romanews-roma-fonseca-derby-vs-lazio
Foto Getty

FONSECA CONFERENZA – Dopo l’impegno di Europa League contro il Wolfsberger, per la Roma è tempo di ricalarsi nel campionato. I giallorossi saranno così impegnati domani in casa contro la Spal. Come di consueto Fonseca interviene in conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A.

ROMANEWS.EU SEGUE L’EVENTO IN DIRETTA

Da Trigoria
Alessandro Tagliaboschi

La conferenza stampa

Paonessa, Roma Tv: giovedì sera dopo l’Europa League ci ha detto che il problema è stato nell’atteggiamento della squadra. C’è lo stesso pericolo domenica?
“No, penso di no. Anche perché noi abbiamo visto la Spal ed è una buona squadra. Per me è una squadra difficile, con buona organizzazione difensiva e credo che i giocatori hanno capito questo”.

Censi, Roma Radio: sta pensando di arretrare Pellegrini per far rifiatare Veretout?
“No, penso che in questo momento Pellegrini è molto importante come trequartista, non sto pensando a cambiare”.

Biafora, Il Tempo: vado su un singolo: Under. A inizio stagione era tra i titolari, poi c’è stato l’infortunio in Nazionale e non abbiamo più visto lo stesso. Cosa sta succedendo?
“Non posso parlare di situazioni individuali. Ma deve migliorare molte cose, ma io non voglio parlare di situazioni individuali”.

Moio, Il Romanista: dopo la scorsa partita ha detto che qualche giocatore non aveva meritato di giocare. Ha avuto risposte che si aspettava da questi giocatori? Domenica potrebbe giocare uno di questi?
“Magari, anche perché adesso non abbiamo molte soluzioni. Magari uno di questi giocatori dovrà giocare per forza domani”.

Zucchelli, Gazzetta: cambiano gli allenatori ma c’è sempre questa cosa di sottovalutare gli avversari. Come mai c’è questa tendenza a sottovalutare l’avversario?
“Io non voglio parlare della partita con il Wolfsberger. Non mi è piaciuto l’atteggiamento e io ho parlato di questo. Ho parlato con i giocatori e per me è finita questa situazione e devo dire che questa squadra ha avuto sempre un forte atteggiamento. In due partite, con Sampdoria e Wolfsberg, non ho visto il giusto atteggiamento. Domani è un’altra partita e mi aspetto che la squadra possa giocare con l’atteggiamento che normalmente ha”.

De Angelis, Rete Sport: Kluivert come sta? Si è sentito supportato dalla società nel dialogo con i giocatori dopo il Wolfsberger?
“Io non ho bisogno in questi momenti del supporto del direttore. Quando le cose non mi piacciono io parlo, non ho bisogno di supporto. Kluivert si è allenato con noi in questi giorni, ma io sento che non sta bene. Non vogliamo rischiare in questo momento la situazione di Kluivert”.

CSS: con il Wolfsberger il problema sono state le seconde palle e il recupero dopo i lanci lunghi. La Spal gioca in modo simile: ha lavorato su questo?
“Sono due partite totalmente diverse. Abbiamo preparato questa situazione sulle seconde palle e abbiamo preparato altri tipi di situazioni che penso che sono le caratteristiche della Spal. Domani è una partita molto difficile perché Spal è una buona squadra nei movimenti difensivi”.

Rocchetti, TRS: Jesus è ancora tra le rotazioni. Le piace Petagna?
“Petagna è un attaccante forte, fisicamente forte, un bel giocatore. Jesus e Cetin vediamo domani: sono due soluzioni, uno dei due sicuramente giocherà”.

FINE

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. Se giochiamo con Fazio partiamo virtualmente con almeno un gol preso, meglio Cetin, meno esperienza ma sicuramente ci mette più attenzione, anche Jesus è una mina vagante ma se sta attento ti dà un pò di sicurezza

Comments are closed.