CALCIOMERCATO ROMA DAKA – Uno degli obiettivi estivi della Roma è regalare un centravanti a Mourinho. Da settimane vanno avanti i discorsi con il Torino e con Belotti. Un’anticamera di trattativa lenta e con pochi segnali incoraggianti. Ecco allora che Tiago Pinto sembra aver virato con forza su un altro nome per l’attacco: Patson Daka.

Intanto è in dirittura d’arrivo l’affare Rui Patricio

E’ diventato lui, scrive Leggo, il profilo su cui ha virato il general manager giallorosso. Con il Salisburgo sessantotto gol (e 27 assist) in 125 partite per lui che è stato preso per sostituire Haaland. Su di lui decisiva la segnalazione dello scouting del portoghese che lo valuta 20 milioni. Il suo arrivo coinciderebbe con la permanenza di Dzeko, a fare da chioccia al 22enne, le cui quotazioni sono in rialzo. A centrocampo, oltre a Xhaka, spunta Kocku del Feyenoord mentre è ai dettagli l’affare Rui Patricio. Il portiere, impegnato domani contro l’Ungheria, arriverà (salvo sorprese) per 10 milioni bonus compresi.

Leggi anche:
ROMA, DZEKO E MOURINHO SEMPRE PIU’ VICINI

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

7 Commenti

  1. Questo portiere mi sembra solo il frutto del clan dei Portoghesi,non mi sembra affatto superiore a Pau,il quale va solo disciplinato nel gioco con i piedi e sara’ un buon portiere,anche se non un fenomeno,ma non lo è neanche Patricio.

  2. Tra Belotti e Dakà, a parità di costo, io sceglierei DaKà; ha uno stipendio minore, è velocissimo e segna talmente tanto che rientra nella categoria dei fenomeni e, con Dzeko come chioccia diventerà sicuramente un krach.

  3. E soprattutto da Belotti non ci si puö aspettare più di quel poco che ha fatto vedere finora.
    Volenteroso, ma con grosse carenze tecniche.
    Per lo meno Dakà potenzialmente sembra essere in proiezione futura molto meglio

  4. Belotti deve rimanere al palo ancora un anno .. figlio di Cairo che e’ gemello di Lotito e di De Laurentis .. con questi non si tratta ..

Comments are closed.