ROMA EUROPA LEAGUE – Se Champions non sarà, quantomeno la Roma vuole evitare i preliminari di Europa League: 6 partite tra luglio e agosto, che complicherebbero e non di poco i piani estivi della società giallorossa.

LA SITUAZIONE – In casa giallorossa il quinto posto, adesso occupato dal Milan, diventa un obiettivo vitale. Come scrive Il Messaggero, infatti, secondo il regolamento Uefa la vincitrice della coppa Italia e la quinta della serie A accedono direttamente ai gironi, ma se chi conquista la coppa si è qualificata per la Champions League, come potrebbe capitare all’Atalanta, la sesta italiana va ai gironi di Europa League e la settima entra in gioco del secondo turno preliminare. Dunque, una vittoria della squadra di Gasperini, sempre tra i principali candidati per la panchina della Roma, fugherebbe ogni dubbio e consentirebbe ai giallorossi di non fare i preliminari in caso di sesto posto.

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Buongiorno a tutti i tifosi della magica. Il tifo per la formagellese, l ho fatto solo quando giocò con l Inter e i loro stessi tifosi gioirono per la sconfitta della loro squadra. Per quella partita perdemmo lo scudetto, ma quei tifosi, per me, persero due volte. Ora spero di cuore che alzi la coppa Ilicic ( vivo in Slovenia) e Toloi ( ex giallorosso). Solo e sempre forza Magica Roma.

    • sono d’accordo con te, ma sono anche sicuro che si sono già accordati Atalanta e Lazio: I primi hanno vinto in campionato andando quindi in champions e ai secondi lasceranno la coppa Italia

      • Per favore..

        questi ragionamenti lasciamoli ai tifosi pecorai. La coppa Italia è un trofeo e giocheranno alla morte per vincere, sia una che l’altra.

        Quindi forza dea.. e speriamo vinca sta coppa e si stanchino pure parecchio e scaglino contro la Rube a Torino.

Comments are closed.