ROMA TEN HAG RETROSCENA – Oggi alle 21.00 alla Amsterdam Arena andrà in scena Ajax-Roma, match valido per l’andata i quarti di finale di Europa League. Nelle prossime due partite i giallorossi non si giocheranno solo l’accesso al prossimo turno, ma l’intera stagione. Il quarto posto in Serie A è infatti ormai lontanissimo.

Leggi anche:
Roma, Fonseca si gioca tutto contro l’Ajax: solo l’Europa League può salvarlo

Retroscena: la Roma contattò ten Hag nel 2019, ma lui decise di non lasciare l’Ajax

A poche ore dalla sfida contro l’Ajax, viene svelato un retroscena interessante. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, due anni fa la Roma era in crisi e la dirigenza aveva iniziato a valutare diversi nomi per la panchina prima di decidere di puntare su Fonseca. Tra questi ci sarebbe stato anche quello di Erik ten Hag, che in quella stagione guidava già i Lancieri. I giallorossi lo chiamarono per sondare il terreno, ma lui rispose che non voleva lasciare il club olandese e il progetto che aveva messo in piedi. Ieri l’allenatore ha dichiarato in conferenza che gli piacerebbe un giorno allenare in Serie A. Per ora però si concentrerà sulla prima delle due gare contro la Roma. Out Blind per infortunio, l’ex giallorosso Stekelenburg è invece ancora in dubbio per il match contro i giallorossi. Fuori anche Haller, erroneamente escluso dalla lista Uefa dell’Ajax.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Altro commento teso a creare malumori in caso di uscita…
    Guarda caso dal 2019 ad oggi (2 anni) il giorno della partita che vede davanti la Roma a questo allenatore e sappiamo che la partita è proibitiva e ci sono buone possibilità di uscire, esce fuori che la Roma aveva pensato all’allenatore della squadra avversaria…
    Così a fine turno sarà ovvio il paragone tra i 2 e nel caso di uscita tutti contro la società che ha scelto il nostro Fonseca, quando Ten Hag nemmeno sapeva dell’esistenza della Roma.
    Tutti a dire, Ten Hag piu bravo, se avessimo preso lui…
    SMETTETELA e tifiamo la nostra Roma…

    Forza Roma sempre e questa sera piu che mai…

  2. Per il prossimo anno, dopo Allegri, Sarri e Gasperini, lui mi piacerebbe per la nostra Roma.
    Speriamo intanto questa sera di batterlo.

Comments are closed.