romanews-roma-napoli-fonseca-sconfitta-delusione
Foto Tedeschi

SIVIGLIA ROMA PROBABILI FORMAZIONI – Niente da fare. Il sogno Europa League finisce sul nascere per la Roma. Gli uomini di Fonseca vengono eliminati agli ottavi dal Siviglia e salutano la Germania, sede scelta per la fase finale a gare secche. Un’eliminazione meritata per quanto visto in campo. Troppa qualità per il Siviglia ma soprattutto troppo poco quanto fatto dai giallorossi per pretendere il passaggio del turno. Partono forte gli andalusi che hanno un ritmo più elevato sin da subito e sbloccano il risultato al 22’ grazie a una progressione di Reguilòn sul quale la difesa di Bruno Peres prima e Ibanez poi non è impeccabile. Ancor meno impeccabile Pau Lopez che non riesce a imporsi sulla conclusione debole del terzino. Lo svantaggio non scuote la Roma ma al contrario favorisce il Siviglia che 20 minuti dopo raddoppia. Non perfetto nuovamente Ibanez che prova una sciagurata scivolata su Ocampos, l’argentino (tra i migliori in campo) lo salta facilmente, conquista il fondo, e appoggia per En-Nesyri che tutto solo spinge in rete. Fine primo tempo e speranze già compromesse. La ripresa è la brutta copia del primo tempo. Tranne un paio di timide occasioni nei primi minuti, la Roma non crea praticamente nulla e, tra i cambi dei due allenatori e la gestione esageratamente facile del risultato degli spagnoli, la partita si avvia al termine. La Roma abbandona la competizione agli ottavi. Un arrivederci al prossimo anno, quando i giallorossi ritenteranno l’impresa partendo dalla fase a gironi.

Cronaca testuale di
Pietro Mecozzi

Dove vederla

L’ottavo di finale di Europa League, Siviglia-Roma, sarà trasmesso in diretta televisiva da Sky e andrà in onda sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). La sfida Siviglia-Roma sarà visibile anche in diretta streaming. Per gli abbonati Sky la partita potrà essere seguita mediante Sky Go sia su dispositivi mobili quali tablet e smartphone, scaricando la app per sistemi Android e iOS, sia sul proprio pc o notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma.

Per tutti gli altri sarà possibile vedere Siviglia-Roma in streaming acquistando un pacchetto su Now Tv, il servizio live e on demand della tv satellitare, che offre la visione di molti eventi sportivi, fra cui le gare della Serie A.

Siviglia-Roma, le probabili formazioni

UFFICIALE SIVIGLIA (4-3-3): 13 Bono; 16 Navas, 12 Koundé, 20 Diego Carlos, 23 Reguilòn; 24 Jordàn, 25 Fernando, 10 Banega; 5 Ocampos (90’+6 Vazquez), 14 Suso (67′ Munir), 51 En-Nesyri (90’+3 De Jong).
A disp.: 1 Vaclik, 31 Javi Diaz, 3 Sergi Gomez, 18 Escudero, 21 Torres, 22 Vàzquez, 8 Nolito, 7 Lopes, 19 De Jong, 11 Munir, 26 Mena, 28 Lara, 38 Genaro, 40 Pablo Perez.
All.: Julen Lopetegui

INDISPONIBILI: 17 Gudelj
SQUALIFICATI:-.
DIFFIDATI:-.

UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 41 Ibanez, 11 Kolarov (78′ Villar); 33 Bruno Peres, 4 Cristante, 42 Diawara (57′ Carles Perez), 37 Spinazzola; 22 Zaniolo (57′ Pellegrini), 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 45 Cardinali, 20 Fazio, 61 Calafiori, 18 Santon, 8 Perotti, 7 Pellegrini, 14 Villar, 31 Carles Perez, 99 Kluivert, 17 Under, 19 Kalinic.
All.: Paulo Fonseca.

INDISPONIBILI: Jesus, Pastore e Cetin fuori dalla lista Uefa.
SQUALIFICATI: Veretout.
DIFFIDATI: Kluivert.

