pallotta

PALLOTTA VERTICE ROMA – Dopo aver effettuato le cessioni ed aver ufficializzato i primi acquisti, il mercato della Roma entrerà nel vivo. Proprio per discutere dei piani futuri, secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, è in corso un vertice del club giallorosso a Siena. All’incontro, oltre agli altri dirigenti, sono presenti anche Pallotta e Fonseca.

Print Friendly, PDF & Email

21 Commenti

  1. Adesso addirittura vertici di mercato in Toscana? A Pallò ma famme capi a Roma non ce vieni piu? Ti fermi in Toscana? Allora comprate la Fiorentina o l’ Empoli contento te e contenti noi.

    • Questi a Roma non ci viene !!!Ha una paura che se la fa sotto!!!.Cmq detto tra noi!!! Siamo ritornati alla Rometta anni 70
      Con questa società non facciamo più paura a nessuno. Come disse il nostro presidente Viola !!! Siamo da settimo ottavo posto ,saremo simpatici a tutti perché non rompemo i coglioni alle squadre del nord. Beato a chi ci crede !!!

  2. Cuor di leone pallotto, come i fenomeni che scrivono qui.
    Se non e’ in grado o non vuole la deve vendere la Roma.
    Spero davvero che il quartiere non lo glielo fanno fare a questo tuffatore de fontane e bugiardo cronico.

  3. Una bella contestazione in Toscana con tanti striscioni sarebbe troppo forte,visto che non vuol venire a roma se ne deve proprio andare dall’Italia.pallottola VATTENE Baldini vattene validissimi divenga via tutti

    • Daje su, pittura ‘no striscione e organizza ‘sta contestazione.
      Poi diffondi l’evento via facebook che venimo tutti.
      Sbrigate però che questi tra un po’ ripartono e nun ce trovi piu nessuno.

  4. Bravo Preside’, si sta decisamente meglio in Toscana tra paesaggi bucolici e le dolci colline della Val d’Orcia. E poi il Chianti, il Brunello, i Nobili vini di Montepulciano e i pregiati pecorini senesi.
    Che viene a fare quaggiù, è pieno di romanari, di cesaroni daa garbatella, di gente rozza che blatera sempre di Plusvalenze, di no al quartiere, di gente talmente intrappata col “vattene!” che ormai lo gridano pure alla propria madre quando gli porta la cena nella ciotola.
    Eppoi c’è la monnezza in giro, i lazziali travestiti, i travestiti sulla Salaria, quelli che nun c’hanno ‘na vita e stanno sempre qua a spargere odio e a travasare bile.

Comments are closed.