ROMARCORD – E’ una festa giallorossa quella andata in scena ieri all’Olimpico. Nel derby Lazio-Roma della 31^ giornata di Serie A, a dare spettacolo è stata la squadra di Spalletti.
I capitolini per la terza volta nella storia della stracittadina, hanno calato il poker agli avversari grazie alle reti di El Shaarawy (15’), Dzeko (64’), Florenzi (83’) e Perotti (87’), intervallate dall’unico sigillo biancoceleste di Parolo (75’). In altri due precedenti la Roma ha battuto 4-1 la Lazio, una volta in trasferta e una in casa.

LAZIO-ROMA 1-4 (1 maggio 1932) – La Roma supera con largo vantaggio i biancocelesti e a fare la differenza nel match è il tifo, tra bandiere e fazzoletti sventolati. Sugli spalti il pubblico è quello delle grandi occasioni: gli spalti sono gremiti per la stracittadina decisa da una doppietta di Costantino (58’ e 65’) e dalle reti di Chini (4’) e Volk (42’). Serve a poco il gol di Fantoni (31’) per i padroni di casa, sconfitti anche all’andata.

ROMA-LAZIO 4-1  (21 novembre 1999) – La formazione giallorossa è devastante, in meno di 30 minuti piega la Lazio capolista, favorita nel pronostico e campione d’Italia a fine stagione, con le doppiette di Delvecchio (7’ e 26’) e Montella (11’ e 31’), nonostante nel finale arrivi la rete di Mihajlovic su rigore (52’). Protagonista assoluto Francesco Totti che non segna, ma regala assist e sventagliate da maestro di fronte al suo pubblico.

Sabrina Redi

[poll id=”31″]

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here