Arbitro: Björn Kuipers (NED)
Assistente 1: Sander van Roekel (NED)
Assistente 2 : Erwin Zeinstra (NED)
Quarto uomo: Serdar Gözübüyük (NED)
VAR: Pol van Boekel (NED)
Assistente VAR: Dennis Higler (NED)

Ammoniti: 45’+3 Kolarov (R), 61′ Diego Carlos (S), 86′ Pellegrini (R), 90’+2 Jordan (S)
Espulsi: 90’+10 Mancini (R)
Marcatori: 22′ Reguilòn (S), 44′ En-Nesyri (S)

CRONACA

Secondo tempo

90’+10 – Kuipers dopo il check del VAR cambia la decisione ed espelle Mancini. E’ l’ultimo episodio del match. La Roma perde 2-0 e abbandona l’Europa League agli ottavi concludendo così la sua stagione.

90’+8 – Ammonito Mancini.

90’+6 – Fuori anche Ocampos, dentro Vazquez.

90’+5 – Koundé colpisce di testa, ma Pau Lopez si fa trovare pronto e respinge il tiro.

90’+2 – Cartellino giallo per Jordan.

90’+2 – Sostituzione per il Siviglia: esce En Nesyri, entra De Jong.

90’+1 – Traversa piena di Banega su calcio di punizione. La Roma è in ginocchio

90′ – Sette minuti di recupero.

86′ – Pellegrini protesta in modo reiterato e Kuipers lo ammonisce.

82′ – Kounde stacca di testa in area di rigore. Pau Lopez blocca.

80′ – Giallorossi inconsistenti in questa ripresa. Nessuna occasione nell’ultima mezz’ora di partita: il Siviglia controlla comodamente il risultato.

78′ – Villar sostituisce Kolarov. La Roma torna a difendere a 4.

75′ – Annullato il gol di Koundè.

74′ – Check del Var in corso sulla posizione di Kounde

73′ – Il Siviglia trova il terzo gol, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.

67′ – Primo cambio per il Siviglia. Entra Munir per Suso.

61′ – Ammonito Diego Carlos.

58′ – Ocampos tenta la rovesciata: Pau Lopez blocca.

57′ – Doppio cambio per Fonseca: fuori Zaniolo e Diawara, dentro Pellegrini e Carles Perez.

54′ – Altra occasione per la Roma. Cristante viene servito dal fondo da Mkhitaryan. Il centrocampista dal limite dell’area piccola fallisce lo stop e non riesce a calciare a botta sicura. Poi l’azione sfuma.

52′ – Di nuovo a terra Ibanez per uno scontro aereo con En-Nesyri.

50′ – Occasione Roma! Mkhitaryan, servito da Dzeko, tenta la conclusione da fuori con il sinistro. La palla esce di poco

48′ – Dzeko lavora bene un pallone sulla destra. Poi cerca un compagno all’indietro trovando Spinazzola dall’altra parte. Il terzino non riesce a superare l’uomo e il rimpallo lo sfavorisce. Rimessa dal fondo per il Siviglia.

46′ – Inizia il secondo tempo.

Primo tempo

45’+3 – Si chiude il primo tempo. Siviglia sul doppio vantaggio.

45’+3 – Ammonito Kolarov.

45′ – 3 minuti di recupero.

44′ – Il marocchino servito da Ocampos non può sbagliare a porta vuota. Decisiva in negativo la scivolata a vuoto di Ibanez sullo stesso Ocampos.

44′ – Raddoppio Siviglia con En-Nesyri.

40′ – Bel cross di Spinazzola ma Peres non trova l’aggancio.

35′ – Occasione Roma! Dzeko in area lotta con due difensori e favorisce il sinistro di Zaniolo. Tiro potente deviato in angolo da Diego Carlos in scivolata.

33′ – Colpo alla schiena per Ibanez che resta a terra. L’arbitro ferma il gioco.

30′ – Suggerimento in profondità per Jesus Navas che salta secco Pau Lopez in uscita (non impeccabile). Lo spagnolo però si allunga il pallone e la Roma si salva.

30′ – Mancini trova Cristante in area, nessuno riesce a raccogliere la sponda di tacco del centrocampista

27′ – Ottima azione sulla sinistra di Spinazzola che dribbla due avversari e conquista il fondo ma il cross del laterale giallorosso è preda facile per Bono.

24′ – Cooling break alla MSV Arena.

