Icardi-Roma-Napoli
Foto Getty

CALCIOMERCATO ROMA ICARDI DZEKO – Questa trattativa tra Roma, Juventus e Inter entra di diritto in una di quelle operazioni che passeranno alla storia. Sono mesi che si susseguono voci e indiscrezioni, con Conte che continua a pressare la dirigenza per Dzeko e i giallorossi alla disperata ricerca di un sostituto.

IL BOSNIACO SUL PIATTO – Se Dzeko si è ormai promesso all’Inter da oltre sei mesi, per Icardi è ormai una partita a tre fra Roma, Juve e Napoli. Il vantaggio dei giallorossi, secondo quanto viene riferito da La Repubblica, deriva però dal fatto che i bianconeri hanno l’urgenza di dover sfoltire la rosa mentre i partenopei sono vicinissimi all’acquisto di Lozano. La trattativa non si preannuncia semplice, dato che Petrachi oltre a Dzeko dovrebbe mettere sul piatto altri 40 milioni, una cifra molto alta per gli standard della Roma.

Print Friendly, PDF & Email

11 Commenti

  1. Servono 40 milioni che la Roma non ha e la volontà del calciatore e la Roma non ha neanche quella. La Roma prenderà higuain e Rugani perchè fanno parte dello stesso pacchetto. Rugani valutato cifre assurde, per un panchinaro, un pò come sturaro 18 e mandragora 20, di fatto noi facciamo quello che l’anno passato hanno fatto udinese e genoa. Petrachi dopo un mese di silenzio, avrebbe dovuto essere in grado di reperire u difensore dal mercato, di suo iniziativa e con le sue capacità. Rugani è un favore diciamo così. Per carità ereditava una situazione pregressa, lasciata da monchi, catastrofica, però questo fatto finora è un mercato mediocre fatto di cessioni importanti e arrivi di panchinari anche dal napoli(non dal real) o giocatori di 26 anni discreti, ma nulla più. Grazie società per la situazione che avete creato.

  2. Se vuoi un bomber di questo calibro quella é la cifra che devi spendere.. altrimenti rimani con un cerino in mano.. Contando che purtroppo Dzeko non vuole rimanere , L’alternativa é Milik e se pensano che possa costare di meno ….

    Altrimenti l’alternativa é tenersi Dzeko per una stagione sperando che faccia il professionista fino in fondo… o far capire all’inter che se non abbassano le pretese per Icardi , Dzeko non si muove.

    Non puoi pretendere di pagare 12,13 milioni o se arrivi a 20 Dzeko e chiederne 75 per un giocatore che si è piu giovane ma che la stagione passata ha fatto ridere!

  3. dove sta il mio messaggio inserito stamane?? non vi piaceva?
    chi vi capisce é un santo.. fate passare messaggi sempre dei soliti cialtroni che cambiano nick e scrivono sempre le solite tre frasi e un mio semplice messaggio invece lo evitate di pubblicare??

    che tristezza

  4. Sono d’accordo sulle capacità di Dzeco , sulla serietà e la classe tuttavia stiamo parlando di un giocatore di 33 anni
    Piuttosto che darlo all’Inter e svenarmi per un sostituto me lo terrei e alla fine del contratto ( a 34 anni( potrebbe andare dove vuole.

  5. A meno che le cessioni della Roma non siano finite… Under ad esempio, che è valutato giusto 40 milioni dalla Roma. Sarebbe assurdo, ma la Roma ci ha abituato a queste cose (vedi Strootman l’anno scorso). Peraltro, anche io credo che alla fine, purtroppo, ci toccherà il “pacco” Higuain-Rugani. Ma, anche questo pacco come lo paghiamo? Presumibilmente con uno scambio, e l’unico che a me viene in mente in questo caso è Zaniolo…

  6. La volontà del giocatore è il punto cruciale, nè lui nè Pipita vogliono venire per cui il discorso non va neanche iniziato. Petrachi fa quello che può ma trovarsi un accozzaglia di brocchi strapagati e con contratti assurdi diventa impossibile venderli degnamente, alcuni non li vogliono manco in prestito perchè già dovergli pagare lo stipendio è un operazione in perdita, provate a pensare cosa è riuscito a fare quello schifo di uomo di Siviglia in un anno, uomo di m…a sempre nei secoli MONCHI VERGOGNATI INCOMPETENTE MESCHINO E CODARDO

  7. Comunque se anche la cifra per Icardi fosse alta si potrebbe trovare una formula di pagamento spalmata, in modo da farla pesare sui bilanci di due anni o tre, lo abbiamo fatto per Schick (Monchi scìopa) potrebbe essere accettabile anche per Marotta, qua resta la volontà del giocatore a fare la differenza e resta sempre il fatto che siamo pieni di esuberi e che non dobbiamo mai dimenticarci di gridare a squarciagola MONCHI VERGOGNATI INCOMPETENTE MESCHINO E CODARDO

Comments are closed.