Capita’. Roma-Napoli? Io preferisco aspettare ma giocarla all’Olimpico. Perchè devo perdere l’occasione di una gara casalinga?”.

Ugo Trani a Rete Sport: ”Per me il tema di giornata è solo Roma–Napoli. Il Napoli non vuole anticipare al venerdì perchè è pieno di giocatori sudamericani che rientrerebbero dalle rispettive nazionali solo giovedì. La mia opinione è che bisognerebbe chiedere lo spostamento all’ UEFA della gara di Champions tra Marsiglia e Napoli. E’ già successo e non vedo il problema. Il prefetto dice che anche venerdì non si può? Mi sembra esagerato. Non è possibile che una città come Roma, non sia non solo in grado di controllare due manifestazione nello stesso giorno, ma anche due in due giorni diversi. Sarebbe ridicolo”.

Jonathan Calò a Centro Suono Sport: “La Roma non sottovaluta nessuno, ha fame di vittorie. Non hai nulla da perdere essendo primo in classifica”. 

Ubaldo Righetti a Tele Radio Stereo: “Domani non deve essere difficile, ma deve essere la gara che ti dà la consapevolezza di essere forte. Il resto del campionato deve capire che quest’anno c’è anche la Roma“.

David Rossi a Tele Radio Stereo: “Il compleanno di Totti, essendo uno dei giocatori, deve diventare la giornata dell’orgoglio romanista, ringraziando Mamma Fiorella che c’ha dato questo ragazzo. Ieri credo che ancora una volta si è sentito tanto amato dalla gente. Contro il Bologna sarà dura, è una partita molto insidiosa. Sono tranquillo, però è difficile mantenere la mente fredda

Tiziano Carmellini a Radio Manà Manà Sport: “Dodò deve giocare, se non scende in campo contro il Bologna non so davvero quando. La Roma ha un’occasione fondamentale: arrivare al primo scontro diretto della stagione a punteggio pieno“.

Fabio Maccheroni a Radio Manà Manà Sport: “Non credo che Rudi Garcia stravolgerà la formazione. Ha creato un equilibrio, soprattutto a centrocampo, che di certo non cambierà. Mi aspetto una soluzione originale per sopperire all’assenza di MaiconRudi Garcia si è esposto sull’inversione di Roma-Napoli ed ora la società deve andare fino in fondo! Lui sta compiendo un miracolo con la sua squadra ed una decisione del genere gli risulta incomprensibile ed io mi trovo personalmente d’accordo con lui“.

Michele Giammarioli a Radio Manà Manà Sport: “L’assenza di Diamanti elimina l’unico elemento di pericolo della squadra di Pioli. Jedvaj a destra non mi convince; al posto di Maicon vorrei vedere Torosidis“.

Fulvio Stinchelli a Radio Manà Manà Sport: “Tantissimi auguri al nostro Capitano, ma andiamoci piano con certe celebrazioni: troppe torte, festeggiamenti, mortaretti. Certe cose si fanno per i morti, Totti è vivo e vegeto e deve scendere in campo!“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here