22′ – Gol del Siviglia! Reguilon fa fuori Bruno Peres e Ibanez in velocità e calcia. Tiro centrale non irresistibile ma Pau Lopez non riesce ad opporsi. 1-0 per gli andalusi.

12′ – Occasione Siviglia! Kounde colpisce la traversa di testa su sviluppi di calcio d’angolo.

11′ – Il Siviglia reclama per un tocco di mano in area ma per Kuipers non c’è nulla.

8′ – Ottima ripartenza della Roma con Dzeko che resiste a una carica e attende Zaniolo. Il passaggio filtrante per il numero 22 è leggermente lungo e Bono lo anticipa.

7′ – Ocampos raccoglie palla dal vertice sinistro dell’area dopo un corner e calcia potente a giro verso la porta. Bravo Pau Lopez che in tuffo alza ancora in angolo.

5′ – Grande azione sulla sinistra di Reguilon che in slalom supera due avversari e conquista il fondo. Bravo Mancini a fermarlo in tempo in corner.

3′ – Riparte veloce il Siviglia con En Nesyri. Il marocchino calcia in corsa ma blocca in presa bassa Pau Lopez.

1′ – Corner per il Siviglia concesso da Ibanez che in chiusura ha sventato il pericolo.

1′ – Inizia il match, primo pallone giocato dalla Roma.

Pre Partita

Ore 18.00 – La Roma conferma l’undici iniziale tramite il proprio profilo twitter.

Ore 17.35 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, ha pubblicato sui social la formazione ufficiale che scenderà in campo contro il Siviglia dal 1′. Nessuna sorpresa tra le scelte di Fonseca: torna Ibanez in difesa. Zaniolo titolare alle spalle di Dzeko con Cristante che affiancherà Diawara sulla linea dei centrocampisti centrali.

I precedenti

Roma e Siviglia si incontrano per la prima volta in una coppa europea. I precedenti in partite amichevoli sono 4, con due vittorie per parte. Una di queste è la partita dell’estate 2015, quando al pubblico giallorosso presente all’Olimpico veniva presentato Edin Dzeko, segnando una doppietta nel 6-4 finale.

Print Friendly, PDF & Email

41 Commenti

  1. Testa bassa e vincere la prima finale , chiunque scende in campo! Noi Romanisti vogliamo la Coppa! P.V.

  2. La formazione indicata è perfetta, sarebbe scellerato far giocare Zaniolo dal 1° minuto, toccherebbe sostituirlo a metà secondo tempo, molto meglio come jolly quando loro caleranno un pò nel secondo tempo, daiiiiii!!!!!!

  3. Per me sarebbe stato meglio iniziare con Carles Perez e metter Zaniolo nel secondo tempo, da fresco, mentre loro cominciano ad essere stanchi, per sfruttare al meglio i suoi famosi “strappi”.

  4. Ma come si fa a far giocare in porta una pippa del genere ? E’ demoralizzante subire un gol alla Ridolini , loro esultano, ma il merito ( ? ) è tutto di questo carneade, pescato col bussolotto. Risultato fino ad ora Pau Lopez 1 -Roma 0 . Se Fonseca non mette Mirante , allora è autolesionismo o c’è qualche pressione o parentela nascosta . Speriamo di rimontare , pur giocando in 10 , co ‘ sta sega in porta . Masetti lo avrebbe bloccato quel tiro.

  5. primo tempo indecente. morbidi, posizionamenti sbagliati in pressione, frettolosi nei passaggi. hanno paura di non andare in vacanza?

  6. La solita squallida e ripetuta Roma.. grazie a Dio è finita anche questa sor Pallotta….prendi le valigie con zero titoli e immense di figure di merda e togliti dal cavolo. Portati anche Zorro e qualche altro straccio tipo baldissoni e Baldini….Game Over

  7. Vabbé regà, semplicemente in Europa se vede la qualità dei giocatori e noi stiamo messi male rispetto al Siviglia. N’avemo strusciato mezzo pallone, c’è poco da fa.

  8. Sotto di due reti alla fine del primo tempo, speriamo di salvare la faccia alla fine della partita.
    D’altronde la squadra è stata costruita alla caxxo di cane e Fonseca ci mette del suo, poteva mettere Villar anche al posto di Cristante per quanto mi riguarda.

