Accadde domani: 10 giugno, pari a Napoli e festa scudetto rimandata

0

ACCADDE DOMANI – I protagonisti dell’appuntamento odierno con la storia giallorossa sono Batistuta e Totti. Il 10 giugno 2001 al San Paolo si gioca Napoli-Roma, penultima gara di campionato con i capitolini che potrebbero già da questa partita archiviare il terzo scudetto. Clima rovente fuori e dentro gli spalti, il match inizia con la squadra di Capello subito in avanti, ma sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio con il gol di Amoruso. La Roma non ci sta e al 43′ risponde su un calcio d’angolo battuto da Totti con il tap in vincente del “Re Leone“. Il primo tempo finisce 1-1 e nella ripresa sono ancora gli ospiti a buttarla dentro con la rete del capitano. L’allenatore giallorosso si copre, fuori Delvecchio e dentro Zanetti, ma a 9 minuti dalla fine arriva il gol del pari di Pecchia. La partita finisce 2-2 con i capitolini ad un passo dalla vittoria del campionato, ma la festa è solamente rimandata al 17 giugno all’Olimpico con il Parma.

Il 10 giugno 1959 nasce a Reggiolo Carlo Ancelotti. Nella Capitale fa il suo esordio in Serie A e con la Roma vincerà uno scudetto e 4 Coppe Italia. Il passaggio al Milan è altrettanto glorioso con  due campionati (1987-1988 e 1991-1992), due Coppe dei Campioni (1988-1989 e 1989-1990), due Coppe Intercontinentali (1989 e 1990), due Supercoppe europee (1989 e 1990) e una Supercoppa italiana (1988). Da allenatore il suo palmares continua a incremetarsi, arrivando a conquistare con il Real Madrid la “Decima” Champions League dei Blancos.

Dario Marchetti
@dariomarchetti7

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here