L’amministratore delegato della Roma, Rosella Sensi, prima dell’assemblea di Lega in programma oggi a Milano, ha parlato della splendida vittoria di ieri contro il Palermo di Guidolin, dell’episodio capitato ai “cugini” (quello tra Pandev che prende in pieno volto una gomitata gratuita da Lucarelli, ndr) e della Champions League con il Lione.”E’ ancora presto per parlare di lotta a due per lo scudetto. Il campionato è lungo. Bisogna giocare partita dopo partita. Certo è che non ci aspettavamo una vittoria così con una squadra importante come il Palermo”.Sull’episodio Pandev-Lucarelli: “Bisogna essere equilibrati nella vittoria e anche nelle sconfitte. Sia per quello che si trasmette al pubblico, sia per evitare poi episodi di violenza”.Sul sorteggio di Champions League: “Il Lione è una squadra forte e non voglio scegliere tra Campionato e Champions. Le partite vanno affrontate tutte con la massima serietà. La Roma è una bella squadra e può giocarsela anche con il Lione”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here