  9. decide Pau Lopez che non e’ che non pari solo i rigori .. ma neanche i tiri che gli vanno addosso .. e non azzarda nemmeno una uscita da portiere vero, nei calci d’ angolo .. Pau Lopez .. VOTO ZERO ! una pippa piu’ pippa di Pau Lopez mai vista alla Roma ..

  10. Indegno finale di una stagione anonima.
    Come al solito formazione sbagliata a partire dal portiere.
    Condizione fisica imbarazzante.
    Non un tiro in porta in 45 minuti.
    Vabbè,volgiamo pagina e avanti con la nuova proprietà.
    Ma qualche domanda e dubbio su FONSECA me lo farei x non buttare un altra stagione.

  11. Abbiamo una Roma molto scarsa e con un Allenatore molto scarso .. spero che Friedkin pensi piu’ a fare una squadra forte e allenata bene e con schemi giusti che le plusvalenze .. non dico di aver odiato Pallotta ma ..

  12. Anche sul 2° gol Ridolini se l’è fatta passare sotto l’ascella, colpevolmente , e senza alcuna reattività . Mi ripeto : una vera pippa .

  13. Mi associo in tutto a Papa Max .Ma Fonseca c’ha gli occhi foderati di prosciutto ? Ma non le vede , le porcate che combina sta pi**a ? Al posto di Mirante uscirei dal campo : una vergogna che stia in panchina e un pagliaccio in porta a fare le comiche .

  14. No comment adesso il problema è perché manca Smolling……A pi**eeeeee…. Poi l’allenatore che sbaglia l’ennesima formazione…..

  15. Il prossimo anno per favore non me fate più vede pau lopez e cristante che é un giocatore ossulutamente inutile non sa fare uno stop un ca**o..e co tutto er bene basta pure brunetto titolare..

  16. Tutti male , ma in un ipotetico podio al demerito , 1° pau il depresso ,2° crisantemo cristante , 3i a pari merito Zaniolo e dzeko, e Pellegrini, per il fumo prodotto,.Una medaglia per le scelte sbagliate , a cominciare dal portiere ( ? ), a fonseca. Tutti gli altri indegni e da dimenticare. Che squadraccia e che figuraccia , c’hanno preso a pallate , che vergogna . Povera ROMA MIA, come t’hanno ridotto.

  17. Vai Dan mo cacciali via tutti ! Nn deve rimanere nulla dell era pallotta! Danni su danni chiusura di stagione in bellezza ripartire da 0 si deve voltare pagina da dirigenti allenatore e giocatori! Di sta squadra pallottiana nn deve rimanere traccia! Forza Roma daje Dan

  18. Pau Lopez sta giocando per il Siviglia. Non vedo nessuna squadra di una certa importanza a livello mondiale fare le vaccate che fa la Roma, ma sono decenni ormai, quindi niente di nuovo.
    In queste partite devi far giocare quelli con esperienza. Mirante, Fazio, Perotti. Comunque non avremmo mai vinto la coppa.

  19. Ottimo biglietto da visita per la nuova presidenza! Bravi! E c’erano pure tifosi che pensavano di poter vincere l’Europa League con sta squadra di mezze calzette, ma per favore!!

  20. Bruno Peres, giocatore inutile e dannoso. Perchè non ha giocato al suo posto Carles Perez dal primo minuto. Contro il centrocampo del Siviglia Fonseca ha giocato con solo due centrocampisti, Cristante e Diawara. Scellerato…..

  21. Un pianto….non hanno fatto niente.
    Oltre al DS cercate un allenatore vincente. Fonseca non ne azzecca una.
    E non raccontatemi la favola della difesa a tre…ci ha messo 30 partite a capire che con questi esterni bassi non puoi giocare a 4.
    Buon lavoro e mano al portafoglio.

  22. Dispiace dirlo ma non vinceremo mai nulla, sempre alla ricerca del bel gioco, il tutto non è reditizio, il Siviglia con agonismo contropiedi ficcanti e veloci ci ha letteralmente distrutto.
    Se la Roma vuole vincere qualcosa deve assolutamente perdere quella ricerca spasmodica del bel gioco che non oggi ma da sempre ci ha penalizzati, la Juve vince ma il bel gioco non è mai stato una sua prerogativa.

Comments are closed.