CALCIOMERCATO ROMA ALLENATORE – Fonseca è stato confermato dai Friedkin soprattutto a causa del poco tempo a disposizione per poter cercare un sostituto. L’allenatore giallorosso ha avuto un’altra chance dopo la brutta eliminazione in Europa League contro il Siviglia ma, come era prevedibile, al primo risultato non convincente della squadra è stato messo in discussione.

Allegri, Sarri e Paratici

Ieri è uscita la notizia bomba: Allegri torna in pista per sedere sulla panchina della Roma. L’ex Juventus è attualmente senza una squadra e per questo Friedkin potrebbe convincerlo a venire nella Capitale. Come scrive Il Messaggero, c’è da trovare anche un direttore sportivo. L’idea Paratici rimane sempre nell’aria e sarebbe addirittura pronto un contratto triennale da 2 milioni. Così come accadde per Marotta, da Torino danno per certo che durante l’assemblea dei soci a fine ottobre sarà sollevato dal suo incarico. L’eventuale arrivo dell’attuale ds bianconero potrebbe aprire anche ad altri scenari, come l’ingaggio di Sarri per la panchina.

Rangnick

Il manager tedesco, che è stato a un passo dal Milan a fine stagione, ha risolto il contratto con la Red Bull Lipsia, dove ricopriva il ruolo di responsabile dello sport e dello sviluppo calcistico. Dopo il closing con Pallotta, scrive Il Tempo, i Friedkin l’hanno incontrato per un colloquio conoscitivo: Dan è rimasto molto impressionato. Ma cosa verrebbe a fare Rangnick alla Roma? Il direttore sportivo o l’allenatore? Lui vorrebbe tutti i poteri, Friedkin è tentato e ci ragiona su.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico al più presto possibile.

1 commento

  1. io francamente concordo con il fatto che la sconfitta con il Siviglia, dopo proclami di vittoria della coppa, sia stata così brutta da determinare l’allentamento di fonseca. per l’atteggiamento della squadra, la mancanza di combattività, di occasioni, etc, che si erano già manifestate in altre “partite della vita” dopo il lockdown. come spesso succede con la magica, quando tutto è perduto, la squadra comincia a inanellare risultati, come ad aumentare la frustrazione del tifoso.

Comments are closed.