NOTIZIE AS ROMA David Pastrnak e Adam McQuaid, giocatori dei Boston Bruins, squadra di NHL, sono stati intervistati dal canale tematico giallorosso, Roma TV. Ecco le parole dei due:

Che cosa vi ha portato qui?
Pastrnak: “Per me è un’esperienza esaltante! Sono europeo e il calcio ha sempre fatto parte della mai vita, giocavo ogni giorno così come mio fratello. È bello essere qui, soprattutto perché sono riuscito a incontrare i calciatori. La Roma è la mia squadra preferita in Italia”.

McQuaid: “Penso che conoscere i calciatori sia una grande occasione e lo è anche vedere le loro abilità dal vivo. Sono cose che capitano una volta nella vita, ce lo stiamo godendo”.

Qual è il tuo rapporto con il calcio?
McQuaid
: “Ci giocavo da bambino”.

Pastrnak: “Lo sai che lui è canadese?”. 

McQuaid: “Sono cresciuto in Canada, fino a 16 anni ho giocato a calcio, poi mi sono dovuto concentrare sull’hockey. Ma conosco le abilità dei calciatori giallorossi”.

Quali sono i tuoi calciatori della Roma preferiti?
Pastrnak
: “Dovessi scegliere, direi El shaarawy. Non posso dimenticare Totti, sono leggende per me. Poi non so se lo pronuncio bene ma mi piacciono anche Nainggolan e Szczesny; lui è polacco e il mio paese è al confine con la Polonia, per cui lo conosco bene”.

Per te Adam, Totti è importante, vero?
McQuaid
: “Sì, Pasto mi ha dato un’infarinata per gli altri”.

Giocherai fino a 40 anni come Totti?
McQuaid: “Mi piacerebbe ma è arduo”.

Per chi non conosce l’hockey, in che posizione giocate e a quali corrisponderebbero nel calcio?
Pastrnak
: “Io sono un attaccante, sono piccolo, quattro volte più piccolo di lui! Ma sono uno veloce, quelli come lui mi guardano le spalle. Un tipo alla El Shaarawy? Sì, per questo mi piace!”.

McQuaid: “Sono un difensore, mi piace proteggere la nostra porta ed evitare gol. Faccio del fisico la mia arma e cerco di rendere dura la vita agli avversari”.

Tiferete Roma?
Pastrnak: “Questi ragazzi saranno nel mio cuore da ora in poi”.

McQuaid: “Senza dubbio!”. 

Print Friendly, PDF & Email