ROMA VIÑA – Sembrava ormai un affare concluso quello che avrebbe portato Matias Viña alla Roma. Come riferisce gianlucadimarzio.com, però, ci sarebbe stato un rallentamento nella trattativa tra giallorossi e il Palmeiras. Lo scoglio sarebbe di natura economica, ovvero sulla modalità di pagamento. Le parti starebbero però lavorando per trovare una soluzione entro le prossime 48 ore. L’intesa con il terzino classe ’97 sarebbe invece stata raggiunta giorni fa sulla base di un quadriennale da 1,5mln a stagione più bonus.

Leggi anche:
Roma, ai dettagli la trattativa per Xhaka: è atteso nella Capitale la prossima settimana

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

6 Commenti

  1. Manco questo riusciamo a prende….mah comincio ad avere dubbi sulle potenzialità di questi nuovi proprietari. Per ora preso in portiere di 33 anni e nient’altro. Mi tocca ancora vedere quei simil giocatori dello scorso anno. Lo stadio è una barzelletta….a me interessa solo la competitività della Roma. Oltre a Fonseca dovevano sgombrare parecchi calciatori. Invece 0 acquisti e zero cessioni. Tiago avevi detto arriva Vina ma a me non pare….diamoci na mossa 1mese e cominciamo il campionato.

  2. Tiago ennesimo dilettante allo sbaraglio, si dice che l’hai preso quando ci sono tutte le firme ed hai depositato il contratto in lega…
    Ne vina ne altri, prima si vende il più possibile, poi FORSE arriva qualcuno

  3. diceva il saggio trapattoni non dire gatto se non ce l’hai nel sacco , i giocatori vanno annunciati quando scendono dall’aereo e arrivano a fare le visite mediche con firma sul contratto . Solo allora hai la certezza.
    Ma Oggi sono trattative lunghe e difficili ed ovvio che ognuno tiri dalla sua parte. Le conclusioni si tirano a fine mercato ,chi ha avuto avuto e chi ha dato ,dato.
    Le difficolata` sono tante e troppi esuberi costosi da piazzare ancora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here