romanews-roma-napoli-olimpico-gol-esultanza
Foto Getty

CONTI ALLA MANO – ‘Conti alla Mano’ è la nuova rubrica ideata e realizzata da Romanews.eu per cercare di capire meglio il rendimento della Roma attraverso le statistiche avanzate. Ogni settimana proporremo gli spunti più interessanti, provando ad analizzarli e a spiegarli in modo semplice. Oggi parliamo del dominio avuto dalla Roma contro il Napoli, come evidenziano tutte le voci statistiche del match.

L’andamento della gara della Roma contro il Napoli

Dopo i successi con Milan e Udinese, la Roma ha vinto anche contro il Napoli per 2-1. I giallorossi sono riusciti a conquistare i 3 punti grazie ad una prestazione brillante. Nonostante l’avversario si sia dimostrato pure stavolta molto forte tecnicamente, gli uomini di Fonseca sono parsi sempre in controllo della partita. L’unico momento di sofferenza c’è stato forse nella seconda metà del primo tempo, dopo il rigore sbagliato da Kolarov. Per il resto, però, la Roma è sembrata davvero superiore al Napoli sotto tutti i punti di vista durante i 90 minuti di gioco.

Romanews-legenda-statistiche-2-1.jpg

Le statistiche di Roma-Napoli: dominio giallorosso in ogni aspetto della partita

Le statistiche del match confermano ampiamente l’impressione avuta dal campo. La Roma infatti prevale in tutti i dati relativi alla partita. I giallorossi hanno fatto più conclusioni (17 vs 16), tiri in porta (6 vs 4), cross (19 vs 14), passaggi chiave (14 vs 13) e dribbling (14 vs 9). Hanno recuperato più palloni (26 vs 20) e vinto più duelli aerei (13 vs 5). Sono stati inoltre superiori nelle occasioni create (2,21 xG vs 1,65 xG), nell’efficienza del possesso palla (il rapporto tra passaggi chiave e totali è di 3,7% vs 2,6%), nella percentuale dei passaggi sulla trequarti avversaria (35% vs 23%) e in quella dei contrasti vinti (61% vs 50%). Insomma, la Roma ha dominato il Napoli in tutti gli aspetti della partita, meritando nettamente la vittoria finale.

romanews-roma-napoli-statistiche.jpg

Gli altri spunti statistici del match: le grandi prestazioni di Mancini, Veretout e Pastore

Per rendere possibile un dominio del genere, è stata necessaria ovviamente una grande partita di tutta la squadra. In particolare, però, è stato il centrocampo a dare il contributo più importante stavolta. Mancini, Veretout e Pastore si sono infatti resi protagonisti di una prestazione a dir poco esaltante. L’ex Atalanta è stato l’unico giocatore giallorosso a vincere il 100% dei contrasti (3). A questo ha aggiunto un passaggio chiave, un pallone intercettato, un tiro e un duello aereo vinto. Veretout invece è stato il calciatore della Roma che ha avuto la maggior percentuale di passaggi riusciti (92%). Ha inoltre recuperato 3 palloni, realizzato 2 passaggi chiave e tirato 2 volte in porta.

romanews-roma-giocatori-napoli.jpg

Infine, Pastore è stato il giallorosso ad aver toccato la palla in più occasioni (68). Ha fatto così 2 tiri, 2 passaggi chiave e 2 dribbling, oltre a 3 contrasti vinti e 2 palloni intercettati. La bella vittoria della Roma contro il Napoli, dunque, è passata soprattutto attraverso le loro eccellenti prestazioni individuali. (fonte dei dati: WhoScored.com e Understat.com)




Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here